Analisi di Demos sulle Regionali 2015: dal forza-leghismo al lega-forzismo

Ilvo Diamanti di Demos ha pubblicato un'analisi sul voto delle regionali 2015. Secondo lui si passa del forza-leghismo al lega-forzismo, dopo che si sono ribaltati i rapporti di forza tra Forza Italia e Lega Nord.
Matteo Salvini sembra essere rimasto l'unico leader del centrodestra con abbastanza appeal, dopo aver estremizzato e "lepenizzato" il Carroccio.
Se togliamo la Campania, il partito di Salvini ottiene il 17,9% dei consensi, qualcosa di inedito per Lega Nord al livello nazionale. Il partito di Silvio Berlusconi si ferma al 13,3%. 
Il Presidente Demos spiega come Salvini sia ormai orientato ad essere l'unico leader in grado di opporsi a Renzi.  Il bacino potenziale del centro-destra, aggiunge, è del 40% ed è dunque competitivo all'attuale premier.


Share on Google Plus

About ~Primo

0 commenti:

Posta un commento