Ballaro' il sondaggio elettorale Ipsos

Ecco i dati sulle intenzioni di voto appena presentati da Pagnoncelli nella puntata di questa sera di Ballaro'.
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

81 commenti:

  1. Sinceramente non so se ridere o piangere.
    Io non sono dalla parte di nessuno (PD, PDL o M5S), ma vedere che una larga fetta degli italiani casca ancora ai piedi di Berlusconi è disarmante.
    Molti si chiedono perchè non c'è democrazia nel nostro paese. La risposta è molto semplice: perchè molti, troppi, devono ancora avere un leader a cui delegare il proprio potere.

    RispondiElimina
  2. Concordo....io voto pd ...capisco il voto al 5 stelle,anche se non lo seguo, ma al pdl ...santo cielo.....

    RispondiElimina
  3. Se questo 'sondaggio' riflette la realta la maggioranza degli italiani sono dei coglioni DOC o interessati al mantenimento del parassitismo pdl, pd-l, udc etc....

    RispondiElimina
  4. Ma come caxxo si fa a votare PD? Bersani?Berlusconi? sono zombie!

    RispondiElimina
  5. smettiamo di seguire questi programmi..sono tutti tele-comandati, tele-raccomandati,tele-guidati e purtroppo arrivano a troppa gente

    RispondiElimina
  6. E' disarmate, giusto...Concordo nel dire che è disarmante vedere che c'è chi vota ancora per Berlusconi&Co..ma è in egual misura disarmante vedere che c'è ancora chi vota PD,D'Alema e Veltroni in primis...collegare il disfacelo italiano a queste persone per i più è ancora difficile..capire che ognuno di loro era la stampella all'altro è ancor più arduo, soprattutto dopo tutti questi anni di indottrinamento mediatico(notare che parlo già al passato)...lasciamo agli storici capire com è stato possibile e ripensiamo invece insieme ad un nostro presente migliore, un sistema migliore perchè questo non è certo il solo! Voto il 5 Stelle non certo perchè voglio un Leader, ma esattamente l'opposto. Il MoVimento è in Italia come sta nascendo anche in Finlandia,Germania,Stati Uniti...e fa paura a tutti BCE,FMI,WTO,lo stesso Obama,ma anche il suo 'avversario' Mitt Romney, perchè è impacabile ed inarrestabile...è qualcosa di nuovo a questo asfissiante modo di concepire l'essere umano..non vorremo certo seguire gli USA dove meno dell 1 % della popolazione detiene il 99% delle sue richezze??Ed allora dove stiamo andando? e ricordate che Democrazia è Partecipazione! Ricardo Reyes

    RispondiElimina
  7. Si credici che non stai votando un leader........anzi no hai ragione:è il leader che ha scelto te, non ti lascia neppure più la possibilità di scelta.....

    RispondiElimina
  8. 01:39

    Se prima di sparare le solite cazzate riflettessi un attimo e guardassi la "grande" democrazia che vige nel tuo partitucolo di ladri, forse ti risparmieresti l'ennesima figura di merda.

    RispondiElimina
  9. Tralasciando il discorso sul M5S nuovo o vecchio che sia non fà testo attualmente in quanto una mina vagante.
    Ma come si fà a voler votare ancora PD,PDL,UDC etcc.etcc. quando ognuno di quest'ultimi nessuno escluso chi piu' chi meno ha contribuito allo sfracello di una nazione.
    Sono quasi riusciti nell'intento di rimpiangere alcuni politici della vecchia repubblica....io credo che sia arrivato il momento di dare fiducia a persone nuove che vengono appoggiate da movimenti civici da tempo presenti (anche prima del m5s...) e che hanno proposte valide.Ultima cosa....sono d'accordo con chi diceva di non guardare piu' i programmi come Ballaro' sono l'esemplificazione di questa classe politica....e di come inebetisce i cittadini...fateci caso gli ospiti delle fazioni politiche sono sempre gli stessi :
    Fassino, Bindi, di pietro, lupi, la russa, cesa....ma uno stronzo (scusate la volgarità) che nessuno conosce e che viene da movimenti minori lo si puo' invitare oppure no?Possiamo sentire cosa ne pensa o dobbiamo per forza convincerci che quello che abbiamo ci dobbiamo tenere.

    RispondiElimina
  10. La mia idea è che votare non ha più senso se si medita sui fatti recenti e non, in riferimento alle manovre poco trasparenti (RUBERIE) sull'utilizzo dei soldi pubblici.
    Questi sedicenti politici sono degli squali. Vanno al potere solo per ARRAFFARE O RICATTARE CHIUNQUE.
    Quindi a che serve votare se poi gli eletti fanno tutto tranne che l'interesse del popolo? Sono stufo di vedere i fessi che pagano e i furbi che sfarfallano con i soldi della povera gente.
    E'UNO SCHIFO, UNA IMMANE VERGOGNA. Ma in Italia sono premiati solo i bastardi.

    RispondiElimina
  11. Effetto Favia ... dovremo attendere che Grillo rilasci sta benedetta piattaforma per la selezione dei candidati in rete ...

    RispondiElimina
  12. Che spasso! Gli itaGliani italioti che continuano a votare PDL e PD, due partiti che contribuiranno a distruggere il paese e la gente.
    Ci aspettano altri 5 anni di manovre lacrime e sangue. Probabilmente la causa è da ricercarsi nella fuga di cervelli dall'Italia: sì, perchè chi vota PD e PDL ha seri problemi mentali.
    Io probabilmente voterò M5S; scrivo probabilmente perchè di fronte a questa massa di italioti che vota i soliti partiti mi verrebbe la voglia di votare PD o PDL per farli rimanere senza mutande, devono imparare che la loro stupidità ha un prezzo che va pagato, con l'aumento di povertà in questo caso.
    Comunque al di là di questo sfogo, spero che il M5S passi ai ripari; se si vuol salvare il paese dall'europa e da questi partiti bisogna agire subito, altri 5 anni di cancro finiranno per ammazzare il paese e l gente.



