Sondaggio politico elettorale di Ipr Marketing per il TG3

Sondaggio Ipr Marketing sulle intenzioni di voto degli italiani diffuso al TG 3 del 26 aprile 2012. Il sondaggio è stato realizzato lo stesso giorno della diffusione del sondaggio. Metodo C.A.W.I.
Campione: 911 casi

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

44 commenti:

  1. Cioè fatemi capire,il TG3 CHE DA IL 6% al M5S e 7,5 idv 8,5 udc??
    Ma fate le cose serie per favore che la gente è stufa!!Il M5S avra' superato il 10% idv e udc staranno al 5-6% vergognatevi.

    RispondiElimina
  2. Una cosa è ormai chiara guardando i sondaggi.

    L'unico partito che sta crescendo costantemente da più di un mese è il M5S e gli unici che stanno perdendo (Lega a parte) sono PD e PDL.

    Dalle elezioni del 2008 hanno perso quasi il 20% insieme, è bene che si facciano da parte ora e salvino quel poco di dignità che gli è rimasta.

    RispondiElimina
  3. e ti pareva che non c'era quello del m5s che contestava...
    invece di continuare a seguire quel demente di grillo, chiedetegli spiegazioni su quello che ha detto a palermo, va la a elogiare la mafia e voi continuate a seguirlo?
    le provocazioni siam tutti bravi a farle, se stacchiamo il cervello come quel minchione.

    RispondiElimina
  4. Invito l'anonimo minchione a informarsi meglio su cosa è il movimento 5 stelle e sul contenuto del programma elettorale? Anonimo, cosa voti tu o cosa hai votato in questi anni? Hai votato per il nano puttaniere politicante? Hai votato per il pd di veltro-frances-bersani che sta sostenendo un governo fantoccio e che non vuole dire dove ha investito i rimborsi elettorali? Hai votato lega nord che ha speso i rimborsi per il trota? Hai votato per l'idv che sa solo indire referendum come i radicali? O non hai votato? Prova a schiacciare il cervellino e vedrai che forse, ricordando un pò quello che è accaduto in questi ultimi 20 anni, capirai che è ora di darci un bel taglio. Noi siamo un movimento con 5 idee importanti, se sei con noi sei uno di noi.

    RispondiElimina
  5. Io sono orgoglioso si non essere dei vostri. Sono contento di non far parte di un partito di un comico che dice: Ora rifondazione candida pure un travestito! o chiama buson nichi vendola. E sopratutto le ultime cose dette da grillo sono vergognose. Grillo è indifendibile. dario sei un populista degno di far parte del movimento a 5 stelle. E la tua risposta all'anonimo è degna di un politico berlusconiano (non risponde e cerca di cambiare discorso). Bleah

    RispondiElimina
  6. Grillo, Demagogo, antipolitico, fascista, nazista, anche del mafioso. Manca soltanto piduista, ma ci arriveremo. Ma dai, siamo seri: chi ha ospitato e rilanciato sul blog e in varie manifestazioni le battaglie delle Agende Rosse di Salvatore Borsellino? Chi, quando non ne parlava nessuno, ha denunciato le trattative Stato-mafia? Chi ha difeso i magistrati di frontiera? Grillo. Prima di dargli del mafioso, il Pdl pensi all’ “eroe” Mangano e a tutti i mafiosi e amici dei mafiosi che B. ha portato in Parlamento fino alle più alte cariche. Bersani pensi al compagno Crisafulli, filmato da una telecamera nascosta mentre abbracciava affettuosamente il boss Bevilacqua, dunque senatore Pd, e al compagno Lombardo, inquisito per fatti di mafia dunque alleato del Pd. E il Terzo Polo pensi ai suoi Cuffaro e Romano.SVEGLIATEVI!!

    RispondiElimina
  7. Potete dire quello che volete, tanto il PD ha fatto karakiri con lo scudo fiscale e adesso sta precipitando insieme al PDL. Sono destinati a scomparire in breve termine! Il problema è cosa verrà dopo... Comunque senz'altro 1000 volte meglio i 5 STELLE!!

    RispondiElimina
  8. Ditemi un alternativa al M5S che ci facciamo 2 risate, praticamente non esiste.

