Tg3 delle 19:00 il sondaggio con i dati elettorali sulle coalizioni


I dati dei partiti del sondaggio politico elettorale di Ipr Marketing da poco diffuso nel TG3 delle 19:00.

COALIZIONIE CENTROSINISTRA: 34.2% 
CENTRO DESTRA: 28% 
M5S: 16.5% 
CENTRO:14.1% 
FID: 1.8%
Confronta i dati con quelli del precedente sondaggio di Ipr Marketing link
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

9 commenti:

  1. csx 33-34
    cdx 26-27
    monti 12-13
    m5stelle 19-21
    Ci rivediamo il 25/2

    RispondiElimina
  2. csx 27-28
    cdx 22-23
    m5s 26-27
    monti 12-13
    rc 6-7
    ormai i giochi sono fatti.

    RispondiElimina
  3. Dario speriamo sia come tu dici. Magari!!!

    RispondiElimina
  4. Dario pensavo che le tue previsioni fossero dettate da una tua smisurata e simpatica partigianeria per il m5stelle. Invece una telefonata ricevuta da un mio amico mi ha fatto riflettere moltissimo sui tuoi dati. Si tratta di un caro amico che ha votato spesso il pdl. Si tratta di un accanito militante, che spesso ha partecipato a molte manifestazioni del cdx. Ultimamente rientrava nella fascia degli astenuti. Oggi mi ha detto con netta convizione e senza che glielo chiedessi che voterà il m5stelle per punire l'attuale classe politica. La sensazione netta è che a pochi giorni dal voto la rabbia degli italiani, anche quella degli astenuti, si possa riversare nel voto al m5stelle. La mia sorpresa è stata immensa. Dario mi sa che sta per accadere qualcosa di incredibile. E' proprio uno tsunami. Sonderò ancora gli umori delle persone che mi attorniano. Ho l'impressione che dovrò rivoluzionare le mie previsioni e stento a crederci ma quel che vedo e sento non mi era mai capitato.

    RispondiElimina
  5. Io un pò vado a naso, ma resto fermo all'idea che in base alle ultime elezioni reali PD e PDL sono sovrastimati.
    Come ha detto Piepoli l'Italia è una petroliera a cui è diffile far cambiare rotta.
    Difficile che con la crisi che c'è gente totalmente screditata come Berlusconi ed il gruppo dirigente del PD possano ritornare verso il 30% in pochi mesi.

    RispondiElimina
  6. Nostravemus, io sono uno che sta seguendo lo Tsunami, e ho seguito anche gli streaming in sicilia, e ti posso assicurare che le tue senzazioni sono giuste.
    Io vivo in germania e ti confesso che é stata dura convincere la gente, ma posso affermare di aver spostato una 10ina di voto verso il M5S...sará uno Tsunami che ci libererá da questi politicanti.
    Sará come toglierci un peso di dosso.
    Non ho mai votato in vita mia (60) con convinzione come adesso!

    RispondiElimina
  7. Cari Antonio e Dario, io sono uno che si sveglia presto la mattina. Guardando la rassegna stampa mi ha colpito il titolo del giornale Il fatto quotidiano, nel quale si conferma la nostra sensazione. Il m5stelle sta imbarcando voti pescando dappertutto. Non è un caso che i giornali del cavaliere e il cavaliere stesso stanno cominciando ad attaccare il m5stelle. Berlusconi ha dichiarato che l'85% degli attuali elettori del m5stelle erano di estrema sinistra. Le sue ovviamente sono idiozie divertenti, ma fanno comprendere che si è reso conto che sta per affondare. E' vero, le nostre sensazioni sono giuste, stento a crederci, ma sono giuste. Un caro saluto

    RispondiElimina
  8. difatti, il NANO sentendo puzza di sconfitta, si é offerto a Bersani per una collaborazione per riforme istituzionali...é la riprovata conferma che sono tutti un cosa sola!
    Ho la senzazione che si dovranno coalizzare tutti PD, PDL, e Monti per non fare andare al governo il M5S!

    RispondiElimina
  9. + il m5s sale nella percentuale + scatta il piano B, unirsi tutti pd, pdl e amici di merende, tutti sotto l'egida di monti, l'unico modo per continuare a mangiare sulle spalle della povera gente e mandare questo paese al macero, riprova che sono tutti complici dello stesso marciume.. ma ancora per poco.

    RispondiElimina