    RispondiElimina
  13. Forse nelle Regioni in cui governa il PD (da sempre), le cose non vanno poi tanto male e i cittadini non sono così incavolati. O, secondo te, sono tutti cogl..ni? Certo, al buio (della ragione) tutti i gatti sono bigi...

    RispondiElimina
  14. Sto riflettendo sulle tue parole e proprio non capisco. Non capisco quando dici ad esempio di ladri a chi ti riferisci, chi è che ha rubato, cosa? Io sto aspettando come molti altri altri la piattaforma web del M5S per votare in rete che so per certo uscirà a breve..in alcune nazioni esiste già, non è fantascienza...sì certo, sono tutte belle parole fino ad allora, ma già sapere di avere consiglieri nella mia regione senza condanne in giudicato o inchieste a carico, sapere che questa gente si è abbassata lo stipendio a 2500-3000 al mese e che lavorerà per la comunità per dieci anni e poi a casa, a prescindere se avrà fatto bene, mi da il sollievo...rifletto, rifletto da anni costantemente tutti i giorni e ti dico che o ne usciamo insieme il più in fretta possibile oppure la situazione mondiale (il dollaro,l'euro, l'Iran a cui PD e PDL si son ben badati da prendere una posizione,il debito pubblico,la crisi alimentare etc,i paesi emergenti,la crisi energetica...) ci darà cetrioli a colazione per i prossimi 5 anni e poi ti diranno pure che ogni LORO scelta sarà irreversibile...ciò che è irreversibile è ordine..Ricardo Reyes

    RispondiElimina
  15. Per Mirandolo...
    Lo so che viene la voglia di non votare nessuno di questi partiti schifosi e ladri, ma é proprio non andando a votare che le cose rimarranno cosí.
    L´unico modo per cacciare questo marciume é votare quelli che il marciume lo vogliono eliminare, senza starsene con le mani in mano non andando a votare! perció l´unica soluzione é il M5S che ti permette di fare una rivoluzione senza usare le armi.

    RispondiElimina
  16. Se qualcuno, invitato a casa tua, da fuoco alla casa e tu sei costretto a chiamare i vigili del fuoco per spegnere l'incendio, non puoi prendertela con loro se per farlo ti hanno danneggiato con l'acqua i mobili, i quadri, le suppelletili, ecc...
    Chi è il piromane? Chi sono i vigili? Di chi è la casa?

    RispondiElimina
  17. Ma dalla parte di Favia o di Grillo (alias Casalegno)? Questi sono tutti puliti per definizione (peccato che siano già divisi), gli altri tutti marci per definizione.
    Centinaia di migliaia di amministratori che lavorano onestamente (specialmente in certi partiti)...tutti delinquenti per qualcuno che crede di avere la verità rivelata. Milioni di cittadini che li votano...tutti stupidi?
    L'arroganza, la demagogia e la superficialità sono proprio le ultime armi di chi non vuole fare la fatica di ragionare e distinguere. Fino a quando tanta ingenuità? Ecco perché in Italia hanno avuto successo i Masaniello tipo Mussolini, Craxi o Berlusconi...Vogliamo continuare?

    RispondiElimina
  18. Anonimo delle 14.52 perchè secondo te chi sarebbe degno del tuo voto? Il PD? SEL? Rispondi che sono curioso!

    RispondiElimina
  19. Lui (14:49) è il solito mentecatto del pd, fa tutta una filippica guardando le mutande degli altri per non guardare quelle del suo partito che deborda merda liquida.
    Buona cena, lol.

    RispondiElimina
  20. Correggo: Mi riferivo a 14:52.

    RispondiElimina
  21. ma come cazzo fa il PDL a stare sopra 20%...
    PD di merda primo partito?!
    UDC impresentabile chi cacchio è che lo vota? le carceri e i preti?

    Ma che porcaio laido c'ha in testa l'italiano medio di merda..

    che cazzo. tutti a fanculo altro che comprensione.

    RispondiElimina
  22. Gli arabi s'incazzano e mettono a ferro e fuoco mezzo mondo per una vignetta e noi continuiamo a farci affamare dai soliti noti o peggio da uno pseudo-dittatore amico dei poteri forti e delle MASSO-BANCHE!!! bravi italioti, continuate così!

    RispondiElimina
  23. A Homer delle 21.05: Il linguaggio ti qualifica. Di più non si può pretendere.

    RispondiElimina
  24. il merito di grillo é di togliere voti al PDL, visto che il movimento ricorda forza italia della prima ora, se no altro che 20% berlusca sarebbe ancora almeno al 30... Tappiamoci il naso, e mandiamo giù il rospo. Ricordiamoci che a ogni male c'e' sempre un peggio.

    RispondiElimina
  25. Infatti... da un miliardario comico a un comico miliardario il passo è breve..

    RispondiElimina
  26. il problema di questi sondaggi è che sono fatti via telefono fisso. Chi vota 5 stelle usa internet e magari ha solo il cellulare, quindi sono rivolti soprattutto ad una platea di vecchi pensionati che rispondono svogliatamente la prima cosa che gli viene in mente, quindi rimbambiti da rai uno e co dicono PD o magari ci aggiungono una L, ma nn vi preoccupate i 5 stelle avranno molti più voti!

    RispondiElimina
  27. Con questa classe politica non c'è salvezza. Bisogna rifiutarsi di votare. Andare al seggio e far registrare la propria intenzione al non voto

    RispondiElimina
  28. Eh certo, non andare a votare è sicuramente la cosa migliore da fare. Lasciamo decidere tutto ai pochi che votano vero? Poi però gli stessi che non han votato, pensa un po', si lamentano sempre di chi viene eletto (dagli altri)!

    In Grecia abbiamo Alba Dorata, qui abbiamo il Movimento 5 Stelle e il Partito Pirata, ovvero credo che siamo l'unica nazione con ben 2 grandi alternative, e voi non votate???? Allora o non conoscete per niente queste 2 alternative (ignoranza), o siete s....i, e a quest'ultima cosa purtroppo non c'è rimedio!