    Chi per un motivo chi per l'altro, tutti i partiti hanno rubato soldi al popolo, incominciando dalle sovvenzioni ai partiti fino alle schifezze di bustarelle, cariche regalate e molto altro ancora.

    Dai dite che altro votate che ho voglia di farmi una risata e prendervi per il culo.

    RispondiElimina
  9. Quì non siamo in TV.
    W il M5S

    RispondiElimina
  10. Sono sondaggi poco credibili. Se parli con chi ti sta attorno da sempre ti accorgi che tante cose sono cambiate. Ieri ad esempio molti erano arrabbiati perchè il governo chiede ai cittadini di segnalare gli sprechi, ad esclusione dei costi del quirinale, del parlamento e della consulta. E' come è possibile fare segnalazioni? Non toccano i vitalizi,non consentono il cumulo delle pensioni d'oro e rispettivo tetto di reddito, non consentono di eliminare i doppi incarichi. Stiamo parlando di qualche miliardo da risparmiare sulla casta dei privilegi vomitevoli. Mamma mia se si difendono a denti stretti l'osso della vergogna. Ma chi li vota? Ma chi gli crede più. Chissà chi contattano per fare i sondaggi, i venusiani o gli abitanti di marte?

    RispondiElimina
  11. Ahahahaha Fabrizio che tristezza di ITALIANO che sei nemmeno il coraggio di dire per chi voti hai avuto dopo tutto sto criticare e dire , pensa scrivi che sei orgoglioso di qua di la e poi ti vergogni a rispondergli chissà perchè . Svegliateeeeeee !!

    RispondiElimina
  12. che palle sti grillini, te li trovi dappertutto, non si può guardare neanche un sondaggio che è intasato da loro, fra un po' si troveranno anche a commentare i filmini porno...

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace ma non riesco a condividere del tutto il vostro entusiasmo per il M5S. La matrice populista è evidente, i lati in comune con la lega (degli inizi, non il carroccio rottamato di oggi) sono altrettanto evidenti. Tra le (tante) cose giuste che dice Grillo ci sono anche enormi minchiate populiste che mi ammosciano un pò.
    Sono assolutamente convinto che oggi chi si presenta per il M5S sia mediamente più "pulito" degli altri, ma temo che durerà poco.
    A questo punto mi si presenta il solito dramma per decidere a chi dare il mio voto (perchè bisogna farlo, non votare è da conigli).
    Fermo restando il mio odio per il nano malefico, antecedente alla sua "entrata in campo", negli anni ho palleggiato tra la lega degli esordi, i radicali e il PD nelle sue varie sigle, sempre alla ricerca di una scelta coerente con le mie idee, spesso facendo differenze importanti tra politiche e amministrative in base ai rappresentanti locali che si candidavano.
    Per il M5S non sono ancora del tutto convinto anche se per ora è in pole, ma vi devo dire che le vostre risposte di presa in giro, se non di offesa aperta a chiunque non si schieri apertamente con Grillo mi fanno davvero storcere il naso.
    Non sono disposto a farmi dare del deficiente perchè a ogni elezione mi metto lì a decidere chi secondo me è meno peggio.
    Abbiate l'umiltà di accettare chi non la pensa come voi, ci sono già troppi partiti che possiedono l'unica grande verità.

    ciao
    Marco

    RispondiElimina
  14. Ognuno è libero di criticare e votare chi vuole; c'è chi ama tanto lamentarsi rimanendo però davanti al pc a scrivere le sue lamentele sui forum, c'è chi invece si attiva per cercare di cambiare alcune cose che non vanno in questo paese. Forse non ha le capacità, forse non ci riuscirà ma almeno a differenza di chi vuole che tutto rimanga com'è (perchè ama vivere di lamentele) almeno ci prova!

