Sondaggio politico elettorale Digis sulle intenzioni di voto degli italiani

Sondaggio politico elettorale sulle intenzioni di voto degli italiani realizzato per SKY TG24.
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

22 commenti:

  1. gennaro t.-usa16 giugno 2012 14:53

    Il margine di errore dei sondaggi e' + o - del 3%....quindi potrebbe benissimo essere
    Pd 21,5
    M5stelle 21,4

    ..fa sorridere che il 71,6% delle persone contattate si siano rifiutate di rispondere, il 14,9 sostituiti ( spero insulti e non manipolazioni )...quindi i dati rappresentano il 13,5 dei contattati.

    Dati sottostimati o sovrastimati?

    RispondiElimina
  2. Io credo che il 18,4 del m5s sia assolutamente sottostimato..

    RispondiElimina
  3. ALTRO CHE 18%,ANNO PAURA,CI ABBATTEREMO COME UN URAGANO.W M5S.

    RispondiElimina
  4. Ma come si fa a votare ancora PD dopo le continue mosse asservite
    sempre ai poteri forti e senza la minima flessione verso ciò che
    chiedono i cittadini italiani? Era proprio necessario tutto quello
    che hanno fatto e che continuano a fare? Sono dei venduti di storica
    fama, già solo per l'appoggio al segretario che si ritrovano.
    Ma gli va bene così, non possono permettersi uno che abbia polso.
    Mario C.

    RispondiElimina
  5. leggo sopra 71% astenuti? penso solo che se solo il 30% di questi, per la forte rabbia verso questa politica attuale, gli sia salito sangue al cervello tanto da non poter esplicitare la scelta ma intanto "stia macinando" l'deale nostro.... cosa ne pensate di un bel 48% totale? ihihihihihi... cara vecchia Casta.........!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma non fatevi menate e cerchiamo di darci da fare tutti/e!!!

    Fate capire alla gente che NON SIAMO UN PARTITO e non lo diverremo!

    Ora tutti loro se la stanno facendo addosso perché la gente li evita e non ha fiducia... allora vengono creati appositi siti e movimenti per confondere... scoprite l'inganno e sputtanateli!!! Mostrate chi sono e cosa sono e rifaremo l'Italia.
    VIA QUELLA MARMAGLIA DA GOVERNO!!! IL POPOLO È SOVRANO, NON QUEGLI IMPAGLIATI!!!

    RispondiElimina
  7. cari amichelli del 5 stelle, continuate a parlare di attentati contro di voi, "ci abbatteranno", "i poteri forti si rivolteranno contro di noi"... no no carini, potrete tranquillamente raggiungere la maggioranza e governare, vedrete che divertente. Sicuramente per noi che con responsabilità e fatica sosteniamo Monti sarà un piacere criticarvi con la stessa cattiveria che usate voi ora!

    RispondiElimina
  8. "per noi che con responsabilità e fatica sosteniamo Monti"... voi chi? Comunque chiunque siate, siete corresponsabili delle manovre inique del governo Monti.

    RispondiElimina
  9. noi, noi poco di buono che sosteniamo il governo Monti, noi feccia della società tutto quello che vuoi... vedo che nella parte dei critici a tutto spiano ci stai ancora bene; bene! per un'attimo mettiti dalla parte di chi governa, è probabile che succederà che ci andrete al governo, agli italiani piacciono le novità, piacciono quelli con la bacchetta magica, parla da quella posizione, poi mi metterò io a insultare tutto quello che farete, vedrai come sarà divertente (per me).

    RispondiElimina
  10. Per rimettere apposto le finanze di questo paese non ci vuole mica la bacchetta magica, occorre solo avere un minimo di amore per questo paese, un poco di onestà e di sale in zucca, in sostanza tutto ciò che non ha sta classe politica ne quell'automa insensibile di monti piegato alle banche e alla chiesa.

    Già se elimini tutte le province, togli la tav e tutti i sprechi analoghi, togli tutte e 97000 (diconsi novantasettemila) auto blu, l'acquisto dei caccia americani, risistemi gli stipendi con un tetto massimo di 5000 euro, in sostanza elimini tutti gli sprechi sia politici che comunali esistenti e incentivi turismo ed economia, sto paese sarebbe un paese ricchissimo e ci metterebbe molto poco per tirarsi su.

    Abbiamo beni storici, abbiamo mare e montagna, abbiamo la migliore cucina esistente ed aziende manifatturiere ed artigianali di altissimo livello che altri paesi si sognano.
    L'italia di base potrebbe essere ricchissima, purtroppo da svariati anni abbiamo un cancro, "la politica corrotta" e la mafia (secondo cancro italiano) nasce sempre dalla politica, perchè se ci fosse uno stato "non colluso" sicuramente la mafia non prolificherebbe.