    RispondiElimina
  29. Mi sembra di notare che in altri sondaggi forse un po più attendibili, il movimento della Destra venga dato oltre al 5%. Forse è la solita sinistra dimenticanza..
    Personalmente tenetevi pure stretti i vari politicanti e mestieranti da palcoscenico: non vi siete accorti che siamo sotto una dittatura monetaria e finanziaria mascherata da democrazia? I patrioti morti dal 1861, nella prima e nella seconda guerra mondiale non avrebbero immaginato un Italia defraudata di ogni ricchezza per saziare l'appetito di banchieri ed usurai vari con la complicità spero indiretta di buona parte degli Italiani

    RispondiElimina
  30. Lol, dopo il caso fiorito sti omuncoli che seguono pdl e pd hanno ancora il coraggio di aprire bocca e sparare le solite cazzate sul m5s, siete voi i comici.

    Una massa di ritardati succubi, che si reca alle urne e come automi mettono il loro segnetto su pdl-pd perchè non hanno il coraggio di criticare il proprio partito + volte inquisito e pregiudicato.

    Omuncoli senza palle.

    RispondiElimina
  31. Il solito bla bla bla bla grillota......

    RispondiElimina
  32. scusate, sapete dirmi cosa ne pensa il M5S su Sulcis e Alcoa? Senza insulti, possibilmente... :)

    RispondiElimina
  33. Senza offesa, ma è una domanda priva di senso (almeno per come la penso io).

    Mi spiego: A chi stai chiedendo la cosa? A Beppe? A un consigliere regionale / comunale? Alla maggioranza degli elettori del m5s?

    Il m5s non è ancora in parlamento, dunque fare domande di carattere nazionale non ha senso secondo me. Una volta in parlamento i parlamentari eletti del m5s esprimeranno le loro opinioni e si vedrà se la base dissentirà o meno, ma ora come ora se nessun eletto nazionale del m5s tocca l'argomento come si fa a sapere cosa pensa la maggioranza degli elettori della vicenda?
    Poi magari il 99% la pensa allo stesso modo eh, ma per ora non mi sembra che ci sia modo di verificarlo. O sbaglio?

    Per le domande di carattere nazionale aspettate che il m5s sia in parlamento e che il programma nazionale sia finito. Ciò accadrà entro pochi mesi, non manca molto. ;)

    RispondiElimina
  34. con tutto il rispetto, Dario, quello che scrivi nella parte centrale del tuo post è una caxxata madornale. Cioè, gli elettori dovrebbero PRIMA votarli e poi scoprire cosa ne pensano su tematiche nazionali? Ti rendi conto di cosa dici? :)

    Io non vedo l'ora che il programma del M5S sia finito, anzi in verità mi piacerebbe contribuire a scriverlo, ma per ora sembra che tutti aspettino decisioni "dall'alto" (Casleggio) su una piattaforma di discussione (forum) che dovrebbe essere lanciata a breve. Mi sa che ne vedremo delle belle, il movimento è molto eterogeneo e in gran parte ha conoscenze troppo superficiali, come si evince dai commenti che si leggono ogni giorno su internet.

    RispondiElimina
  35. Leggi bene perchè forse non mi sono spiegato, io ho scritto
    "Per le domande di carattere nazionale aspettate che il m5s sia in parlamento e che il programma nazionale sia finito."

    Nel programma completo (che sarà di sicuro completato prima delle elezioni), si potranno trovare di sicuro varie risposte a varie tematiche, ma saranno i parlamentari democraticamente eletti ad avere un pensiero proprio riguardo a vicende come quelle da te citate e che, immagino, si confronteranno con la rete spiegando le loro posizioni e dibattendo. Se ora non abbiamo dei cavolo di parlamentari, possiamo avere anche un programma di 10 milioni di pagine, ma non si può in un programma prevedere delle situazioni particolari! Per certe situazioni bisogna confrontarsi e per ora non ci sono eletti che si confrontano con la base proprio perchè non ci sono eletti di peso nazionale ma solo comunale e regionale nè tanto meno candidati!

    Beppe avrà forse un suo pensiero che forse come suo solito dirà a gran voce ma nulla di più, non è come che so io SEL dove se Vendola (leader) la pensa così allora tutto SEL la pensa così, qui ci sono solo tanti cittadini che la pensano a loro modo e che una volta eletti, probabilmente per situazioni come queste si confronteranno con la base per decidere la cosa migliore da fare, tutto qui. Se questo non lo capisci è perchè ragioni da partito.

    Un conto è chiedere "Cosa pensa il m5s riguardo l'immigrazione?" e allora lì ti dico semplicemente di aspettare il programma dove ci sarà di certo un'area tematica dedicata, un conto è chiedere "Cosa pensa il m5s se accade questo, questo e quest'altro?". A quella domanda non basta un programma ma bisogna confrontarsi, votare idee, o, nel caso, lasciar decidere gli eletti (che delle cose le dovranno pur decidere da soli una volta eletti, non è che possono chiedere pure quando andare in bagno, l'importante è che sia tutto trasparente)! Questa domanda al massimo la puoi fare ai candidati parlamentari prima di sceglierli, per poi dibattere con loro e con gli altri elettori la cosa, non ha nessun senso chiedere in giro cosa ne pensa il m5s! Se davvero vuoi saperlo una volta che uscirà la piattaforma poni tu la domanda ai candidati, così li potrai scegliere anche in base a quello. Se invece scegli il m5s solo in base a cosa la maggioranza pensa di questa vicenda, allora non hai capito nulla del m5s, e non hai capito nulla della democrazia che si vuole creare, dello strumento democratico che vuole cercare di essere!

    Detto questo, la cazzata madornale l'hai detta tu dicendo che "il movimento è molto eterogeneo e in gran parte ha conoscenze troppo superficiali, come si evince dai commenti che si leggono ogni giorno su internet." perchè gli stessi sondaggisti ammettono che gli elettori del m5s sono molto informati e molto acculturati, più di quelli per esempio del PD (e ovviamente deduco anche del PDL di conseguenza).

