Berlusconi vs Fini e il terzo polo



Anche l’ultimo sondaggio effettuato da Piepoli per Affaritaliani conferma il primato governativo di Berlusconi.

Se lo strappo di Rutelli con il suo API sembra non aver determinato mutamenti significativi nella compagine del centro sinistra(1%), l’eventuale separazione di Fini dal PDL otterrebbe un risultato solo di poco superiore(2,5%-4%). Sembra ci voglia ben altro perché si determino cambiamenti degni di nota nella compagine politica Italiana. Di certo queste manovre nono sono fine a se stesse. La sensazione è che si stia preparando il campo per cambiamenti più sostanziosi. Ad oggi il polo di centro su carta non regge, ma basterebbe la scesa in campo di un personaggio forte, di un Montezemolo per citare un papabile, per dare sostanza all’idea. Le pressioni di Berlusconi per elezioni anticipate magari a primavera potrebbero essere un modo per tagliare le gambe ad un progetto che oggi è ancora acerbo e per confermare ufficialmente ed a breve distanza dalle precedenti elezioni il consenso degli Italiani nei suoi confronti blindando di fatto la sua figura di Leader.

Socu

Condividi su facebook

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

1 commenti:

  1. Sempre supponendo che gli italiani usino il proprio cervello.
    Ma !!!! Dubito molto (ovvero non siamo maturi come popolo intero).

    RispondiElimina