    RispondiElimina
  11. Errore lo stato non e' colluso con la mafia,
    lo stato ormai e' la mafia!!!
    Ma anche tu, come fanno quelli sopra che sostengono con "tanta fatica" il governo Monti cadi nel trabocchetto di confondere questo modello finanziario e di pensarlo come Economia (con la E maiuscola).
    Purtroppo quelli sopra che stanno facendo questo "grande sforzo" sono talmente affaticati che non hanno più neanche la forza di immaginarselo un mondo differente, anche solo di un pochino.

    RispondiElimina
  12. Condivido molto il post di homer e aggiungo che il tetto di reddito lo estenderei alle pensioni d'oro e ai vitalizi. Se questo governo lo volesse si farebbe subito. Possibile che Bondi non se ne sia accorto di tali corposi sprechi? Vedrete che alla fine i tagli graveranno sulla povera gente MENTRE i privilegiati (Dini Amato e company) saranno sempre salvaguardati. Il cratere si allarga, diceva ieri Monti, sarebbe ora che la vera zavorra sia scaricata. Monti scenderà al 20% di consensi fino a quando non farà equità e giustizia sociale. E NON E' AFFATTO VERO CHE NON PUO' FARLO. QUANDO VUOLE COLPIRE COLPISCE, QUINDI....

    RispondiElimina
  13. C'è un altra ingiustizia insopportabile in questo paese, mi chiedo perchè la chiesa non debba pagare l'imu, sta cosa è profondamente anticostituzionale. Il vaticano è uno stato straniero con una marea di strutture che danno soldi su suolo italiano (collegi, università, banche, ostelli, alberghi, etc.) e bellamente non paga le tasse, ai cittadini fanno sputare sangue, ma la chiesa non si tocca. Ma sapete quanti soldi verrebbero fuori dalla tassazione degli immobili della chiesa? Cifre spropositate che aiuterebbero sicuramente a sanare il debito pubblico.

    Le ristrutturazioni dei beni della chiesa sono sempre a carico dello stato italiano, si arricchiscono con le onlus, reciclano denaro sporco con lo IOR e manco pagano le tasse, sti porci luridi e corrotti pedofili del cazzo, sono degni del loro chierichetto monti.

    RispondiElimina
  14. Il bello ( o brutto ) è che questi davvero avranno il coraggio di criticare quando il m5s sarà al governo. Hanno portato l'Italia alla sfracello, alla bancarotta, un paese che vive dei drammi incredibili nati dal un non governo ( e una non opposizione ) durato 30 anni.
    Liberiamo l'Italia dai partiti, è un nostro dovere nei riguardi delle future generazioni.

    RispondiElimina
  15. I brogli elettorali sono la norma in Italia: anche se il M5S arrivasse al 25% il risultato elettorale sarebbe comunque 15%....

    RispondiElimina
  16. I brogli elettorali sono di norma soprattutto al sud, si sa. Io sono rimasto scandalizzato quando alle amministrative si vedeva che in tv dicevano: "Ok abbiamo gli ultimi risultati di Parma e Genova, mentre da Palermo non ci arriva nulla" e la cosa è continuata per ore.. Ma è mai possibile che i dati arrivavano da tutte le parti tranne che da Palermo? Infatti si sono poi lette delle robe del tipo che c'erano candidati che facevano ancora campagna elettorale nelle sedi di voto e storie simili..

    Non voglio sembrare un leghista, anzi, quello che dico è che, fosse per me, al sud spazzerei via un sacco di dirigenti e forze dell'ordine (perchè è di certo pieno di collusi anche lì) e metterei solo gente nuova. Ci sono troppi corrotti e troppa gente che sa ma non parla, non c'è tempo di analizzare caso per caso, bisognerebbe davvero fare una ripulita. Senza contare che ci vorrebbero un sacco di leggi contro la mafia che non sono state fatte..

    Il sud purtroppo è stato rovinato dalla politica, ma io vorrei che nel 2013 dal sud i dati fossero i primi ad arrivare, non gli ultimi! Sarebbe già un buon segno..

    RispondiElimina
  17. Giusto Dario, però c'è da dire che alla fine i risultati giusti sono arrivati dopo giorni di riconteggio. Certo, provare ci provano sempre, ma alla fine qualche anticorpo sembra esserci pure la.

    RispondiElimina
  18. sembra che al 20% possiate arrivare in parlamento no? ovviamente faranno attentati, brogli, tutto il possibile immaginabile contro di voi poveri martiri (avete detto che quello di Brindisi era contro di voi ad esempio), ma un certo numero di voi andrà in parlamento giusto? perciò se quelli di m5s si taglieranno gli stipendi, staranno senza auto blu, si toglieranno i vitalizi, le pensioni d'oro, non accetteranno finanziamento del partito (che come dite non esiste), ridurranno le spese parlamentari per quanto li riguarderà... Bene, se sarà così alle elezioni successive prenderete l'80%, ve la sentite di prendere questo impegno?

    RispondiElimina
  19. Come mai tutto questo scetticismo rabbioso? Comunque scusa ma chi è che ha detto che l'attentato a Brindisi era contro il movimento 5 stelle?? Mi linki la notizia per favore?