    RispondiElimina
  36. per Dario, aspettare il programma, aspettare di essere in parlamento, aspettare a conoscere il leader, ecc ecc
    Ma ce cavolo dici?
    Io voto uno perchè la pensa come me, non voto alla ceca perchè lo dice Grillo e poi aspetto gli eventi.
    Questaq è la c....ta del m5s; la verità è che il M5S non si sbilancia per prendere tutto il prendibile; poi si spaccherà in mille correnti .....
    Una domanda: visto che il 50% circa degli italiani non hanno internet, questi sarebbero tagliati fuori?
    Certo Casaleggio ha ben chiaro il concetto di democrazia applicata.. ai suoi interessi.
    Ma fammi il piacere.

    RispondiElimina
  37. La gente non sta a a soffermarsi ai peli nell'uovo. In questi giorni è talmente palese l'indignazione di fronte alla spudorataggine dei ladri dell'antipolitica che vedrete che valanga di voti avranno i movimenti di protesta e di proposta. Il m5 stelle avrà una barca di voti. Il dato oggi è ben sapientemente nascosto dai sondaggisti, ma il sentiment nella realtà è evidente. la gente è unanime nel taglio drastico delle pensioni d'oro, vitalizi e porcate della casta. Sono enormi risparmi e quindi premieranno chi li propone e poi li fa. Il pd il pdl l'udc il sel l'idv la lega sono un tutt'uno nella melma. Non li faranno e la gente ha capito che continueranno a prenderci in giro. Ormai lo sanno anche loro che sono alla frutta. Il m5stelle fra non molto sarà al 30%. Pagnoncelli o non pagnoncelli

    RispondiElimina
  38. Ettore se tu vivessi a Lampedusa saresti di fisso stato uno di quelli che applaudì a Berlusconi il giorno che venne a Lampedusa a promettere i campi da golf. Tu non voti chi agisce e chi non sperpera denaro pubblico, tu voti chi ha la parlantina migliore, chi ti convince di più, chi sembra (a parole) avere il pensiero più uguale al tuo. Ettore tu sei il classico pollo grazie al quale l'Italia resterà sempre in mano alla casta. A te basta che ti promettano mais e soia da beccare e chi te ne promette di più ha il tuo voto!

    Detto questo, se imparassi a leggere e a capire oltre che a leggere e a premere i tasti a caso sulla tastiera formando frasi prive di senso, sapresti che non ho mai detto di aspettare il leader nè di aspettare di essere in parlamento. Io ho fatto un discorso più complesso e ho consigliato all'anonimo di porre i suoi quesiti ai candidati che saranno scelti a breve prima delle elezioni e poi ho specificato che non ha senso chiedere cosa ne pensa il m5s. Infatti i partiti ora dicono la loro grazie a leaders e parlamentari, non certo grazie a consiglieri comunali! Il m5s ora non ha rappresentanti nazionali, se ce li avesse allora i parlamentari e la base potrebbero discutere tra loro e trovare una posizione in comune, ma ora non li hanno quindi non ha senso secondo me chiedere cosa ne pensa il m5s. Questo è il mio pensiero ok? Rispettalo ignorante perchè le cavolate le dici sempre e sottolineo sempre tu, che hai una mentalità vecchia per non dire arcaica e che non voterai mai nè Pirati nè m5s ma voterai sempre i soliti ladri. Inoltre ho specificato che "Se invece scegli il m5s solo in base a cosa la maggioranza pensa di questa vicenda, allora non hai capito nulla del m5s, e non hai capito nulla della democrazia che si vuole creare, dello strumento democratico che vuole cercare di essere!". Nel m5s non ci sono ideologie, ma solo idee! Capita infatti a volte di essere in disaccordo con qualcosa, ma nella democrazia decide la maggioranza e se la maggioranza ha un'idea diversa dalla mia a me sta bene! Come del resto mi sta bene se un referendum che ho votato a favore non è passato a causa di troppi voti contrari (tralasciando il quorum)! Non mi sta bene invece quando decide la posizione che prende il partito il vostro leader! Non mi sta bene che le alleanze tra PD, UDC e SEL le decidano rispettivamente Bersani, Casini e Vendola, fregandosene della base e in base ai loro umori! La democrazia non è essere sempre d'accordo con chi voti! La democrazia è il potere del popolo ovvero il poter decidere tutti tutto insieme e il m5s, come i Pirati, sono uno strumento di democrazia! Toh acculturati, questa è la piattaforma che usano i Pirati e che spero userà anche il m5s (o comunque spero userà qualcosa di simile)
    http://www.youtube.com/watch?v=IipkMtxy6mc

    Sullo sbilanciamento già ora si è sbilanciato eccome il m5s, ma si sbilancerà ancora di più col completamento del programma che avverrà prima delle elezioni ovviamente, dunque di cosa parli?

    Sul 50% degli italiani che non ha internet hai detto una falsità, perchè già ora sono ben più del 50% gli italiani connessi a internet (nel 2011 erano 38 milioni, ora saranno almeno 40).
    http://www.youtrend.it/italiani-su-internet-quanto-tempo-passano-quando-dispositivi-web-rete/
    Infatti ti faccio notare che a contrario del caro canone rai, ora anche il più becero smartphone ha internet incluso e attivarlo costa pochi euro al mese. Senza contare che nei programmi tv locali il m5s ci va spesso e volentieri, mentre è nei nazionali che non va, ti sei chiesto perchè? Inoltre il m5s fa anche settimanalmente riunioni se proprio non si ha internet, dunque di cosa parli? Tu ciarli ma non sai minimamente di cosa parli, tutte le tue info le sai dall'Unità e da altri giornali di regime simili, si vede lontano un miglio. Sei mai andato a una riunione del m5s? Hai mai provato a seguirlo senza i filtri dei giornali? Fammi indovinare: NO!

    Su Casaleggio non ti rispondo nemmeno, non sai minimamente di cosa parli.

