Barometro Politico Demopolis

Barometro Politico Demopolis con le intenzioni di voto degli italiani ed il trend di consenso di PD M5S e PDL.

Sondaggio realizzato tra il 16 ed il 19 dicembre 2012.
Campione: 1.202 intervistati.


Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

10 commenti:

  1. Ma vi rendete conto dello schifo che sta accadendo in parlamento sul discorso firme? Vorrei che la gente si rendesse conto della gravità delle manovre che stanno facendo in parlamento.

    Una combutta tra tutti i partiti per non far entrare il m5s, quindi non dare ad un movimento (il secondo partito d'italia, mica un gruppo votato da 2 disperati) e ai suoi elettori, la possibilità di votare. Io la ritengo una cosa che non deve far incazzare solo gli esponenti del m5s ma tutto il popolo italiano dato che è un vero e proprio ostruzionismo verso un diritto di qualsiasi paese si reputi democratico, cioè il diritto al voto. Siamo in piena dittatura.

    E in cosa si condensa questo ostruzionismo?
    In delle leggine, manovrette degne dei peggiori dittatori e luridi vermi di questo oramai marcio paese.

    1 - Dover raccogliere 120000 voti per il m5s in meno di 2 settimane, naturalmente rendendo le elezioni immediate, quindi togliendo tempo utile per la raccolta.

    2 - Ma non finisce qui perchè hanno deciso, che almeno in una delle Camere sono esonerati dalla raccolta delle firme necessarie per la presentazione delle liste alle prossime elezioni politiche, oltreché Pdl, Pd, Lega e Idv, anche Udc, Fli, Coesione nazionale e Popolo e territorio.
    In sostanza, udc e fli grazie ai soliti maneggi fatti a doc, dovranno portare solo la metà delle firme, cioè 60000.
    È quanto prevede un emendamento presentato dal deputato dell'Udc Mauro Libè e firmato anche da Fli e Idv (l'idv e di pietro non si smentiscono mai..)

    - Ma manca ancora il pezzo forte, l'incredibile emendamento passato oggi, cosiddetto ‘salva La Russa’, che esenta dalla raccolta delle firme i gruppi parlamentari che si costituiscano tra il 21 e il 22 dicembre, cioè quello di la russa.

    E ancora votate ste merde di gente?
    QUESTA per voi è democrazia?

    Sono nauseato da questqa classe politica, penso che nel malaugurato caso il m5s non riuscisse a votare, i politici dovranno seriamente cominciare a temere per la loro incolumità data la mole di gente incazzata, sfinita, dai mille sopprusi, questo il + grave.

    RispondiElimina
  2. Certo che il calo del PDL dal 2008 ad oggi è impressionante.
    Una domanda a SondaItalia. Con quale criterio avete selezionato i sondaggisti per calcolare le medie ?

    RispondiElimina
  3. Sabato scorso sono andato a cercare, alla periferia di Roma, il banchetto sotto il diluvio per firmare..
    Poveracci, tutta l'acqua che si sono presi, poi ti incazzi con queste merdacce, il PD è quello che insiste per andare a votare il 17.

    RispondiElimina
  4. Ciao Juangomez,
    E' una media semplice che prende in esame i dati di tutti gli istituti di ricerca che tra il paniere dei partiti quotano regolarmente tutti i partiti. Purtroppo vengo esclusi i sondaggi che non quotano un partito che tutti gli altri quotano.
    Esempio: se un istituto (A) non quota LA DESTRA inserendolo in "altri del centrodestra" mentre tutti gli altri (B,c,d,e,f,g,h,i) lo quotano, se venisse inserito nella media la falsificherebbe.
    LA DESTRA: B,c,d,e,f,g,h,i/8= media su 8 sondaggi
    PD: A,B,c,d,e,f,g,h,i/9= media su 9 sondaggi

    Adesso un problema per le medie e' il partito di Monti o la lista Montezemolo. Molti istituti ma non tutti li stanno inserendo nel paniere dei partiti. Non sono inservibili nella media perché non quotati da tutti ed allo stesso tempo falsano il dato di UDC che naturalmente risulta piu'

    RispondiElimina
  5. Basso. Di base questa media serve principalmente per dare un idea immediata dell'andamento del consenso. Per avere un idea piu' completa e critica dell'andamento dei consensi e dei relativi flussi elettorali e' meglio analizzare i singoli sondaggi e confrontarli.

    RispondiElimina
  6. Il 17 non si vota piu' di sicuro...grazie al PDL, cosi' che sia possibile per B. invadere anche Radio Maria.
    Poi, per quanto riguarda le firme concordo.

    Ovviamente la Lista/e per Monti portera'via piu' del 5% al PD e altrettanto se non di piu' al PDl....questi sondaggi non vanno bene.
    Cosi' avremo finalmente quello che vuole L'Europa, un bel Governissimo pronto a licenziare i dipendenti pubblici e fare cassa....e gli evasori tutti contenti.

    RispondiElimina
  7. ciao Federico,
    per risolvere il problema dei sondaggisti che non quotano le liste più piccole mi permetto di dare un suggerimento. Si potrebbe prendere il valore residuale “Altri” e ripartirlo sulle righe mancanti in proporzione ai valori indicati in un altro sondaggio. Non sarà il massimo della correttezza, ma è sempre meglio che escludere un sondaggista dal calcolo delle medie.

    RispondiElimina
  8. Ciao Juangomez ,

    Avevo pensato a questa soluzione ma non mi fa impazzire l'idea di estrapolare dati da un sondaggio.
    Poi vale sempre il discorso che la media e' una semplice fotografia per farsi un'idea veloce della situazione.
    Comunque i dati riassunti nell'ultimo post per ilM5S PDL PD verranno fatti anche per tutti gli altri partiti.
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. Io invece penso che per un sito come SondaItalia sia importante fare rielaborazioni tipo medie o trend (cosa che peraltro fate) e non limitarsi alla raccolta dei sondaggi.
    L’importante è tenere ben distinti i dati originari dalle rielaborazioni per le quali dovrebbe essere sempre spiegata la metodologia utilizzata.
    Trovo corretto quello che voi fate di riportare i sondaggi dei vari istituti così come sono pubblicati, con il copia-incolla delle schermate TV o Internet.

    RispondiElimina
  10. Sondaitalia è il miglior sito di sondaggi, sia per la grafica sia per la correttezza, questo è poco ma sicuro ;)

    Ben lontano ad esempio da Termometro Politico, un sito super parziale che scrive di continuo articoli pro centrosinistra ma che, al contrario, non ha mai scritto articoli a favore del m5s, che anzi spesso chiama antipolitica. E si ritengono pure imparziali, lol.

    RispondiElimina