Ultimo sondaggio elettorale questa mattina ad "Agorà"

sondaggio politico elettorale SWG diffuso questa mattina ad "Agorà". 

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

35 commenti:

  1. ormai si é capito, anche se metteranno un sbarramento del 7%, rischierebbero di entrare al governo solo PD, PDL,e M5S.

    RispondiElimina
  2. io sono un demagogo che non riesce a capire come si fa a votare pd o pdl che sono ventanni che ce lo mettono .....

    RispondiElimina
  3. perché non dare fiducia a Di Pietro che in questi anni si è dimostrato il più onesto, e continuare a votare la solita spazzatura o l'urlatore di grillo... che fa battute su mafia e stato?
    stupidi italiani !!

    RispondiElimina
  4. Forse perchè di pietro si è preso tutte le sovvenzioni ai partiti passate in questi anni nonostante un referendum e si è sempre alleato col PD partitaccio di ladri? Svegliate che la guerra è finita.

    RispondiElimina
  5. Stimo Di Pietro, ma continua a fare il grande errore di inseguire il PD. Con quel partito ormai è evidente che in Italia niente cambierà, bisogna avere il coraggio di intraprendere una nuova strada. Libera.

    RispondiElimina
  6. Anche io stimo Di Pietro, sicuramente molto di più di quanto stimerò mai Grillo che mi sembra soltanto un pazzo... Comunque a me il 25% al PDL sembra un po' troppo... Speriamo che non sia vero...

    RispondiElimina
  7. ma che ve stimate allocchi, di pietro prende le sovvenzioni ai partiti e voi lo stimate? Allora vi piace proprio farvelo mettere in quel posto. Dei politici bisogna guardare i fatti, non il modo in cui dicono le cose.

    Monti per esempio è quello posato, serio, ponderato, piace in europa e a molti elettori italiani e ci sta uccidendo con leggi di sole tasse senza tagli effettivi, difendendo banche e poteri forti però siccome fa la persona seria e moderata va bene.
    Idem per di pietro, appare serio, dice cose in parte giuste ma quando razzola lo fa davvero male facendo le peggiori alleanze possibili per mangiare al governo di sinistra insieme agli altri. Prende i soldi destinati ai partiti quando il popolo ha votato il contrario.

    Siete una massa di allocchi che si fanno fregare l'ennesima volta "dall'uomo apparentemente" serio e posato, ma fatemi il piacere.
    Bisogna incominciare a guardare i fatti non i modi, finchè continueremo a vedere le maniere dei politici ce lo metteranno sempre nel culo.

    preferisco mille volte un pazzo che manda affanculo tutti ma allo stesso tempo fa i fatti non prendendo un soldo dalla gente, che il posato e diplomatico che vestito in giacca e cravatta ce lo mette nel culo.

    Vediamo di darci una svegliata cazzo, sono 60 anni che ci prendono per il culo.

    RispondiElimina
  8. Homers..... Concordo con te su tutto!!! La rivoluzione è iniziata!! Il M5S darà un bel segnale a tutti quanti. Inoltre vorrei ricordare che beppe grillo nel M5S è solo un megafono, un portavoce, il resto dovremo farlo noi!!

    RispondiElimina
  9. Finalmente una buona notizia! Tutti dovrebbero tifare M5S
    Se il movimento 5 stelle si conferma 3 forza politica
    Il sistema dei partiti, tutti nessuno escluso
    (tutti prendono finanziamenti Pubblici, tutti gestiscono
    Potere etc etc infinito) devono rispondere di tante tante
    Cose... Esempio: che lavoro fai? Hai figli precari? Hai la pensione?
    Sai cos'e' una partita IVA? Sai cos'è una bolletta?
    etc etc sempre infinito!
    ABC

    RispondiElimina
  10. Sono d'accordo con voi su molte cose, ma non sarebbe meglio trovare un politico che appaia bene e sia onesto? Grillo non è che sta facendo delle gran figure in giro... Poi non metto in dubbio la sua onestà

    RispondiElimina
  11. Voterò il M5S perchè ha FATTI, non parole.
    Voglio essere parte di qualcosa, di un cambiamento.
    Non ho mai avuto così tanta voglia di votare dal lontano 1976.
    In USA dicono "Be the change you want to see in your country".