    RispondiElimina
  39. Ma come faccio a votare se non conosco il candidato ne la line politica?
    Se io voto M5S e poi scopro che la linea è di rifondazione comunista o di estrema destra, non pensi che mi scoccierei?
    L'antipolitica è un buon vessillo, per fare soldi, ma poi si passa alle questioni serie.
    Si vuol fare un unico partito, che poi si dividerà in vari sotto-partiti (correnti), di destra, di sinistra, di centro, estremisti, ecc..ecc, tutti comunque via web e quindi controllabili e falsabili ... se questa è democrazia....
    La bandiera dell'antipolitica, è ormai stracciata, e alle elezioni VERE, non quelle farsa via WEB, sarà ammainata.
    MA POI, come si vota via WEB? Io non ho nessuna intenzione di prendermi la posta certificata, Allora cosa impedisce di falsare il voto ???
    A parte la linea politica, che a voi pare non interessare (!)(!), spiegate almeno questo....
    Poi c'è il problema di quelli che non hanno, non sanno usare o non vogliono utilizzare un computer... mandate una lettera raccomandata a tutti ? Chi la manda ?
    MA !!!! Molto lacunoso e propagandistico .....

    RispondiElimina
  40. Dario, io non toccherei il tasto di chi ha la parlantina migliore, perchè sai benissimo che il M5S esiste solo grazie alla comicità di Grillo che ha abdicato alle sue idee, in favore di un piatto ben più capace, .... quindi chi è il pollo ?
    Io non ho mai offeso, mentre l'offesa sembra il piatto forte del M5S quando, spesso, si trova a corto di idee.
    Quando Grillo ( o chi per lui) risponderà ad almeno una domanda, allora faremo un grande passo verso la democrazia e la chiarezza, per il momento la linea è quella del capo supremo....
    Il M5S va in TV ? Ma Grillo non lo aveva proibito ?
    Perchè devo andare ad una riunione del M5S ?.
    Io ho internet,una connessione fissa e due mobili, quindi tre IP diversi, come molti, per cui le persone (univoche) sono ben meno dei dati che mi rifili.
    Resto sempre in attesa di come si vota....
    ciao
    PS) Io non so come fai tu, ma io spendo una fortuna in internet, non pochi euro al mese....

    RispondiElimina
  41. e ancora ... mio padre non ne vuol sapere di internet; e allora che faccio ? Gli faccio un accaunt e poi voto per lui ?
    Quindi il moi voto vale per due, non uno.
    Un be, pasticcio da cui vi tenete rigorosamente alla larga
    Quasi quasi ora mi faccio un nuovo accaunt, non si sa mai, servissero 4 voti .....; lo faccio dalla TV.
    ciao bello

    RispondiElimina
  42. La linea politica è già chiara mi sembra, visto che si mira prima di tutto all'abolizione di ogni privilegio per i politici, allo stop della cementificazione selvaggia, allo sviluppo di internet (siamo messi male rispetto a molti altri paesi occidentali) ecc ecc.. Infatti un minimo programma già c'è e non mi sembra che fin'ora non abbiano fatto nulla quelli del m5s! La linea non è di niente! Ci sono idee più di destra, idee più di sinistra ecc ecc se vuoi metterla così, ma non si vota la provenienza dell'idea ma l'idea in sè! Lo capisci questo??? Ci arrivi?

    Vuoi votare il candidato? Allora iscriviti al movimento e aspetta la piattaforma, dov'è il problema? Poi parli di falsificabile senza sapere una cippa di inforamtica! Ma se in Germania i Pirati han votato senza problemi da anni grazie a Liquid Feedback, perchè non dovremmo riuscirci noi con lo stesso programma o con un programma simile? Guarda che per esempio per i Pirati il voto può avvenire solo dopo che ti sei registrato e hai firamto DAL VIVO un documento! Quindi è a dir poco impossibile falsificare ciò e creare un account a tua insaputa! Dai ma per favore, uno trova un modo per votare tutti insieme senza sputtanare soldi e fogli e a te non va bene? Te lo sei visto almeno quel cavolo di video che ti ho linkato? Fammi indovinare: NO! In Liquid Feedback tutto lascia tracce dunque se qualcuno vota al tuo posto tu lo vedi! Essendo un sistema trasparente dove tutti vedono tutto non si può falsificare! Trasparenza = sicurezza ok? O hai paura di far vedere cosa voti? Informati cavolo informati! Parli di informatica senza sapere nemmeno cosa sia un programma Open Source! Ma se non sai un cazzo allora perchè spari pregiudizi a raffica????

    Poi parli di sotto partiti.. Ma di che parli? Parole a caso proprio..

    Chi vuole votare lo può fare online, punto. Non vuoi spendere 5 euro al mese per internet ma preferisci spenderne più di cento per il canone? Cazzi tuoi! Avere internet è l'unico costo della democrazia che chiede il m5s, non mi sembra esagerato! Se proprio non hai internet puoi partecipare ed essere un attivista ma non puoi votare programma e candidati! Oppure se vuoi votare ma proprio non vuoi internet vai un attimo da un cazzo di amico che ha internet fai il login e voti.. E' tanto difficile???
    Finiamola di cercare i peli nell'uovo!

    Internet = tutti possono votare tutto = democrazia

    Se a te non piace questa uguaglianza allora vota la solita schifezza ok?

    RispondiElimina
  43. Servissero 4 voti? Ma vai a studiare informatica ignorante, che a malapena sai accendere il pc se mi parli così di Liquid Feedback!

    Un pollo ignorante che spara pregiudizi senza sapere di che parla.. Che tristezza! Meno male che non sono tutti come te!

    RispondiElimina
  44. non si vota la provenienza della linea, ma ad esempoi se io voglio dare libero accesso a tutti i rom e un altro bloccarlo,, c'è una bella differenza, non credi? A una delle due io sono decisamente contrario; e allora cosa faccio?
    Poi siccome mio padre, mia madre non ne vogliono sapere di internet, mi dicono di votare un partito, ma io voto altro per loro....
    Poi si voterebbe sul quale sito ?
    Caspita, è vero, ci si registra dal vivo ... allora è sicuro...
    Come ho fatto a non pensarci prima ? E io che credo ancora negli hacher ... Ma pensa tu... Una carta di identità ed il problema è risolto per tutta la vita.
    Ps) con 5 euro al mese, che fanno sessanta all'anno + il PC, antivirus ed altro, non vai molto lontano.
    Curiosa la frase ultima sulla uguaglianza ... curiosa, curiosa.
    Ma tu sai tutto su internet.
    Bene, allora voglio votare la solita schifezza come dici tu, come devo fare ?

