Datamonitor le intenzioni di voto degli italiani

Sondaggio politico elettorale di Datamonitor per Milano Finanza.
La ricerca si completa con i dati sulla fiducia nei leader e non solo. Sul sito Datamonitor trovate la ricerca completa http://www.datamonitor.it/indagine-datamonitor-per-milano-finanza-italiani-perdono-la-fiducia-nelleuro-ma-non-rimpiangono-la-lira/
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

25 commenti:

  1. Affidabilità sondaggio= 0 per far rispondere 1000 ne chiami 5124. Non vedo l'ora della resa dei conti

    RispondiElimina
  2. Chissà perché ogni volta che il Movimento a cinque stelle cala automaticamente per i suoi adepti il sondaggio diventa inaffidabile quando invece succede il contrario, anche se il sondaggio è fatto da zia Peppina, ecco che il sondaggio diventa perfetto e affidabilissimo. Insomma alla fine questi grilletti sono faziosi quanto gli altri partiti.
    Guido

    RispondiElimina
  3. Quando 10 sondaggi danno il m5s intorno al 20% ed uno lo da al 16% chi pensi sia in difetto? Capisco che usare il cervello ti procura una forte emicrania ma ogni tanto cerca di adoperarlo almeno per ragionamenti elementari come questo.

    RispondiElimina
  4. Caro Homer, devi guardarli tutti i sondaggi: la media calcolata da il M5S al 13,7%. Penso sia comunque un ottimo sondaggio che spero faccia bene a tuttas la politica. Vi chiedo però di essere e di considerarvi inter pares: i militanti degli altri partiti, quelli delle feste e del volontariato sono impegnati come voi nel cambiare il paese.

    Giuseppe

    RispondiElimina
  5. Caro Anonimus è vero che ci sono tante brave persone anche nei partiti (non "altri", partiti, punto) il fatto è che pur agendo in buona fede non fanno altro che portare acqua al mulino della casta e visto che continuano a non volersene rendere conto (chissà poi perchè) l'unica speranza è che gli italiani non gli diano retta.

    RispondiElimina
  6. Giuseppe, che media è 13,7% ??? da quale calcolo esce fuori?? se non l'hai calcolata tu, mi dici quale è la fonte???

    RispondiElimina
  7. l'ho sempre detto che quando sarebbe iniziata la campagna elettorale il partito del comico grillo sarebbe sceso. L'onda mediatica che accompagnava grillo, per fortuna è cessata e non si parla più di lui. Ancora qualche mese di silenzio e scenderà sotto il 10%

    RispondiElimina
  8. Ma le 1000 risposte su 5124 è un campione rappresentativo?
    Oppure chi risponde, risponde?
    No, perché senno visto che il M5S è forte soprattutto tra i giovani, ora che è estate parecchi giovani è sicuro che fanno tutto tranne starsene a casa, ed a rispondere ai sondaggi telefonici poi....:o)

    Quant'è bella giovinezza. che si fugge tuttavia!
    Chi vuol esser lieto, sia: del doman non c'è certezza.

    RispondiElimina
  9. 13,7% il m5s? Lol, ma quali sondaggi hai letto quelli della proloco di torre cannuccia? Siamo seri su.

    RispondiElimina
  10. lo dici per convincere noi o per te?
    ormai è tardi la casta e chi gli gira intorno hanno quasi finito di rovinarci..........a lavorareeeeeeeeee

    RispondiElimina
  11. Il m5stelle è già la prima forza politica in Italia. Provate a parlare con la gente e ascoltate cosa pensa della spendiew re,come ca..o si chiama. In realtà si chiama tagli alla povera gente e salvaguardia dei privilegiati, delle caste e dei corrotti. la gente è inviperita e non lo dice per telefono. Cari sondaggisti, preparatevi ad altre sorprese. Il m5stelle è già al 30% e forse più. Provare per credere, come già avenuto recentemente nella cabina elettorale. SVEGLIA!!! gli umori della gente li capta anche un bambino.

    RispondiElimina
  12. qualche aderente al m5s lo si trova ancora a causa della confusione volutamente creata dal fondatore.
    Coinciate a parlare di cittadinanza agi immigrati, voto agli immigrati, matrimoni gay, tasse, politica esterna pro Iran uscita dall'euro ecc ecc ecc
    Poi contate i voti residui.
    A parte i 4 fanatici del web, il grosso degli italiani dice di votare m5s per reazione agli altri partiti, ma del m5s non sanno nullach e finchè non sarà costretto a uscire allo scoperto, avrà ancora sondaggi a due cifre, ma pian piano la verità, geloosamente nascosta, verà a galla.
    Non basta scomunicare che va in TV ad informare il popolo, alla fine le idee vengono fuori.