    RispondiElimina
  15. X MARCO... Sai cosa ti consiglio di fare? Guarda i fatti e tappati le orecchie, vai a vedere il lavoro dei consiglieri nelle regioni e comuni dove stanno già lavorando, sono già molte le denuncie (nel silenzio dei media principali) che stanno portando fuori e le proposte a livello locale sono sempre interessanti, magari alcune opinabili ma interessanti....E' un mondo che cambia, non possiamo più pensare ad una politica ed una economia come l'abbiamo sempre vissuta anzi subita, altrimenti strada ne faremo poca, fidati...Siamo ad un bivio e non parlo solo della situazione italiana ma ora abbiamo qualche strumento in più per unirci e far sentire la nostra voce, se poi il movimento non dovesse farcela, altri sorgeranno al suo posto, questa è una rivoluzione e l'unica cosa di cui possiam star certi è che la vecchia politica non può cambiare e loro non canmbieranno mai.Non possono! Questo è un nuovo sistema che porta la politica all'attenzione di tutti i cittadini che se ne interessino, un piccolo risveglio di coscienza in poche parole. E'più dura per loro manipolarci perchè qui non saimo ascoltatori passivi divisi in milioni di case, questo è un altro universo, per ora il nostro!

    RispondiElimina
  16. Mi spiace mario ma io non rispetto chi non ha il coraggio di tentare il nuovo e preferisce rivotare il vecchio per non rischiare, proprio non riesco a considerarlo nè una persona intelligente ne con le palle. Mi ripeto, il vecchio lo conosciamo bene, cosa si rischia nel provare il nuovo me lo dovete spiegare, al massimo si può rischiare di aver buttato un voto ma nel caso il M5S mantenesse ciò che già in buona parte sta facendo come l'abbassamento dei propri stipendi e la non accettazione delle sovvenzioni ai partiti?
    Voglio dire che molti nuovi partiti come la lega all'epoca hanno fatto le uscite di grillo ma dietro a mille parole non hanno mai fatto dei fatti come il M5S sta facendo e questo già di per se è un enorme novità nel panorama italiano, sempre + lercio e corrotto.

    RispondiElimina
  17. Per X
    hai ragione, infatti due delle cose che mi piacciono del M5S è che vive senza i media canonici e che i consiglieri sono dei veri rompip***e e sfornano continuamente nuove proposte, magari non le condivido tutte, ma la vera politica si fa così.

    Per anonimo delle 11:50
    come ho scritto, pur avendo qualche dubbio considero il M5S meglio del resto, ma ribadisco è il tono che usi tu che non mi piace e alimenta i miei dubbi dato che noto che è comune a molti elettori M5S.
    Se tu non rispetti persone che non votano lo stesso partito che voti tu, allora non meriti tu stesso rispetto.
    Attenzione non sto parlando dei politici, ma dei loro elettori che sono spesso persone rispettabili che magari dalla mia o dalla tua ottica stanno sbagliando. La tua o la mia ottica non sono per definizione costanti universali, potremmo avere torto o non avere tutta la ragione anche perchè non conosciamo tutto.
    Ti faccio un paio di esempi:
    quanto è nata la lega dicevano ottime cose e hanno contribuito a buttare giù il partito principe della partitocrazia italiana, ho dato loro fiducia (e ho avuto torto!).
    La penultima amministrazione del mio comune era di CSX in particolare del PD e ha fatto cose ottime, alla tornata politica successiva non avevo dubbi (e ho avuto torto!).

    Il nostro dovere civico è cercare di votare chi riteniamo migliore (o meno peggio), una persona ragionevole decide di testa propria e non offende gli altri per partito preso o almeno ascolta le loro motivazioni.
    Poi è ovvio che se uno ti dice che vota il nano perchè è uno figo che si sbatte delle belle ragazze, oppure che vota PD perchè in famiglia si è sempre fatto così, dopo aver sentito queste idiozie puoi dare il tuo giudizio e magari prendere anche un pò in giro.
    Ricordando però che se chiedi agli elettori M5S perchè lo votano ci saranno quelli che al massimo delle loro capacità di ragionamento diranno: perchè sì! Grillo è un dio! Tutti bastardi, bastardi bastardi! Un personaggio del genere io lo metto allo stesso livello dei due di prima.

    RispondiElimina
  18. Marco io mi incazzo perchè le conseguenze delle scelte errate altrui me le devo sorbire anche io, se permetti mi sono rotto i cojoni di dovermi rivedere le solite facce al potere perchè c'è l'indeciso di turno che vede in berlusconi (ieri) il salvatore della patria quando aveva già governato precedentemente con conseguenze disastrose o il bersani o il di pietro di turno che predicano bene ma razzolano male.