    RispondiElimina
  45. Devi continuare a restare nella beata ignoranza per votare la schifezza. Tranquillo non ti devi sforzare, basta che continui così! Non ti rispondo nemmeno al resto tanto è tempo buttato nel cesso con te. Moriresti piuttosto che votare m5s o Pirati, quindi fai come vuoi. Io ho provato ad aprirti gli occhi ma vedo che ormai hai incollato le palpebre con cemento e attack, dunque..

    Buona ignoranza.

    RispondiElimina
  46. Ma per votare serve studiare informatica ?
    Quanto dura il corso?
    E' gratuito?
    Ma se uno è ignorante, non vota ?
    Ma se uno è all'estero non vota ?
    Ma se uno ha il PC rotto non vota,
    Ma se uno non ha il PC, ma il Mac, il tablet o il cellulare, come fa?

    Io veramente l'informatica la conosco bene e te la posso anche spiegare, ma non mi da comunque nessuna garanzia.
    Ora vado a rileggere i due capitoli che ho saltato, magari erano proprio quelli che spiegavano tutto.mahhhhhhh
    ciao e addio, sono stufo di non ricevere risposte per tutti coloro che non sanno cosa sia internet (escluso te, sia ben chiaro) e non sanno come votare.

    RispondiElimina
  47. Ettore, prima di fare mille domande, perchè non rispondi all'unica domanda che ti abbiamo fatto + volte su sto blog?

    Alla domanda: "che partito voti alle prossime elezioni" eclissi puntualmente e non chiacchieri +.
    Tira fuori le pallette mosce che hai (?) per una volta nella tua vita e dillo chiaramente.

    RispondiElimina
  48. Una risposta ovvia alle tue innumerevoli domande te la posso dare ed è elementare. Sappi che l'italia è tra i primi paesi al mondo per vendita di telefonini, abbiamo dei dati di vendita di telefonini in questo paese che mette paura pure ai coreani, di conseguenza, la copertura internet non riguarda solo i pc ma anche questi piccoli mezzi che oggi permettono di accedere su internet da qualsiasi luogo. Come vedi il problema non sussiste.
    Per chi è invece ignorante, deve alzare il culo ed informarsi, l'ignoranza non è una scusante.

    Ora rispondi alla mia domanda.

    RispondiElimina
  49. OK, ti rispondo subito.
    Ho sempre votato PD, ed ora sono alla ricerca di un partito più serio.
    Pensavo di averlo trovato nel M5S, ma da quello che scrivete, insulti compresi, mi pare che in questo movimento regni il caos più assoluto.
    Non c'è una spiegazione, non un dibattito serio sui problemi della gante. Mi sembra un partito improvvisato che cerca di galleggiare non scierandosi da nessuna parte, quindi prendendo sia la destra estrema che la sinistra estrema.
    L'unico punto in comune è la critica allo stato attuale delle cose.
    Ma, come diceva quel tale, è molto più facile criticare che risolvere.
    Datevi da fare a creare una linea comune, indicando un programma concreto, dei leader, delle persune reali su cui porre la fiducia, non semplici buoni propositi, altrimenti l'Italia finisce come a Parma ove il sindaco va in comune in bicicletta, tanto, anche se arriva tardi, non ha niente da fare.
    Ciurca ai telefonini, l'Italia è al primo posto, avere uno smarfon è una esigenza, ma quanti veramente sanno cercare qualcosa su internet.
    Ho letto qualcosa sui tablet che all'incirca diceva che su 100 tablet, solo 10 o 15 si collegano a internrt ... e gli altri?
    L'ignornza non è una scusante, ma l'ignoranza va combattuta con spiegazioni facili e comprensibili, non con un insulto ogno 3 parole.
    Tornando alla tua domanda quindi non so risponderti, so che scarterò sia il PD che il M5S
    ciao

    RispondiElimina
  50. Scusa gli errori di scrittura, non ho riletto il testo; comunque volevo sottolineare che nel vosto movimento, partito o cosa è realmente, oltre al caos, regna una arroganza incredibileve e la libertà solo a parole..
    Addio piccoli geni informatici.

    RispondiElimina
  51. Il m5stelle vola tra la gente e non ha bisogno della stampa e delle tv. Stanno facendo tutto gli attuali partiti per scavarsi la fossa. E poi di quale programma volete che si parli? Basta informarsi un pò. Domanda: chi conosce il programma e i candidati del Pd, del Pdl, dell'udc, della lega, di sel e dell'idv? Nessuno. Ma davvero dobbiamo cadere nelle idiozie, senza capire che l'unica attuale svolta, almeno tentata, è il m5stelle. Proviamoci per lo meno, cosa vuoi aspettarti da quelli che oggi potrebbero fare e guarda cosa fanno. In regione Lazio i soldi che utilizzavano i consiglieri li avevano trafugati da tagli alla sanità, trasporti e scuola. E TU CITTADINO PENSI ANCORA DI VOTARLI? sveglia!!!!!!!

    RispondiElimina
  52. Permettetemi di concordare con Ettore. E' vero che molti cittadini sono stufi degli attuali politici e partiti, detto questo, anch'io ho l'impressione che il M5S, al momento per me, e per Ettore, è invotabile. Almeno fino a quando alcune posizioni classiche non siano ben delineate (ad esempio lavoro, welfare, immigrazione, federalismo etc), so già che mi direte di aspettare la piattaforma web, e che li si sceglierà il programma. Io, finche il programma non è pronto, non darò il mio voto a scatola chiusa.
    Inoltre, l'impressione è che al momento, grazie al megafono Grillo, si stanno alzando una serie di idee ovvie. Se io fossi un "megafono" e direi
    1) togliamo l'IMU
    2) togliamo le accise dalla benzina
    3) dimezziamo i parlamentari (che cmq è dimostrato che non avrebbe un tornaconto economico importante per la nazione)

    ma prima o poi, bisognerà andare oltre alle idee ovvie, e li prevedo scissioni nel movimento (già in atto oggi).