    RispondiElimina
  13. Quante inesattezze ho letto, a cominciare dal 13,7% in media per il M5S: sarei curioso di sapere da dove viene questa percentuale del 13,7%, visto che a me ne vien fuori il 17,77% (ben 9 case sondaggistiche, compresa technè per l'unità che sottostima alla grande il M5S).
    Media del M5S 17,77%: va poi considerato che SWG, IPSOS e ISPO, che ora danno il M5S sopra al 20%, si sono avvicinate molto più al reale consenso ottenuto dal M5S alle amministrative, consenso che tra l'altro era stato anche sottostimato pure da SWG e IPSOS ...
    Uscita dall'euro? Studiate un po' di economia e il sistema attuale, e capirete che l'uscita dall'euro è probabilmente l'unica strada per uscire dalla crisi, il resto sono chiacchiere messe in giro dalle TV e dai giornali.
    Cittadinanza a immigrati e matrimny gay? Se ne può parlare, ma sarei curioso di sapere cosa ne pensano gli altri partiti, visto che da molto tempo non ne parlano: hanno le stesse vedute al riguardo PD, PDL, UDC, SEL, FLI, destra e sinistra? Non credo proprio. E allora finiamola con certe allusioni al M5S su questi temi. Se sarà favorevole o meno questo inciderà in minima parte sul suo elettorato.
    Voto al M5S per reazione a partiti? Certo, è uno dei motivi.
    Sono stanco di ripetere sempre le stesse cose e francamente non ho nessuna voglia di ripetermi ora: posso solo dire che si guarda il pelo nell'occhio altrui e non si guarda la trave nel proprio.
    Informatevi bene anche sui sondaggi, perchè gli attuali indecisi hanno già manifestato la loro propensione a votare M5S.
    E' una fase di quiete a cui seguirà un ulteriore impulso
    Conclusione: quante risate mi farò alle prossime elezioni quando il M5S sarà primo partito ... altro che discesa.
    Confermo e ripeto la mia previsione (chi volesse vedere il criterio seguito può guardare i post precedenti)
    M5S 26%;
    PD 19%;
    PDL 12%.

    RispondiElimina
  14. sono contento che in futuro ri farai tante risate, per il momento ce le stiamo facendo noi in quel di Parma.
    Anche la lega ragionava in questi termini

    RispondiElimina
  15. Homer sei una nullità intellettuale, i grilletti come te sono soltanto dei fanatici politici. Siete arroganti, state perdendo consenso anche al vostro pessimo sindaco di Parma che sta dimostrando di non sapere gestire una macchina comunale. Del resto chi schiaccia l'occhio a quei nazisti-razzisti dei leghisti merita solo l'oblio.
    Guido

    RispondiElimina
  16. Guido, se spari le cazzate come quella del post precedente poi non ti lamentare se ti rispondo come meriti (in realtà ci sono andato molto leggero, posso fare di peggio credimi).

    Quindi, fai il piacere a tutti qua dentro, finiscila di dire cojonate e usa quei brandelli di cervello che ti sono rimasti in zucca per pianificare commenti che abbiano un minimo di senso logico e di veridicità.

    Cazzo centrano i leghisti? Lol, sei fuori strada.

    RispondiElimina
  17. Pier rossi ho preso nota della tua previsione. Io farò la mia. Tutte le previsioni verranno registrate e potranno essere cambiate fino a 15 giorni dalle elezioni.

    RispondiElimina
  18. Benissimo Socu, attendo la tua previsione.

    RispondiElimina
  19. Io sono meno coraggioso aspetto aspetto....

    RispondiElimina
  20. Non c'e' alcun calo del M5S. C'e' una fluttazione nelle risposte, ci sono societa' di sondaggi che danno il M5S stabile o in leggera ascesa ogni settimana e ce ne sono altre che prima mettono un segno - e la settimana successiva un segno +. Chiaramente l'opinione pubblica degli italiani si sta ancora formando.

    Certo che ci sara' da ridere adesso che sta uscendo la "spending review" (in italiano "nibor dooh", ovvero robin hood al contrario: leva ai poveri per dare a pochi ricchi): vedremo l'elettorato dei partiti che sostengono la nibor dooh come se la caveranno nei sondaggi delle prossime settimane. E cosi' avanti fino al 2013...

    RispondiElimina
  21. Il M5S resta sopra al 20% solo per SWG (20,8%) e IPSOS (20,6%).

    Appena sfornato su scenari politici il sondaggio ISPO che in soli 9 giorni vede calare il M5S dal 20,3 % (25 giugno) al 16,8% (4 luglio): tutto come previsto ...
    Mia personale opinione: alcune case di sondaggi, debitamente "richiamate", hanno sfoltito la percentuale di consensi per il M5S .
    Menziono due elementi che mi lasciano molto perplesso sull'attendibilità di questi sondaggi:
    1) la polemica di due settimane fa tra Mentana e Scalfari: secondo Scalfari, Mentana aveva in realtà sovrastimato il M5S e come per incanto ecco che in 7 giorni il M5S perde il 2,1% dei consensi;
    2) ISPO pubblicava sondaggi con cadenza mensile, o addirittura ogni 40-45 giorni; guarda caso dopo 9 giorni spunta un altro sondaggio che vede il M5S perdere il 3,5% dei consensi.

    Questo mi conferma che il M5S, al contrario di quel che vogliono far apparire certi pseudosondaggi, è in ulteriore crescita.

    RispondiElimina
  22. vuoi dire che hanno scoperto il gioco di grillo (o di chi lo comanda)?

    RispondiElimina
  23. Il m5s alle prossime elezioni da solo prenderà oltre il 30% .
    Chi vuole scommettere? mi gioco 1000 euro

    RispondiElimina
  24. Ahahaha! Ma si, io mi gioco un milione di euro che prenderà l'80%!! Trovatemi!!
    Che simpatici questi quà! Grillo, non Grillo, Lega, Di Pietro... Siete tutti uguali, dei rubagalline... L'unica salvezza è nella rete... i Pirati stanno arrivando, ne vedremo delle belle!

    RispondiElimina
  25. Io dico una cosa sola mandiamoli a casa!!!!
    Sono stufo di vedere le stesse facce da quarant'anni!!!

    RispondiElimina