    Chi è informato sa come si sta muovendo il M5S, chi è disinformato gli da contro, è una questione di informazione e intelligenza nel saper seguire la scelta meno accidentata e con maggiori possibilità di cambiamento.

    Inoltre fai confusione tra un bossi che serviva esclusivamente a buttare giù un vecchio governo e che non aveva un programma come si deve nè dava la dimostrazione di essere diverso se non alzando la voce. Se permetti grillo e il m5s stanno seguendo una strada molto diversa nonstante siano anche loro un ariete contro la partitocrazia vigente. Intendo che dietro a tanta voglia di cambiare ci sono anche i fatti tangibili, oltre ad un programma nutrito, quindi non lo puoi mettere in relazione con la lega.
    Intendiamoci all'epoca votare la lega serviva per buttare giù il vecchio governo ma non c'era molto altro su cui edificare, tanto + che le idee razziste e divisorie della lega non mi sono mai piaciute, il m5s si adopera in altri ambiti molto diversi.

    Detto questo voto m5s non perchè grillo è un dio, non idealizzo nulla, non sono neanche religioso quindi non sono abituato ad idealizzare nulla di nulla, faccio semplicemente un calcolo quasi matematico, guardo il panorama vigente e dietro ogni partito vedo merda liquida, l'unico che sta facendo qualcosa è il m5s ed è nuovo, 1+1 fa 2 ed ecco che mi adopero per questo movimento. Il giorno che si rivelerà una scelta sbagliata di sicuro non sarò come i leghisti di oggi che se lo fanno mettere nel culo da bossi e continuano a votarlo nonostante sia un altro ladro, stai sicuro che girerò i tacchi e non voterò un altra volta il m5s ma oggi come oggi è questa l'unica scelta possibile se non vogliamo collassare come paese e finire tutti sotto i ponti e siccome qui si parla della mia vita e di quella dei miei cari, se permetti mi incazzo non poco se sento una persona indecisa, che per la sua indecisione mette a repentaglio il futuro delle altre persone.

    Quindi informati maggiormente sul m5s, guarda i video di grillo, leggine i progammi e vedrai che non potrai che appoggiare questa nuova forza.
    Indecisione = poca informazione.

    RispondiElimina
  19. Capisco l'incazzatura e sono d'accordo su molto di quello che dici, ma la fai decisamente troppo facile.
    Ci sono persone informate che comunque non voteranno M5S, non è matematica, non puoi dare per scontato che tutti gli altri siano degli idioti.
    Io buona parte dei programmi li ho letti, ma non mi hanno convinto del tutto, non sono molto informato invece sulle proposte dei consiglieri regionali.
    Rifiuto in ogni caso l'equazione: elettore M5S intelligente, tutti gli altri idioti, non può essere vera dato che non puoi non tenere conto che almeno la metà dei nuovi elettori M5S che hanno scelto in questi ultimi 15 giorni vengono dalla lega che non ha mai brillato per doti mentali dei sostenitori!
    Anche M5S ha la maggior parte dei voti al nord, come vedi qualcosina in comune con la lega c'è...

    RispondiElimina
  20. Ma sicuramente l'elettorato m4S deriva da tutti i partiti come d'altronde io, però se uno che ha sbagliato in passato ora reagisce nel modo + logico va sicuramente verso qualcosa di nuovo che non ha mai votato.
    Non sono così fesso da pensare che gli elettori dell'M5S vengano fuori dai cavoli e che non siano stati abbagliati in passato da un credo partitico però l'elaborare le esperienze passate negative e non farsi + coinvolgere dallo schieramento (destra vs sinistra) ma dai programmi, le argomentazioni e la voglia di fare lo riconosco come una maggiore maturità.

    Intendo dire per farti un esempio che personalmente non ho mai votato per lo schieramento, non ho ideali partitici. C'è gente che vota solo destra o solo sinistra perchè l'altro schieramento, cmq vada rappresenta il male, e così facendo ogni volta va a sbattere la faccia sugli stessi schieramenti merdosi, gli stessi personaggi, gli stessi errori.

    Io il male lo vedo nella gente che è costretta a suicidarsi perchè non va avanti, nelle persone che perdono il lavoro perchè un governo di delinquenti li dissangua con tasse infinite, nell'insensibilità del politico che non si sa tagliare alcun lusso quando il paese è al collasso.