    Per quanto concerne il resto, se succederà quello che hai detto (io per ora credo possa succedere tutto quanto, tranne il fatto del 20% perchè credo che se va male si arriva al 25%) sai cosa penso? Penso che ci sarà comunque gente come te, scettica per natura, che non li voterebbe comunque alle elezioni seguenti. Scommetto che non voteresti il Movimento 5 stelle neanche se risolvesse il problema della fame nel mondo... Cerca di essere più aperto e possibilista! Va bene essere scettici ma fino a un certo punto, non sono mai stati in parlamento a differenza di tutte le altre fazioni politiche, quello scetticismo quindi sarebbe molto più sensato verso chi ci è già stato in parlamento e ha fatto i disastri...

    Tu te la senti di prendere l'impegno nel 2018 di votare il m5s nel caso mantenga le promesse fatte? ;)

    RispondiElimina
  20. http://www.beppegrillo.it/2012/05/brindisi_cui_prodest/index.html
    Grillo lo allude (era nell'aria elettrica..., come nel 92 93) e tutti, ripeto tutti i commentatori non mettono minimamente in dubbio che l'attentato è fatto contro "il cambiamento in atto".

    Per quanto concerne il resto non pensare che io sia contro il 25% o il 30% o il 40%, ben venga, così invece di tagliare solo i vostri stipendi obbligherete tutti a tagliarli, e farete tutti quegli enormi cambiamenti che vorrete, farete rinascere il paese ecc. ecc.
    Io non avrei problemi a votare chi fa cose giuste, solo sono scettico perché per fare un esempio non parlate mai di sacrifici, parlate dell'ingiustizia delle tasse, del governo mafioso, ma non parlate minimamente di combattere gli evasori e i criminali; e poi criticate, criticate, criticate con un'aggressività incredibile (vedere i post di Grillo e i commenti per capire).

    Detto questo, senza alcun problema voterei 5 stelle se mantenesse le promesse fatte (anche quelle che non condivido, tipo no tav e uscire dall'euro).

    RispondiElimina
  21. Guarda sono il primo a criticare Grillo, ma nell'articolo linkato Grillo allude al fatto che ci siano cospirazioni dietro e che sia stata la mafia, non ha mai detto che la bomba di Brindisi era contro il Movimento 5 stelle. Tu hai scritto "avete detto che quello di Brindisi era contro di voi ad esempio" ma non è vero. Se poi mi dici che Grillo vede complotti un po' ovunque quello è un altro discorso, ma non puoi dirmi che vede ovunque complotti contro il Movimento 5 stelle..

    Per quanto riguarda i sacrifici, beh vedi l'idea è quella che milioni e miliardi si potrebbero avere senza fare grandi sacrifici, dall'eliminare tutte le spese dei politici (vitalizi ecc), al far rientrare i militari che ci costano un sacco, al non comprare gli f35 o altre minkiate, al non fare grandi opere inutili come tav ed expo ecc ecc.. Guarda ti linko qui un video, che se non hai visto ti fai anche 2 risate vedendo la Santanchè che chiede proposte dopo che Messora gliene ha appena fatta una XD E anche quello di cui parla Messora è un investimento che ci farebbe risparmiare ed evolvere e a cui il m5s da molte attenzioni. http://www.youtube.com/watch?v=8JrdZ-xkFEw

    In sintesi, il m5s non parla di sacrifici perchè prima si vogliono tagliare tutte le spese alla casta ed eliminare gli sprechi che ti ho elencato (e poi anche altri immagino, io ti ho elencato i più ecaltanti). Solo dopo si potrà parlare di sacrifici dei cittadini nel caso in cui saremo ancora in una brutta situazione.

    Inoltre non dico che gli evasori siano brava gente, ma io sinceramente molti non li biasimo più di tanto visto che molti senza evadere sarebbero già falliti da un pezzo, e non perchè han pochi clienti, ma perchè siamo tra i paesi dove le piccole e medie imprese sono tra le più tassate d'Europa. Quindi ok combattere l'evasione fiscale, ma cerchiamo anche di capire perchè c'è. Se il metodo per combattere l'evasione fiscale è mettere l'imu e alzare l'iva, allora stiamo freschi....

    Io ho capito che è questa la filosofia del m5s e la condivido al 100%. Se nel 2013 farà cagate sarò il primo a non votarlo più ma sono molto speranzoso attualmente. Mi fa poi piacere vedere che comunque sei tanto scettico quanto realista nel non dire "No" a priori, ma valutando l'evolversi del Movimento.

    PS: L'uscita dall'euro la vuole Grillo, ma si voterà di certo con un referendum o robe simili se mai si volesse proporre, e vedremo come andrà, quindi non pensare che se il m5s va al governo usciamo di fisso dall'euro..

    RispondiElimina
  22. I greci sono proprio una massa di cojoni, non gli è bastato il dissanguamento che hanno dovuto subire fino ad ora grazie all'europa, ora si sono ributtati tra le braccia della merker che finirà di distruggerli.
    Cazzoni epocali.

    RispondiElimina