Nozze gay il sondaggio sull'opinione degli elettori italiani

Digis ha realizzato, per "Il Retroscena" un sondaggio per monitorare l'opinione degli italiani relativamente le "nozze Gay" e le "Unioni civili".








Nozze gay: favorevole o contrario?


Favorevole tot. campione
43% 

elettori PD 54% 
elettori PDL 24% 
elettori UDC 11%
Contrario tot. campione
57% 
elettori PD 46% 
elettori PDL 76% 
elettori UDC 89%

Non indica 12%
E rispetto alle unioni civili, con diritti reciproci e pubblici tra conviventi, lei è..

Favorevole tot. campione
71% 
elettori PD 78% 
elettori PDL 59% 
elettori UDC 21%
Contrario tot. campione
29% 
elettori PD 22% 
elettori PDL 41% 
elettori UDC 79%

Non indica 13%

Il sondaggio è stato realizzato con metodo C.A.T.I. su un campione di 1.002 casi tra il 20 ed il 21 luglio.
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

11 commenti:

  1. Ed il bello è che il PD si vuole alleare con l'UDC, lol, già vedo il botto che può fare un governo simile. Mettiamo l'italia in buone mani.

    La morale come al solito è : alleiamoci con chiunque, basta che se magna.

    RispondiElimina
  2. Hai ragione Homer, ci dovrebbe essere un'alleanza PDmenoelle e M5S cosi i gay possono sposarsi!

    RispondiElimina
  3. Comunque il Partito democratico è ormai un partito destinato ai democristiani, mi fa schifo pensare che solo il 54% dei suoi elettori è favorevole ai matrimoni gay. Da gente che guarda a centrosinistra mi sarei aspettato percentuali di favorevoli sopra il 70% e invece il partito è quasi spaccato. In Europa, quella civile e democratica ossia tutta l'Unione Europea + Svizzera e Norvegia, si parla di adozioni e veri e propri matrimoni e a parlarne spesso sono anche i partiti di destra mentre in Italia abbiamo un partito che dovrebbe rappresentare la sinistra italiana dove al suo interno quasi metà dei votanti è ancora omofobo perché solo chi è omofobo è contrario ai matrimoni gay e le adozioni. Purtroppo se nel Pd ci sono i Letta, i Fioroni o le Bindi un motivo ci sarà....

    Non ho capito una cosa, ma la percentuale generale si riferisce a tutto l'elettorato italidiota o solo ai tre principali partiti clerico-opportunisti nazionali (Pd-Pdl-Udc? E perchè non si calcola anche il consenso o meno degli altri partiti?
    Guido

    RispondiElimina
  4. Guido, penso che il totale si riferisca all'intero elettorato. Neanche io capisco una volta sondati perché non abbiano pubblicato i dati di tutti i partiti.

    RispondiElimina
  5. Siamo un paesi di vecchi purtroppo

    RispondiElimina
  6. 21:31
    A parte che neanche nei tuoi sogni + lussuriosi il m5s si può alleare col PD, ma anche accadesse per uno sventurato caso, il PD, partito formato da baciapile della chiesa, non permetterebbe mai coppie di fatto.

    Il PD oramai è totalmente piegato ai propri interessi, d'altronde si sa come funziona, alla chiesa si votano i suoi interessi e questa gli da i voti, gente vomitevole e dietro a queste amebe che fanno solo i propri interessi e se ne fottono della gente, un branco di lobotomizzati che votano PD, solo perchè non sanno abbandonare un ideale.
    Siete patetici.

    RispondiElimina
  7. due cose:

    1 - Ha poco senso che i partiti si occupino di cose che riguardano la morale. Le questioni morali non hanno nulla a che fare con i partiti e si dovrebbero risolvere con una sorta di referendum. Per intenderci, la chiesa ha il diritto di contrastare le unioni gay così come le organizzazioni omosessuali hanno il diritto di chiederle, un partito no, deve occuparsi di lavoro, sicurezza, economia, insomma tutt'altro.

    2 - E lasciamoli sposare! che cavolo vi cambia! Sempre questa ottica medievale che si deve decidere come gli altri devono vivere la loro vita, ma facciamoci i fatti nostri!
    Ovviamente nel rispetto dei diritti altrui, della legalità e della decenza, non voglio gente che tromba in piazza, che sia eterosessuale o omosessuale. La vita privata però è mia!

    Marco

    RispondiElimina
  8. E pensare che in paesi civili (tipo UK) e' la DESTRA a proporre i matrimoni gay...

    RispondiElimina
  9. Cinquestellino26 luglio 2012 12:13

    noi non ce ne vogliamo di busoni che si sposano se no tra un pò ci facciamo sposare pure i catti e i gani

    RispondiElimina
  10. pessimo fake da dilettante, riprovaci la prossima volta.. che andrà meglio e i tuoi padroni di publitalia non ti licenziano..

    RispondiElimina
  11. Effettivamente il Cinquestellino sa di fake lontano un miglio. Ma la ragione per cui si vieta il matrimonio gay in Italia è che per metà siamo governati dalla Chiesa che pur essendo un paese straniero detta le nostre regole. In più ci fa la morale, con lo Ior che è la più importante banca di riciclo del mondo, che non paga l'Imu su nulla, ripeto su nulla, e che fa una concorrenza slelale alle nostre imprese.

    RispondiElimina