    Ebbene si, considero idiota chi non ha la capacità di cambiare e provare il nuovo, cioè tutta quella gente che pur di non cambiare schieramento o per paura di provare una nuova voce continua a buttare nella merda altri milioni di italiani. Si può chiamare idiozia, o ottusità, scegligli il termine che preferisci ma di questo si tratta. Io stesso, indipendentemente che ci sia grillo o pincopallino, proverei cmq un partito totalmente nuovo con buoni programmi, come avrai capito non idealizzo, ho semplicemente voglia di vedere dei cambiamenti e questi, dai vecchi partiti non sono possibili.

    Detto questo mi auguro che la maggior parte della gente usi la testa questa volta e sperimenti nel maggior numero possibile il nuovo che corrisponde esclusivamente al nome di m5s, altri partiti nuovi non esistono questo è poco ma sicuro.

    RispondiElimina
  21. Completamente d'accordo con Marco, e anche con Fabrizio, che ha postato un pochino prima.
    Provare il nuovo???? Ma mica siamo alla lotteria! Tu che dici tanto di provare il nuovo, chissà, forse 10 anni fa per "provare il nuovo" avrai provato Forza Italia!
    Non mi fido molto di chi non ha ideali di base, di chi dice "Non sono di sinistra nè di destra", di chi alla fine, come voi grillini, pensa in fondo in fondo solo alla saccoccia. Per me i VALORI sono piu' importanti, e Grillo alcune volte è, volendo essere gentili, INOPPORTUNO. E visto che nessuno di voi lo sconfessa, quando dice delle minkiate, allora debbo pensare che siete ancora piu' pecoroni degli altri. Anche io condivido alcune vostre idee, ma questa aria sicura da "Testimoni di Geova" mi da proprio fastidio. Ho visto massacrare di botte un extracomunitario qualche giorno fa, senza poter far nulla... E quell'idiota di Grillo parla dello Ius Soli, senza cognizione di causa, che debbo pensare? Bhà, volevo scrivere due righe, ho scritto troppo, meglio tornare a stare zitti, e ad ascoltare le vostre caxxate.

    RispondiElimina
  22. Nulla da fare, in un modo o in un altro c'è sempre qualcuno che da del coglione all'altro.
    Quando qualcuno la dice diversa dice caXXate.
    Non necessariamente chi vota PDL o PD è imbecille ne è figo chi vota M5S, bisogna sentire le motivazioni.
    Per quanto mi riguarda non ho mai votato PDL, una votla la lega, qualche volta PD con ogni probabilità al prossimo giro M5S, come sarei classificato? un imbecille che però sta diventando intelligente?
    Io non vi conosco, non so per quale motivo voterete per chi voterete, quindi non do giudizi.
    Conosco però diverse persone che hanno votato praticamente per ogni partito, molti sono cretini, altri no e la cosa non è molto legata alle loro scelte elettorali...

    RispondiElimina
  23. Caspita Marco delle 17:23 quello sono io! Cioè tu sei me! Ho fatto l'esatto tuo commento in un'altra situazione.
    Questa volta voterò 5 stelle e credo che saremo in molti, perchè il programma l'ho letto e mi sembra molto ragionevole e fattibile. Certo che lì tutto sembra facile, ma c'è programma e programma: l'attenzione è centrata su argomenti assolutamente ignorati e già questo mi fa suonare una campana nella testa, visto il grado di controllo ddell'informazione in Italia!

    RispondiElimina
  24. eh no Anonimo delle 17:39!
    mettiamo subito in chiaro che io sono io e tu sei tu...
    :)

    A parte gli scherzi, sì, il programma non è male. Nel passato ne ho letti altri di buoni, quindi non ci resta che incrociare le dita!
    Speriamo che non si degeneri nel populismo e che la tornata amministrativa dia lo slancio, in modo da rendere necessario al futuro governo l'appoggio in parlamento, altrimenti anche se il M5S arriva al 20% (cosa che mi sembra fantapolitica, già il 10 sarebbe un successone) non conterà una pippa...

    RispondiElimina
  25. Il M5S non ha nulla a che vedere con Grillo. Non è candidato, svolge semplicemente funzione di portavoce.