    RispondiElimina
  12. Io voterò M5S, ma non ci sono salvatori... non bisogna seguire una moda, ma maturare un proprio percorso di idee

    RispondiElimina
  13. Ma come cavolo si fà a votare ancora Pd o Pdl ?????????
    A questi sondaggi non ci credo.....!!!!
    Questi sono i miei e vedremo domani alle comunali
    Pd 22%
    pdl 19%
    M5s 14%
    Udc 8%
    Sel 7,5%
    Idv 7%
    Lega 6%
    resto......
    Pd e Pdl devono scendere sotto il 10% assolutamente, se non è cosi
    l'unica soluzione rimane emigrare!!!

    RispondiElimina
  14. Vediamo di spiegarlo ancora una volta al signor X che dice di non votare Grillo perchè lo ritiene un pazzo e un urlatore .... Grillo ha creato solo un movimento. Tutto il resto lo fanno dei cittadini che credono in quel movimento e ne abbracciano gli ideali (please vedere programma del movimento 5 stelle!!!!). Tutto quello che Grillo dice è per far conoscere il movimento a persone che, rincoglionite dai media e dai politici attuali, potrebbero perdere un'altra occasione (leggasi voto) per cambiare la situazione attuale.

    RispondiElimina
  15. Ivan7, queste sono le mie previsioni...

    PD 24%
    PDL 22%
    M5S 11%
    UDC 7,5%
    IDV 7,5%
    SEL 6,5%
    Lega 6,0%
    Altri....

    PS: io ho la senzazione che questa volta qualcosa cambierá !

    RispondiElimina
  16. Dite che Di Pietro ha sbagliato ad allearsi col PD e ok, il PD sta sulle palle anche a me, ma cosa doveva fare secondo voi? La scelta era solo tra PD e PDL !!
    Poi, voi grillini parlate tanto ma fin'ora non è che abbia visto risultati, credete che ridursi lo stipendio incida molto? Illusi :)
    Poi è facile parlare adesso che non avete alleanze e avete zero inquisiti in lista (siete appena nati) ma, tra non molto, dovranno scegliere se allearsi con liste scomode (PDL o PD) o fare una sterile opposizione a vita. Io sto qui a guardarvi, vi aspetto al varco :) Tra qualche mese ne riparleremo.

    RispondiElimina
  17. Attenzione il sondaggio riguarda il dato nazionale. Nelle tornate elettorali amministrative la presenza di molte liste civiche, tantissime questa volta, sfalserà di molto il dato nazionale. Sicuramente ci sarà una flessione del Pd e del Pdl, non brilleranno neanche Udc, Lega Idv e Sel. La verà novità e sorpresa sarà sicuramente il movimento cinque stelle. Secondo me in alcune realtà locali viaggerà a due cifre, sopratutto al nord. Sarebbe cosa buona, un bel campanello d'allarme per cominciare a smetterla con gli atti di arroganza e riportare la politica verso i problemi concreti dei cittadini. C'è una gran voglia di giustizia, eliminare odiosi sprechi e privilegi. E' il m5stelle sta interpretando meglio questo molto diffuso comune sentire. Occorre però che si attrezzi non solo a livello locale ma anche a livello nazionale. Grillo non basta, serve che ci siano leader di caratura nazionale. Bene comunque si stanno muovendo a livello locale. E questo è già tanto, direi moltissimo

    RispondiElimina
  18. Anonimo delle 15.46, ma che stai dicendo?
    Premetto che ti parlo da ex elettore di idv (pentito). Ora, tra m5s e idv c'è un abisso. Innanzitutto Di Pietro ha scelto di allearsi con quello schifo di PD, ma non è che c'è una legge che impone alleanze eh, lo ha fatto solo per cuccare voti, e già questo la trovo una cosa incoerente e immorale. Inoltre, il m5s, oltre al fatto che non farà MAI alleanze con nessuno, ha un sacco di differenze. Ad esempio noi siamo notav, noi ci siamo ridotti gli stipendi, noi abbiamo rifiutato i rimborsi elettorali (non come Di Pietro che fa tanto lo scandalizzato e ora fa le petizioni, come se non sapesse che è 20 anni che li prende), noi abbiamo solo candidati con la fedina penale pulita, noi dopo 2 mandati mandiamo a casa i nostri eletti, noi pubblichiamo i bilanci online in modo trasparente, noi siamo ecologisti e di conseguenza contro gli inceneritori (anche Green Peace è contro gli inceneritori non a caso), noi siamo contro le province e infatti non abbiamo candidati in provincia (non come gli altri che dicono che sono a favore dell'abolizione delle province e poi candidano gente per le province)... Devo continuare o ti basta? :)

    RispondiElimina
  19. Di Pietro anche se mosso da buoni propositi non potrebbe fare molto perchè il problema è il sistema marcio in cui si deve muovere, ecco perchè voterò M5S !!!

