Sondaggio politico elettorale Tecne' di novembre

Sondaggio politico elettorale Tecne' di novembre sulle intenzioni di voto degli italiani.
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

11 commenti:

  1. Committente? L'Unità?? Il PD è alto e il m5s è basso? Ma come mai?

    Domande senza risposta, però è un sondaggio serio!

    Io direi: visto che l'Unità è chiaramente un giornale imparziale, facciamo fare un sondaggio anche a Grillo? Poi facciamo la media e vediamo cosa esce ahahah

    Ma dai.. Come si fa a reputare seri sondaggi commissionati da Piddini???

    RispondiElimina
  2. socu, controlla mi sa che martedì che c'è stato il sondaggio di MANNHEIMER :)( l'ho letto su termometro politico )

    RispondiElimina
  3. Comunque parecchi sondaggi danno il PD attorno al 30, il M5S attorno al 20 ed il PDL ormai verso il 10.
    Probabilmente mano a mano che ci avvicina alle elezioni l'elettorato si polarizza, stavolta tra PD e M5S, mentre il PDL tende a svuotarsi, con l'elettorato diciamo di "clientela" che si astiene, visto che Berlusconi non è più al governo e non ci sono soldi, mentre i lavoratori dipendenti occupati si barricano nel PD ed i precari e i disoccupati preferiscono il M5S.
    Nel 2008 Berlusconi usufruiva della novità del PDL e dell'ombrello legalitario di Fini, dopo che il centrosinistra aveva deluso con la sciagurata presenza di Mastella e le intemperanze di Turigliatto, stavolta Berlusconi paga la fine della vecchia alleanza e gli infiniti scandali.
    Apposta non vedono l'ora di andare a votare, sennò ad Aprile con questo andazzo in parlamento entrano solo Bersani e Grillo (con Vendola di contorno).

    RispondiElimina
  4. Scusa dario, ma secondo te una forza politica che sta al 15% in Sicilia (primo partito) e si è scoperta recentemente prima anche a Parma addirittura al 40% (fonte: http://www.sondaitalia.com/2012/11/parma-sondaggio-elettorale-sulla.html), può stare così dietro ad un pd sempre più contestato?
    SWG dà m5s e pd molto vicini, e continua ad essere l'unico sondaggio che ritengo "credibile".

    RispondiElimina
  5. Non avete contato il 3° incomodo che sembra profilarsi alle prossime elezioni e cioè Monti che sembra si presenterà con un suo partito. Sembra possa prendere un 14% e se ciò avverrà acchiapperà principalmente dal PDL che in questo caso penso prenderebbe non + del 7%. In questo caso sia PD che M5S potrebbero perdere qualche punto percentuale, sicuramente di + il PD, oltre ad altri partiti sparsi.

    RispondiElimina
  6. Mah, il toto percentuali è un bel casino.
    I sondaggi sembrano pilotati, visto il divario tra i dati forniti poco prima delle varie tornate elettorali e i voti delle elezioni vere e proprie.
    Il problema che le nostre percezioni quando diciamo: "il M5S sarà attorno al X%", anche se plausibili non sono certo confermabili prima delle elezioni.

    Comunque la percentuale del PD a me non sembra troppo strana, anche se non la approvo la posso capire. E' un partito della vecchia guardia, quindi dotato di un certo perverso fascino nei confronti dell'elettorato non giovane, è stato coinvolto negli scandali, ma non con le figure mediaticamente più note e si è rivelato (e questa è grossa) il più coeso dei vecchi partiti! Dopo anni in cui tutti gli altri vecchi partiti li sfottevano sulle divisioni interne e sulle correnti, guardate cosa è successo: Lega frantumata dall'interno, IDV in via di frantumazione, PDL totalmente spappolato da dentro. Inoltre organizzano delle (buffe) primarie e mi sa che in molti le considerano un cosa seria.
    Penso (e temo) che tutte queste cose insieme abbiano permesso al PD di non affossarsi come gli altri vecchi partiti... spero però di sbagliare!

    Secondo me dobbiamo solo aspettare e vedere, anche perchè sono sempre più convinto che ci sarà una legge elettorale tale per cui se anche il M5S prende da solo il 40% sarà comunque all'opposizione.

    RispondiElimina
  7. Marco il PD va benone per diversi motivi:

    1 - i partiti in cui nascono problemi interni di solito sono quelli che non possono aspirare al governo per scandali o legislature disonorevoli. Il PD ne è "in parte" fuori perchè ha governato molto poco anche se quel poco ha fatto pena (vedi governo prodi con l'euro ed i casini inerenti) e perchè qualche magneria si è vista anche nel PD ma poca roba rispetto agli altri partiti e qui andiamo al punto 2.

    2 - Il PD diciamocelo chiaramente, è protetto dai giudici dato che per buona parte sono di sinistra, perchè dopo le leggislature fatte e l'inesistente opposizione portata avanti fino ad ora trovo davvero strano che non escano fuori le ruberie di questo partito, che sicuramente se non sono al livello el PDL, poco ci manca. In sostanza c'è una sorta di protezione dagli scandali per il PD perchè se uscissero veramente gli scheletri nell'armadio, andrebbero a gambe all'aria tutti. Vedi d'alema, prodi, la segretaria di bersani (guarda caso la segretaria..) renzi con i suoi 20 milioni di sprechi e magnate, etc.
    Insomma la cortina intorno al PD è bella spessa, il giorno che tale cortina cadrà saranno cazzi amari per tutta la sinistra.

    3 - riallacciandomi al punto 1 il PD è in aria di governare per tale motivo tutti coloro che vi sono dentro si stringono in un unico abbraccio perchè quando senti che il pesce sta per abboccare all'amo non vai ad urlare ma cerchi di arrivare nel modo + coeso alla meta. In sostanza se il PD non governa e rimane fuori dalle alleanze vedi i casini che nascono all'interno.

    4 - ed ultimo, la destra ha governato nella passato governo e molto + della sinistra, per tale motivo la legge dell'alternanza e del balletto tra destra e sinistra è inevitabile. Se fossimo usciti da un governo di sinistra ora la destra avrebbe sicuramente percentuali maggiori del PD.

    Cmq dire che il PD è coeso, insomma.. diciamo che è ben lungi dato che tra renzi e bersani sono mesi che assistiamo ad un teatrino di accuse e sputtanamenti di ogni sorta, con le varie comparsate di d'alema e soci. Una vera coesione non la vedo, diciamo che sentendo odore di quirinale si tengono un pò + calmi di altri.

    RispondiElimina
  8. Ho scritto che è il più coeso (visti gli altri), non che è coeso.

    Per il resto sono d'accordo quasi su tutto, non però sul discorso dei giudici di sinistra, per me quella è esclusivamente propaganda di berlusconi.
    Forse le porcate del PD sono rimaste più nascoste perchè sono stati più bravi a nasconderle, senza dubbio ne hanno fatte tante visto il potere che hanno avuto negli ultimi anni.

    RispondiElimina
  9. unas (per abbreviazione) io ho ragionato sulla base del voto di coalizione del centrosinistra.
    Lo so che se va bene al PD col M5S sono appaiati, ma il M5S va da solo, e quindi l'eventuale vittoria andrebbe a PD+SEL+PSI ecc.

    RispondiElimina