    Gli esce qualche cazzata, è sempre stato così, ma nel mucchio dà un sacco di informazioni che ciascuno di noi può controllare di persona, coi propri occhi. Ho imparato tantissimo grazie alla sua nevrosi, non posso che ringraziarlo.

    Sarebbe il nostro dovere quello di informarsi sempre in prima persona. Se aspettiamo la mamma che ci prepara la merenda possiamo anche dire addio a noi, ai nostri figli e al loro futuro.

    Altra cosa: abbiate il coraggio di firmarvi! Avete una faccia, un nome, una dignità di essere umano! Trincerarsi dietro la presunta anonimità del web significa rinunciare alla propria identità!

    Il M5S non è cosa che funziona mettendo una X. Serve per esautorare l'attuale classe politica e sostituirla con una nuova classe politica: NOI. Noi dobbiamo comportarci bene, aiutarci, smetterla di ignorarci e ucciderci per quattro soldi bucati. Siamo noi, con il nostro silenzio-assenso, a sostenere i ladri. Si comincia dal posto di lavoro (per chi ce l'ha), dai vicini di casa, dal giornalaio. La società nasce così, e dunque elegge dei rappresentanti. Senza tessuto sociale le elezioni servono quanto mandare gli sms al grande fratello.

    RispondiElimina
  26. Grillo a volte ci va pesante.. è istintivo , dice sempre quello che pensa e non ha freni inibitori!! Ma il fatto è che ha ragione cazzo!! Grillo viene sempre attaccato appena sgarra di una virgola, mentre tutto il resto del marciume che ci comanda spara cazzate dalla mattina alla sera!! In Italia diamo la possibilità a Bossi di ricandidarsi segretario, a quello schifo di essere di berlusconi di parlare ancora, di pagare la pensione ai criminali in galera, etc.. etc.. Ci hanno tenuto nascosto tutto per troppo tempo, è l'ora di finirla!!! A casa!!! Ci vogliono Leader giovani che sanno come si fa a vivere con 1200 euro al mese!! Come già è stato detto il M5S è un movimento, un modo di pensare, non è grillo!!! Grillo ci sta dimostrando che si fa politica semplicemente con un blog senza spendere soldi!! E' ho detto tutto!!

    RispondiElimina
  27. Ho sempre il sospetto che chi vota i vecchi partiti ha qualche interesse dentro, qualche ammanicamento di qualche genere con il partito, tipo il posto di lavoro dato al figlio, un posto di lavoro da salvaguardare, degli utili extra provenienti dai maneggi del partito ed altro ancora.

    RispondiElimina
  28. Io sono uno che vota per i cosiddetti "vecchi partiti", anche se non molto piu' vecchio del M5S (e non venitemi a dire che non è un partito!).
    Personalmente, non ho figli che lavorano, troppo piccoli, ho un posto di lavoro da salvaguardare, ma con le unghie e i denti, visto che non me l'ha dato nessun partito, nessun utile extra proveniente dai maneggi di partito... Sparare 'ste caxxate nel mucchio non porta da nessuna parte, potrei dire facilmente che chi si candida oggi nel M5S vuole fare una rapida carriera politica in un partito in ascesa...
    E cmq votero' per un "vecchio partito", ma per me è nuovo, in quanto lo votero' per la prima volta...
    P.S. fra firmarsi "anonimi" e firmarsi "Criceto Zen" non c'è molta differenza, a livello di coraggio. Cmq mi chiamo Pietro.

    RispondiElimina
  29. Una mia previsione, sulla base del mio blog, dei miei contatti reali con le persone di tutti i giorni (per il lavoro che faccio, veramente tante e sparse in tutta Italia), e tenendo conto anche di alcuni sondaggisti indipendenti.
    Premetto che ho analizzato partito per partito, il Totale compreso gli altri non fa 100 ma 95, c'è un 5% da assegnare
    PD 28,1
    PdL 22,1
    SL 7,3
    UdC 5,6
    IdV 5,5
    Lega 5,2
    FLI 4,3
    M5S 3,2
    FdS 2,6
    La Destra 2,0
    Pannella 1,6
    Grande Sud 1,3
    MPA 1,0
    API 0,9
    Verdi 0,7
    PSI 0,5
    Altri 3,0

    RispondiElimina
  30. "sondaggisti indipendenti" ?? Dove???? Diccelo!!!
    Credo che quel 5% lo puoi assegnare tranquillamente ai 5 stelle o forse anche qualcosa all'UdC (i peggiori!)