    RispondiElimina
  20. Il M5 Stelle dove ha eletti prende stipendi e sovvenzioni esattamente come gli altri partiti e a differenza di altri non è che la figura del suo leader sia molto cristallina.

    Dare una quota degli stipendi al partito per le attività politiche lo fanno anche gli altri, solo che non sono accolti come messia per il semplice motivo di dire che tutto fa schifo e che tutto va buttato.

    Io sarei molto preoccupato di essere governato da Grillo perchè dopo lo schifo berlusco-leghista è finire nelle mani di un altro populista.

    RispondiElimina
  21. Eccone un altro che fa DISINFORMAZIONE!
    Anonimo delle 19.49,

    prima di tutto il movimento 5 stelle ha rifiutato i rimborsi elettorali (rispettando le volontà dei cittadini del referendum del 93) A DIFFERENZA DI TUTTI GLI ALTRI. Inoltre, per quanto riguarda gli alti stipendi dei consiglieri regionali, i consiglieri han provato a dare la differenza dai 2500 netti (la cifra che si tengono come stipendio) indietro alla regione, ma non si può per legge (a differenza dei rimborsi). Così è stato deciso di fare come fanno altri partiti e di mettere la differenza in una cassa. La differenza però anche qui sta nel fatto che i soldi sono davvero usati, tra le cose, per progetti per i cittadini, che i bilanci sono ONLINE e VISIBILI e che si sono tenuti uno stipendio di 2500 e non di 4000 o di 7000 come altri.. Per quanto riguarda i progetti per i cittadni vedi, per esempio, il RESTITUTION DAY in Piemonte (se non sai cos'è cerca su google).
    Inoltre ti sfido a dimostrare che il m5s prende sovvenzioni come dici tu, e ti sfido a trovare consiglieri regionali con uno stipendio più basso di quello dei cosidetti grillini.

    Detto questo, il m5s fa di continuo proposte, ma sono gli altri partiti che le bocciano quasi tutte (ad esempio vedi "il gettone di passaggio" su youtube).

    Infine ti faccio notare che GRILLO non si candida quindi la tua frase "Io sarei molto preoccupato di essere governato da Grillo" fa capire che davvero non sai niente di niente del movimento 5 stelle.

    Ti prego di informarti prima di esternare i tuoi pensieri rischiando di fare soltanto disinformazione, di disinformazione ne abbiamo già troppa oggi come oggi. Grazie.

    RispondiElimina
  22. A Genova andranno al ballottaggio Doria del PD e Putti del 5Stelle. Chi scommette una pizza con me? Vera, non virtuale!

    RispondiElimina
  23. 2500 Euro??? gli eletti del M5S si trattengono 2500 euro e hanno la faccia di dire che non prendono soldi??? 2500 euro, piu' le varie indennità, piu' il lavoro che sicuramente si saranno tenuto ben stretto, alla faccia del doppio incarico... E vi sembra poco!
    Nessuno fa niente x niente..almeno gli altri lo dicono, non si atteggiano a puri!
    P.S.: nel ex partito di DP (per chi è giovane, Democrazia Proletaria), gli eletti tenevano poco piu' del salario medio di un operaio, e il resto al partito, quindi con 2.500 euro non mi sembrate così virtuosi. O sbaglio?

    RispondiElimina
  24. Anonimo ma cosa stai dicendo?? I soldi dicono di non prenderli in quanto i rimborsi elettorali il m5s è stato L'UNICO a rifiutarli! Dopo di che cosa pretendi che lavorino gratis?

