Agorà il sondaggio elettorale sulle intenzioni di voto di SWG

Sondaggio politico elettorale SWG sulle intenzioni di voto degli italiani diffuso questa mattina nella trasmissione "Agorà". Una tabella prende in esame la presenza di una "Lista Monti".


Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

8 commenti:

  1. Lo sapete, perchè il PDL ora ha la prescia di accorporare le regionali con le politiche? Un partito (come gli altri d'altronde) che se nè sempre fregato di accorpoare referendum con elezioni o altro e che invece adesso parla di spreco di soldi se non si accorpano le elezioni non è un caso.

    E' presto detto, le vogliono accorpare perchè così l'effetto M5S si affievolisce. Se si votasse per le regionali a febbraio e per le politiche ad aprile, le percentuali sicuramente alte del m5s di febbraio invoglierebbero altri indecisi (i famosi astenuti) ad aderirvi. Accorpando tutto in un unica elezione tale incentivo viene meno perchè la verifica di febbraio non ci sarebbe e sappiamo tutti che buona parte della gente ancora non si rende conto del vero bacino di elettori del M5S da sempre sottostimato dato che le uniche percentuali fruibili sono quelle dei sondaggi pilotati delle solite testate giornalistiche/televisive.

    Dalle elezioni in sicilia il PDL (e non solo quello) si sono fatti 2 conti ed hanno visto "l'effetto valanga" che può avere il M5S e naturalmente corrono ai ripari facendo l'ennesima modifica a sfavore del movimento, subito dopo la porcheria del 42,5%.
    Per l'ennesima volta si profilano per le merdacce che sono ma non gli servirà, presto o tardi ne pagheranno lo scotto.

    RispondiElimina
  2. L'effetto Salsi porta via un 0.5%.
    Bisognerebbe che davvero la piattaforma di voto on-line sia presentata a brevissimo, e vedrete che a quel punto i personalismi non saranno più strumentalizzabili/giudicabili.

    RispondiElimina
  3. errata corrige:

    giustificabili al posto di giudicabili...

    RispondiElimina
  4. Strano, nel sondaggio di SWG per Agorà di lunedì il M5S era al 22.
    Si vede che hanno minacciato Andrea Vianello di licenziamento.
    Infatti l'ormai volatile PDL guadagna uno 0,5.

    RispondiElimina
  5. C'è un errore....27,1+17,7 = 44,8%
    Per il resto mi sembra tutto abbastanza pilotato....come sempre.

    RispondiElimina
  6. Che sia pilotato è dimostrato dalla presenza di una Lista Monti poche ore prima della quasi discesa in campo di Montezemolo e forse dello stesso Monti.
    Sui suffragi che prenderanno poi basta vedere i battaglioni di forze dell'ordine che li devono proteggere.

    RispondiElimina
  7. Tutti i partiti a sostenere il monti bis, forse non l'hanno capito ma monti ha rotto il cazzo, non ce lo vogliamo al governo, oh ma so duri d'orecchie. Cercano di salvarsi la faccia mettendo il manichino monti, se vogliono magnà al governo come sempre hanno fatto devono metterci la facciaccia di merda che hanno, oltre che ladri sò pure conigli cacasotto.

    RispondiElimina
  8. telese ierisera era veramente da calci nel c.lo, palesemente schierato per interessi propri di arrivista con Bersani paladino indeFESSO del vecchio sistema di partiti "spartiscibottino" e con il giornalista probersani che gli faceva boccacce fuori onda perchè aveva iniziato a parlare delle schede bruciate a Napoli......che trasmissione di m..da, l'unico che si salvava era il povero Porro che inviato sul posto non contava una cicca e le sue "sensazioni" che alle votazioni si fosse mosso tutto l'apparato del vecchio PC a favore di Bersani difensore dei vecchi privilegi erano subito smentite da Telese che non essendo lì però ne sapeva più di lui anche dallo studio..........sodalizio Telese Porro spaccato trasmissione che chiuderà presto per rissa fra i conduttori. Saluti e auguri di buone feste.

    RispondiElimina