    RispondiElimina
  31. Pietro incominciamo col dire che sei disinformato, perchè quando mi dici: "chi si candida oggi nel M5S vuole fare una rapida carriera politica in un partito in ascesa..." vuole dire che non conosci il programma del M5S che come punti saldi ha sole 2 legislature per un politico, poi torna al proprio mestiere e va fuori dalla politica, mentre oggi entrano a 30 anni ed escono a 90 come andreotti, quelli sono i vecchi partiti, hai fatto un pò di confusione.

    RispondiElimina
  32. SE NON STATE ATTENTI I MEDIA VI FARANNO ODIARE LE PERSONE CHE VENGONO OPPRESSE E AMARE QUELLE CHE OPPRIMONO!
    FIRMATO MALCOM X
    SOLIDARIETA' A TUTTI I MOVIMENTI POLITICI CHE SI OPPONGONO AL GOVERNO MONTI!

    RispondiElimina
  33. Il M5S è l'unico che avanza.
    per le idee per le convinzioni per i programmi
    tutto il resto è noia

    RispondiElimina
  34. A Genova andranno al ballottaggio Doria del PD e Putti del 5Stelle. Chi scommette una pizza con me? Vera, non virtuale!

    RispondiElimina
  35. sono anche io del pare che andranno putti e marco doria ma non socmmetto. secondo me non vale tanto la pena di arrabbiarsi. bisognerebbe se possibile veder meno televisione e cominciara a incontarsi di pedrsona di più per costruire un mondo vero e possibile dove viviamo. ciao sergio63

    RispondiElimina
  36. NEL FUTURO POTREBBERO CAMBIARE LE COSE MA ATTUALMENTE IL MOVIMENTO A 5 STELLE E' L'UNICO CHE SI PUO' VOTARE

    RispondiElimina
  37. BOLZANO: movimento 5 stelle a supporto di Casa Pound

    Grillini e neofascisti. Assume un rilievo tutto particolare a distanza di una settimana dal voto amministrativo che ha decretato il sorprendente successo del 'Movimento 5 stelle' di Beppe Grillo, quanto avvenuto meno di due mesi fa al Comune di Bolzano.

    Secondo quanto riportato ieri dal sito di 'Indymedia Piemonte', nel Comune capoluogo dell'Alto Adige due consiglieri eletti nella 'Lista civica 5 Stelle - Beppe Grillo', di fronte al rifiuto della maggioranza comunale di iscrivere all'albo delle associazioni culturali l'associazione "Casa Italia" legata a Casa Pound Italia, il 31 marzo scorso sono usciti in segno di protesta dall'aula consiliare assieme a tutta l'opposizione di destra.


    ... Nessun voto a questo movimento inconsapevolmente fascita!!!!

    RispondiElimina
  38. Io avrei fatto la stessa cosa. Se ci siamo ridotti a non far iscrivere all'albo delle associazioni un associazione perchè è di Casa Pound Italia vuol dire che proprio non riusciamo ad essere democratici.

    RispondiElimina
  39. Anonimo delle 20.25, sei tu il fascista!

    Nel fascismo (che disprezzo assai) era vietata ogni forma di libertà ed erano vietate le propagande diverse da quelle di regime, pena la fucilazione. Se tu non vuoi che certe ideologie politiche vengano espresse, allora sei tu il fascista!

    In democrazia invece, o almeno in quella ideale, ogni associazione o partito può esistere. Se ha idee di merda come quelli di casa Pound, nessuno li voterà. Punto. Già poco tempo fa era successa na roba simile a Rimini dove la sinistra voleva negare la piazza a una manifestazione fascista mentre il m5s si è astenuto a quell ordine del giorno, e anche lì "grillini fascisti"..
    Ma fatemi capire una cosa, le manifestazioni fasciste non si possono fare ma quelle comuniste si?? Il comunismo a differenza del fascismo ha fatto solo del bene?? Voltaire disse "Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo". Dovresti prendere esempio da lui.