    2500 euro è il loro stipendio, che è appunto un buon stipendio ma non elevatissimo come TUTTI gli altri consiglieri regionali, quindi io li stimo eccome sinceramente! Vendola per dirne uno se ne tiene ben 6000 e solo il resto lo da al partito! E poi di che indennità parli?? Loro sono gli unici a non usufruirne e a cercare di ridurle! Le auto blu le rifiutano si muovono solo in bicicletta, mezzi pubblici o auto propria! Quindi se si tengono 2500 euro come stipendio e non usufruiscono di tutti gli altri privilegi della casta a me sta benissimo. Inoltre quale doppio lavoro? Spiegami come fanno ad avere un secondo lavoro loro che hanno il record di presenze! Calise a Milano è quello più presente col 99% di presenze per dirne uno, quindi spiegami quando secondo te svolgono il doppio incarico! La notte? :)

    Io capisco che si possa essere dubbiosissimi rispetto al m5s, anche perchè ora è così ma magari un giorno diventerà marcio come gli altri, ma ora come ora è diverso e bisogna essere obiettivi: Il movimento 5 stelle è il movimento (o se vuoi chiarmarlo partito) che ci costa meno in assoluto! Stanno dimostrando che si può fare politica con molti meno costi! Ma lo sai che in regione in piemonte hanno proposto i tagli ai vitalizi e sono stati presi a calci e minacciati? Leggi l'articolo e guarda il video postato alla fine ;)
    http://maxsomagazine.blogspot.it/2010/12/rissa-al-consiglio-regionale-del.html

    Per quanto riguarda DP invece, non lo conosco molto, ma sono quasi sicuro che i finanziamenti pubblici li prendesse. Ad ogni modo finchè i "grillini" si tengono 2500 e rendono trasparente il tutto cercando di stoppare i privilegi della casta, io trovo che già solo per questo si differenziano molto dai partiti attuali. Tu no?

    RispondiElimina
  25. basta con gli stessi vecchi che presenziano il parlamento da 30 anni...io sono d'accordissimo a dare un limite di 2 mandati ai parlamentari...come dice Grillo fare politica deve essere un servizio per lo Stato non un lavoro (e aggiungere troppo retribuito). Vediamo se ci sara' una scossa politica con le amministrative (anche se amministrative e politiche sono molto diversi)..se non ci sara' una mutazione consistente nel mondo politico io smettero' di votare...io ho deciso cosi'.

    RispondiElimina
  26. Anonimo delle 23:29, ti lamenti dei 2500 dello stipendio degli m5s quando gli altri in media se ne fanno 10.000 - 16.000? Ma sarai un demente o cosa, hai la capacità di ragionare o solo di sparare minkiate ogni volta che scrivi su sto blog?
    E quelle perle di onestà che voti cosa pensi che prendono di stipendio, 2500 o meno?

    Qui è tutta una merda e l'unico movimento che fa i fatti non solo le chiacchiere fino ad ora si è dimostrato il m5s e tu gli critichi lo stipendio ridotto? Questo si che è populismo, quello becero però.

    RispondiElimina
  27. Bè, intanto, a differenza di te che forse passerai la vita su questo sito, io è la prima (ora la seconda volta) che scrivo.
    Saro' un demente, sicuramente, ma secondo me tenersi 2500 euro non è un grande sacrificio. Tenersi 1.200 Euro, come un operaio, sarebbe una bella cosa.
    Sul discorso del limite dei 2 mandati sono assolutamente d'accordo. Sulla mafia dite 1 parola e 2 caxxate. Sugli immigrati vi esprimete poco, e in maniera abbastanza confusionaria. Sulla TAV sono d'accordo.
    Quindi, non dico che è tutto da buttare via, pero' un partito non puo' essere orientato quasi unicamente al discorso "sghei". Altrimenti raccoglierete frutti adesso che la gente ha le palle piene e le tasche vuote, dopodichè farete la fine di Don Falcuccio.

    P.S.: leggevo le stesse cose da esaltati quando è nata Forza Italia, sono certo, CERTO, che molti di voi l'avranno votata, e ora via, dietro a un altro pifferaio..

    RispondiElimina
  28. Dimenticavo: ma tu che non sei un demente, che cosa hai votato finora?
    Illuminaci o vate, dal tuo scranno!

    RispondiElimina
  29. La differenza tra me e te è che io so capire che da un partito di merda si può cambiare e scegliere una strada nuova, tu hai votato merda come un pò tutti, ma continui a sguazzarci allegramente anche oggi rivotandoli indistintamente, questa è la differenza.

    Perchè uno che si lamenta sugli stipendi di 2500 euro del m5s ma accetta di votare partiti che ne percepiscono 12000 non ha tutte le rotelle apposto è proprio un comportamento fuori da ogni capacità di discernimento.