    Un Padano

    RispondiElimina
  53. Mettere un tetto alle pensioni d'oro, che ci costano 13 miliardi annui comporterebbe un risparmio di più di sette miliardi di euro. La proposta giace in parlamento perchè ovviamente quelli attuali se ne guardano bene dal farlo. Per la verità neppure un solo ministro dell'attuale governo ne è esente. Bene. Quindi si possono risparmiare sette miliardi, è possibilissimo. Basta volerlo fare. Sapete quanto costa la riforma pensioni della Fornero all'anno? Circa tremiliardi. Una riforma che ha stravolto la vita di milioni di cittadini. Bastava il taglio alle pensioni d'oro e si ricavavano il doppio della riforma. Si trovavano anche i quattro miliardi per evitare l'aumento dell'1% iva. Morale della favola. Si possono reperire molti miliardi dalla casta politica nazionale,regionale,provinciale,comunale,(il programma m5stelle è corposo in materia) che basterebbero a rimettere in piedi equità nel welfare,negli investimenti allo sviluppo e altro. Il problema è che l'attuale classe politica lo sa che si potrebbe fare ma non lo fa perchè perderebbero tutto. E noi ci soffermiamo sulla democrazia interna o nell'attesa sui programmini dell'asilo. Guardiamoci allo specchio, ma quando mai abbiamo votato in base ai programmi. Quelli di berlusconi neanche a ripeterli quanto falsi erano. Ma quelli attuali di Bersani? A Ballarò ha dichiarato che bisogna trovare risorse per il lavoro e tutto ciò che produce sviluppo. Toh, sta partorendo di nuovo la panacea del programma di Prodi nel 2006. IL CUNEO FISCALE. Cioè, manteniamoci i privilegi e condiamoli con barzellette programmatiche. Diamo agli elettori in pasto il rottamatore Renzi per recuperare l'elettorato con il mal di pancia e poi Renzi lo inseriamo nel politburo. Ragazzi sveglia, non lasciamoci fregare ancora.

    RispondiElimina
  54. Padano nessuno ti dice di votare a scatola chiusa anzi! Per le comunali prima delle elezioni i programmi del m5s erano molto dettagliati, spesso anche più dettagliati di quelli dei partiti. Come hai già detto tu ti dico anche io: Non votare a scatola chiusa, non farlo mai, però abbi un po' di pazienza, perchè prima del voto il programma sarà senza dubbio completo.

    Mi permetto però di concordare con l'anonimo qui sopra quando dice:

    "Guardiamoci allo specchio, ma quando mai abbiamo votato in base ai programmi."

    infatti a me sembra che chi vota i partiti manco li conosce i programmi, loro votano Bersani, votano Casini, votano Maroni ecc ecc.. Mentre per il m5s, col fatto che è nuovo, sono tutti lì a fargli le pulci e a cercare il programma per valutarlo. Nulla di male per carità, ma appunto è triste come per certi partiti / movimenti si guardi il programma e per altri ci si fidi solo della faccia o del nome del partito. Voi mi direte "eh ma anche voi avete molti elettori che votano Grillo a scatola chiusa" e in quel caso non posso che dirvi che avete ragione e che sono degli idioti quelli che votano Grillo a scatola chiusa senza sapere una cippa del programma o degli ideali ma che votano solo in base alla parlantina che li convince di più. Io non rispetto minimamente sta gente, ma questa gente la vedo soprattutto nei partiti: Nella lega tutti stan dietro a Maroni / Bossi, nel PD tutti stan dietro non tanto a Bersani ma piuttosto al "valore" del nome del PD, in Sel tutti stan dietro alle stronzate quotidiane e senza senso di Vendola e avanti così; a volte il nome del Partito, a volte la parlantina migliore, ma sono davvero pochi secondo me quelli che conoscono il programma dei partiti, che che ne dicano..

    RispondiElimina
  55. Padano, se leggessi il programma del m5s forse ti accorgeresti che racchiude 7 pagine di cambiamenti profondi nella struttura del paese e non solo le 3 voci che hai elencato, informarsi serve per poter poi controbattere altrimenti le frasi sparate a cazzo tanto per contestare non servono a nulla.

    Per Ettore, è molto facile dire quello non mi piace ma non dico chi voto, e qui ritorniamo al discorso pallette mosce. Tanto si sa che voterai alle elezioni del 2013 e sicuramente hai delle preferenze. Gettare il sasso e poi nascondere la mano è da conigli, assumiti le tue responsabilità e di qual'è la tua preferenza. I discorsi "non voto quello, non voto quell'altro" sono piuttosto ridicoli. Anche perchè sono proprio curioso di sapere quale partito (nel tuo immaginario) è + pulito, serio e affidabile del m5s, sono davvero curioso.

    ps. ora un sindaco che va in bicicletta al comune è un male, lol, meglio quelli che vanno con le auto blu e sperperano i soldi dei contribuenti per vacanze e festicciole, ma come cazzo ragioni dio bono ma sei proprio ottuso.

    RispondiElimina
  56. Vorrei proprio vedere quando il M5s dovesse avere (Dio ce ne scampi...dopo la Lega, anche loro...) qualche migliaio di amministratori, se sarà ancora il partito più pulito, serio e affidabile (sic!). Decisamente all'ingenuità (o solo a questa?) non c'è limite.

    RispondiElimina
  57. Per Homer:
    ma voi infatuati di grillo fate come lui? Prima dovete consultarvi dall'alto per rispondere?
    Ti ho detto chi non voto, dammi il tempo di decidere chi votare o se votare con una grossa croce.
    Intanto tu, che come al solito usi l'arma dell'isulto, non mi hai mai risposto:ti ho domandato come votano quelli che non hanno internet.
    Io penso che in una democrazia VERA, NON SBANDIERATA, si deve dare la possibilità a tutti di votare secondo la propria idea; quindi, fosse anche uno solo che non ha internet, questo ha diritto di voto. QUESTA E' DEMOCRAZIA applicata, e non solo strilli inutili, ma redditizi in piazza recitando un copiane a memoria cui nessuno ha la possibilità di replicare, pena l'espulsione da un capo che non è un capo, ma solo un megafono. A me darebbe fastidio essere espulso da un megafono.
    ORA non perdere tempo a rispondere, sono tufo dei vostri insulti; voltete rappesentare l'Italia, ma prima imparate l'educazione, a cominciare dal vostro comico.
    ciao

