Ultimo sondaggio elettorale per le elezioni siciliane

E' di Datamonitor l'ultimo sondaggio elettorale sulle intenzioni di voto dei siciliani in vista delle prossime elezioni regionali del 28 Ottobre.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

15 commenti:

  1. Se il sondaggio esprime le reali intenzioni di voto dei siciliani, mi cadono le braccia a vedere le percentuali di voto a PdL e PD. Per quanto l'M5S abbia fatto un balzo da gigante, la maggioranza della gente voterebbe ancora i maggiori responsabili dello sfascio nazionale e della Sicilia.
    Che dovrei pensare? Che la mafia porta un sacco di voti? Che gli occupati (e famiglie) nella regione Sicilia sono altrettanti voti sicuri alla corrotta maggioranza politica?
    Così il cambiamento non ci sarà mai, e la Sicilia rimarrà quello che è: una bellissima regione coperta da una spessa coltre di m...a politico/mafiosa e di cultura distorta di tanti suoi abitanti.

    RispondiElimina
  2. questo sondaggio dimostra che,in sicilia,un voto su quattro è libero.il settantacinque per cento dell'elettorato è sotto controllo.

    RispondiElimina
  3. Cazzo rappresentano i sondaggi?????? niente.

    La mafia e la corruzzione...quelle ci saranno sempre...

    In Italia chi vuole il cambiamento rischia la vita...beh...in un modo o nell'altro cercheranno di eliminare il cittadino onesto.

    Uno di questi modi è credere di scoraggiare qualcuno con questi sondaggi della minchia.

    Saluti

    RispondiElimina
  4. mai vista una roba cosi,dopo aver visto su youtube il video del m5s a palermo e i discorsi di beppe grillo,ho cominciato ad interessarmi a quel movimento a favore dei giovani,dell'energia pulita,dell'acqua pubblica,il no hai soldi pubblici (che ha dimostrando non accettando mai i rimborsi elettorali) e anche la voglio di cambiare lo stato,il modo di pensare,il dire mettiamo un massimo di pensione e stipendio di 4000 euro e un minimo di 1000,il resto in un fondo per lo sviluppo dei giovani,ve lo dice uno di loro ho 15 anni,ma che cosa state facendo ????

    RispondiElimina
  5. purtroppo la situazione siciliana è complessa e solo noi che ci viviamo possiamo comprenderla.

    Se considerate
    che la mafia, la chiesa, la massoneria vota determinati partiti
    che abbiamo il più alto numero di dipendenti regionali e di forestali dell'italia e forse, se considerati al metro quadro, del mondo...
    tutti posti di lavoro dati dalla politica e che vengono scambiati con voti delle famiglie beneficiarie per tutta la vita...
    ospedali e ditte di smaltimento dei rifiuti stessa situazione...
    agricoltura e pesca quasi la stessa...
    metteteci anche quelli che cercano di crearsi un futuro o un posto di lavoro candidandosi nel partito più affine
    che ci sono ancora persone che ritenendosi di sinistra, destra o centro li votano indipendentemente dalle persone
    considerate per concludere l'alta percentuale di ignoranza culturale e soprattutto politica e la scarsa conoscenza del M5S
    l 11% è un risultato grandioso e, secondo il mio parere, inaspettato

    RispondiElimina
  6. la Sicilia vuole la secessione ? i siciliani vogliono diventare uno stato degli USA ? bene, che se ne vadano , un debito (e che debito) in meno per noi. Scio', scio'. Non meritate niente, avete l'attitudine alla servitu' proprio dentro di voi. Se non avete ancora capito chi sono i politici che avete sempre foraggiato meritate questo e altro, ma fuori dall'Italia.

    RispondiElimina
  7. Guardate che se il Movimento 5 Stelle prendesse veramente l'11% dei voti in Sicilia sarebbe clamoroso! A quel punto si potrebbe davvero pensare a un 20% a livello nazionale... ;-)

    RispondiElimina
  8. Ragazzi sosteniamo Cancellieri del m5s cliccando "mi piace" sulla sua pagina ufficiale. :)

    http://www.facebook.com/cancellerigiancarlo

    RispondiElimina
  9. A dei precedenti sondaggi, ricordo che il m5s si attestava sul 4% in sicilia, oggi è all'11%. Direi che una parte dei siciliani sta cercando di svincolarsi dalle catene di partito, magari è una piccola parte ma rimane cmq una grossa crescita da non sottovalutare.

    RispondiElimina
  10. la meta' degli elettori non si pronuncia, saranno loro a decidere le sorti, non credo che coloro che deciderrano di recarsi alle urne votera' per i ecchi partiti, e le percentuali del m5s potrebbero alzarsi e di parecchio......

    RispondiElimina
  11. Ha raccione a peppe grillo.
    Lui buono , altri kattivi.
    Se in sicilia vince grillo i siciliani sono bene, se vincono gli altri sono maffiosiii!!!!!

    RispondiElimina
  12. Magari la Sicilia fosse indipendente. Un sogno. Purtroppo la maggioranza dei Siciliani non ha la maturità di capire che, attaccata all'Italia, sarà sempre e solo un'isola povera, assistita, degradata e mafiosa.
    L'unica soluzione per la Questione Siciliana è l'indipendenza. Dopo un breve rodaggio diventerebbe una vera Nazione, ed una delle più belle e fortunate al mondo. E l'Italia dovrebbe aiutarla in tal senso, invece di mantenere questo possedimento, che è focolaio di problemi e riserva di voti per la peggiore conservazione.

    RispondiElimina
  13. votare PDL è scandaloso sia che la si pensi in un modo o in un altro.
    il candidato del PD promette ''...niente sesso...'' e ci mostra quanto sia serio, senza contare 20 anni di opposizione fittizia.
    Non dico che sia la soluzione definitiva ma il M5Stelle al momento è l unico voto che mi sento di dare da persona libera.
    Se solo quel 45% di indecisi avesse uno scatto d' orgoglio...

    RispondiElimina