    Te, come molti altri, devi capire che il voto non è tifoseria
    ma al contrario è avere le palle di cambiare strada se quella precedente non funziona, ma tanto che ti spiego a fare, è la gente come te che permette dopo 60 di governi schifosi di vedere ancora queste salme di politicanti al potere.

    RispondiElimina
  30. Coloro che si avventurano ancora nel cercare di colpire il Movimento 5 Stelle diffamando Grillo, non hanno ancora capito che sta finendo un epoca e che loro possono solo adeguare la loro mentalità o non potranno che entrare nel passato nel quale già sguazzano i partiti che rappresentano e difendono contro ogni logica e per tradizione o per paura.
    Il Movimento 5 Stelle significa il cittadino che si riappropria del proprio destino, perché chi lo avrebbe dovuto fare su suo mandato lo ha tradito per 40 anni.
    Tutto il resto, quello si, e' fare disinformazione, demagogia populismo.

    RispondiElimina
  31. Bè, visto che tu hai le rotelle "apposto" approfitta per andare a fare un bel corso d'italiano.
    Poi, cambiare a casaccio seguendo il primo pifferaio che suona, secondo me non ha senso, già lo avete fatto 20 anni fa, e ci siamo sorbiti per un ventennio lo psiconano, per dirla con Grillo-Parlante.
    Comunque non hai risposto, la tua mente illuminata prima cosa votava?

    RispondiElimina
  32. Fiducia a Di Pietro ?
    Quello che ha portato in parlamento nullità sanguisughe come Razzi e Scilipoti ?
    Quello che ha sistemato il figlio nel consiglio regionale del Molise ?
    Quello che non ha rinunciato sino ad ora ai rimborsi elettorali ?
    Complimenti.

    RispondiElimina
  33. A differenza tua dato il bell'esempio di discernimento che hai, le ultime 2 elezioni mi sono astenuto dal votare dato lo schifo vigente, cmq, dato che o non sai leggere o le tue capacità intellettive sono pari allo zero, ti ripeto che a me di quello che hai votato fino ad ora o che la gente ha votato non me ne fotte nulla, io sto dicendo, e lo ripeto dato che non capisci, che la capacità di discernimento la puoi mostrare ora votando il nuovo, li è l'evoluzione non rivotando il vecchio.

    Io ti rispondo ma vedo che fai orecchie da mercante quando ti si dice quanto sia amorfo il tuo modo di vedere la politica, fai le pulci ad uno che prende 2500 euro e non le fai (votandolo) ad uno che ne prende 12000, intelligenza venduta al botteghino.

    Vediamo a quale altro specchio ti aggrappi, sono curioso.

    RispondiElimina
  34. Mah...non mi aggrappo a nessuno specchio, poichè la discussione in realtà non mi entusiasma molto, non è interessante. Dovrei votare questo partito soltanto perchè non si tengono i soldi per loro (ammesso che sia cosi'...)
    Voto per un ideale, cosa che oggi ci dimentichiamo spesso. E voto pensando che anche se la maggior parte dei politici sono essere immondi, non sono tutti cosi'.
    Io non sono mai stato candidato, nemmeno a scuola come capoclasse, ma penso in tutta sincerità che se per assurdo mi candidassi e vincessi, non diventerei disonesto. Quindi perchè dovrei pensare che le persone in Parlamento siano TUTTE corrotte?
    Il fatto di prendere i finanziamenti pubblici COME PARTITI è sicuramente una cosa DEPRECABILE, ma non è certamente come prendere una tangente. Comunque vorrei chiedere a tutti voi dove eravate per tutti questi anni... Io mi sono fatto svariate manifestazioni, ho raccolto le firme proprio sul finanziamento pubblico ai partiti etc... Tu dici che non hai votato, questo non fa di te una persona migliore, ti fa soltanto ignavo.

    RispondiElimina
  35. Non voto ciò che non mi convince, se vado a votare è perchè un minimo di fiducia in quelle persone la devo avere altrimenti preferisco astenermi che fare in modo di pagargli una ricca pensione.

    Cmq il tuo errore secondo me lo hai citato proprio in quest'ultima replica ed è "l'ideale". I partiti non vanno idealizzati perchè idealizzare porta a non avere occhi per il marcio che spesso e volentieri si nasconde dietro molti partiti. I comunisti i nazisti ed i fascisti sono nati e cresciuti nell'idealizzazione per anni con le nefaste conseguenze che noi tutti conosciamo. Pensaci.

    RispondiElimina