Sondaggio elettorale elezioni 2013 come votano i giovani tra i 18 ed i 23 anni

Sondaggio politico elettorale realizzato da Ipr Marketing per "Il Messaggero" sulle intenzioni di voto dei giovani tra i 18 ed i 23 anni. Invito ad approfondire la ricerca sul Messaggero visitando il seguente link.
Metodo: CATI/CAWI
Campione: 1.000casi
Data di realizzazione: 24 gennaio 2013.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

5 commenti:

  1. Questa è la prova lampante che i sondaggi sono pilotati è falsi. I Tra i giovani solo 1 su 10 mota M5S???? Ma per favore!

    RispondiElimina
  2. si si fidati i giovani sono ancora legati alle ideologie di destra e sinistra purtroppo sono appena usciti dalla scuola e vedono piu' affidabile un leader che uscire allo scoperto e mettersi in gioco (M5S)....hanno paura!sono legati ancora alla competizione, alla ricerca spasmodica di un lavoro,ad affermarsi nella societa'....

    RispondiElimina
  3. Effettivamente il fatto che la percentuale di votanti del M5S tra 18 e 23 anni sia inferiore a quella assoluta mi stupisce un po'. Ma come si fa a dire che il dato è taroccato solo sulla base di impressioni personali?
    Analisi di questo tipo le avevo già viste ma solo fatte a posteriori. Esiste ad esempio uno studio di Itanes sulle elezioni 2008 disaggregato per classi di età, sesso, area geografica, professione, titolo di studio, etc, da cui risulta che le fasce di età per le quali è maggiore la percentuale di votanti del PDL sono quelle tra i 25 e i 34 anni e gli ultra settantacinquenni. Non era così scontato.
    Per chi fosse interessato ecco il link:
    http://www.termometropolitico.it/index.php/Elezioni/itanes-2008-indicatori-sociodemografici-elezioni-politiche-nazionali-2008.html

    RispondiElimina
  4. cazzoni tifosi che non siete altro.

    RispondiElimina