    Basta con queste ideologie, bisogna andare oltre, noi siamo oltre infatti, e per quanto mi facciano schifo il fascismo e il comunismo, sono fiero di permettere ai fascisti e ai comunisti di manifestare!

    RispondiElimina
  40. Ma che caxxo dici???? Il fascismo in Italia ha fatto i veri MORTI!!! Questo conferma perchè non si puo' votare un partito come l'M5S, è un partito per cui i valori valgono poco! L'antifascismo è un VALORE, forse non lo potete capire. I VALORI sono piu' importanti delle manovre finanziarie, di dove faccio fare la cacca al cane etc... Tra l'altro, inneggiare al fascismo è un reato... e visto che voi siete cosi' stucchevolmente precisi quando si tratta di mettere alla gogna chi ruba, lo dovreste fare per tutti i reati. Oppure difendiamo questa gente che va in giro a picchiare gli extracomunitari etc? Ma davvero non conoscete la vergogna! Oppure magari chissà, lo slogan "il mio culo per un voto" funziona ancora...

    RispondiElimina
  41. "Tra l'altro, inneggiare al fascismo è un reato"

    Spiegami in che punto io avrei inneggiato al fascismo?!
    Inoltre fammi capire il comunismo non ne ha fatti di morti? Sicuramente di meno, quello sì, ma non mi venire a dire che il comunismo è tutto rose e fiori dai.. Però loro possono manifestare è vero o no?
    Inoltre, come hanno spiegato sempre anche i grillini, i fascisti sono liberi di manifestare pacificamente, è un loro diritto, se poi inneggeranno all'odio o robe simili, sarà la PREFETTURA ad occuparsene! Non se ne devono certo occupare i partiti...
    Anche perchè ragiona, se c'è la maggioranza di sinistra, magari vietano le manifeste fasciste, ma se c'è la maggioranza di destra, magari vieta le manifeste comuniste.. Ti piacerebbe?? E' così che deve funzionare secondo te?? I partiti di maggioranza devono decidere chi manifesta e chi no?? E sarei io quello senza valori?

    Infine per favore dimmi chi voti sono proprio curioso! Qual'è il tuo partito?? Quello che ha più valori del m5s?? Voglio farmi due risate :)

    RispondiElimina
  42. I valori sono uguaglianza, libertà, fratellanza, antirazzismo, pari diritti per le donne, per i poveri, per gli extracomunitari...
    Li ho letti i vostri programmi, non mi pare che siano presi in cosi' grossa considerazione....sbaglio? Se sbaglio correggimi. Per esempio, dimmi che posizione avreste sulla Bossi-Fini, questo solo per iniziare. Io penso che nell'M5S ci siano diverse anime, e che ci sia una posizione unanime soprattutto sui temi economici. Su temi come la sicurezza, le droghe leggere, l'eutanasia, l'aborto ritengo che avrete qualche problemino.
    Su fascismo e comunismo nemmeno ti rispondo, faccio a prima a parlare con il mio cane, fa discorsi meno banali e stupidi dei tuoi. Se trovi argomentazioni piu' intelligenti ti rispondo, non mi va di perdere tempo.

    RispondiElimina
  43. Giusto per valore di cronaca ma il comunismo ha fatto + morti del fascismo e nazzismo messi insieme.

    Leggete qui:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Il_libro_nero_del_comunismo
    Alla voce: I crimini del comunismo

    Circa 95 milioni di morti e ancora si parla del comunismo, anonimo delle 12:39, ma fammi il piacere di dire meno cazzate.

    RispondiElimina
  44. Ahaha ancora con quel libro di merda????
    Come se in Cina ora ci fosse il Comunismo, e non un'applicazione totalitaria di qualcosa che è lontanissima parente delle idee socialiste e comuniste.
    Tra l'altro, il Comunismo è stato anche libertà... Chi ha combattuto per i diritti sul lavoro, per le donne, contro la mafia (basti pensare a Pio la Torre e Impastato) etc.
    Come fate a dire fascismo e comunismo uguali?????
    Allora abbiamo ragione di pensare che nell'M5S o siete qualunquisti o siete in malafede!

    RispondiElimina