    RispondiElimina
  58. Teniamo in considerazione che diversi milioni di elettori,hanno usufruito di sanatorie,e di leggi che facevano comodo a Berlusconi, "FALSO IN BILANCIO, ACCOMODAMENTI IRPEF, TASSA DI SUCCESSIONE, AMPLIAMENTI CATASTALI,E ALTRE PORCHERIA VARATE DALLA DX" qiundi e possibile che in Italia siano ancora molti i cittadini che sperano in un ritorno. comunque molti elettori di sx hanno approfittato di questo, non è giusto. Speriamo e auguriamoci che la dx non vinca più per molti anni,ha portato alla disperazione migliaia di famiglie

    RispondiElimina
  59. "auguriamoci che la dx non vinca più per molti anni,ha portato alla disperazione migliaia di famiglie"
    MA DAVVERO? NE SEI SICURO ? NON LO SAPEVO; CASPITA QUANTE COSE SAI TU!!

    Su una cosa però ti do ragione,
    " qiundi e possibile che in Italia siano ancora molti i cittadini che sperano in un ritorno", (parliamo di Berlusconi, non certo di Grillo)

    RispondiElimina
  60. Ettore

    Il coniglio continua a non dire il suo partito ed io dovrei colmare ogni sua lacuna?
    Fai la persona adulta ed esponiti, poi ne potremo parlare, finchè fai il bamboccetto che accusa senza dire da che parte sta, le chiacchiere stanno a zero.

    RispondiElimina
  61. Sono indeciso trA RENZI E VENDOLA
    edo ro rispondi
    COME VOTA CHI NON HA INTERNET?
    LO RIPETO COSì CAPISCI:

    COME VOTA CHI NON HA INTERNET?

    RispondiElimina
  62. Ettore, mi stupisco di te... Ancora rispondi a Homer e Dario (stessa persona?). Lo sai come si dice, no? Non discutere con un idiota, la gente potrebbe non vedere la differenza...

    RispondiElimina
  63. Per Ettore, mi da fastidio rispondergli perchè so che perdo tempo ma per quelli che leggono i commenti ricopio ciò che avevo scritto che evidentemente non ha letto:

    "Chi vuole votare lo può fare online, punto. Non vuoi spendere 5 euro al mese per internet ma preferisci spenderne più di cento per il canone? Cazzi tuoi! Avere internet è l'unico costo della democrazia che chiede il m5s, non mi sembra esagerato! Se proprio non hai internet puoi partecipare ed essere un attivista ma non puoi votare programma e candidati! Oppure se vuoi votare ma proprio non vuoi internet vai un attimo da un cazzo di amico che ha internet fai il login e voti.. E' tanto difficile???
    Finiamola di cercare i peli nell'uovo!"

    E sottolineo che quando parlo di 5 euro al mese parlo di internet dal cell! Io sul mio cell spendo 10 euro al mese e ho internet, chiamate gratis verso un numero e messaggi gratis verso il mio stesso operatore (quindi si può benissimo ipotizzare che al massimo 5 euro mi costa internet, mentre gli altri 5 sono per chiamate e messaggi, o no?)! Tutti hanno un cazzo di cellulare possibile che non possono attivarsi internet? Possibile che non possono andare una volta a casa di un amico o parente che ha internet a votare il candidato? O spendi poco o vai da un tuo amico o ancora vai in centro o in qualche cazzo di posto dove c'è il wifi gratuito! Soluzioni ce ne sono basta voler fare un minimo sacrificio e volersi mettere in gioco invece di pensare sempre in modo pigro e svogliato cose del tipo:
    "Se per votare devo fare qualche piccolo sacrificio allora non voto"!

    Internet è il futuro, punto. Se la generazione di 80enni non lo vuole accettare cazzi loro sinceramente! Se alcuni hanno la mentalità chiusa non so proprio cosa dobbiamo farci, per fortuna stanno arrivando le nuove generazioni con una mente molto più aperta, anche se conosco 80enni che su internet ci passano le giornate, segno che non sono tutti così per fortuna!

    Riguardo a BonJour, a parte il fatto che se vuoi chiedi a SOCU l'ip e ti dirà che il mio e quello di Homer sono, non a caso, ip diversi. Ma tolto questo, non vedi che io mi esprimo diversamente da Homer? Non vedi che io batto di più su certi punti e lui di più su altri? E poi secondo te qualche post fa mi ero messo a discutere con me stesso quando discutevo (civilmente) con Homer sul caso Favia? E io sarei l'idiota? Ma se io sono idiota tu cosa sei (domanda retorica)?

    RispondiElimina
  64. PS: Visto che si parla di Vendola, copio e incollo un altro mio vecchio commento che spero tanto che Ettore legga

    "Vendola è una persona falsa. Perchè?

    Già il fatto che a Servizio Pubblico davanti a milioni di persone ha osato dire che SEL non prende i rimborsi elettorali, è una cosa vergognosa. Ma io dico come si fa a dire una menzogna simile? Lo sa meglio di tutti noi che li prende! Qui il video
    http://www.youtube.com/watch?v=qQow5-peg-o
    E qui la risposta
    http://www.youtube.com/watch?v=7-iZN_cWcik

    SEL non è di sinistra, se lo fosse non si alleerebbe col PD che tutto è meno che di sinistra. Lo fa solo per prendersi più voti e per assicurarsi le poltrone e ciò lo trovo vergognoso, perchè vendersi pur di avere poltrone è da vergogna.

    SEL è ecologico solo nel nome, prova ne è il suo convincimento per gli inceneritori, che qualunque ecologista non cialtrone (Green Peace compresa) boccia, visto che ci sono tecnologie come il trattamento meccanico biologico a freddo che portano più posti di lavoro, più salute e più ecologia.

    SEL continua a voler privatizzare appena può, prova ne sono per esempio gli acquedotti in Puglia e prova ne è Torino dove è stata favorevole alla privatizzazione di GTT, TRM e AMIAT.

    SEL prende i rimborsi elettorali, ergo coi referendum come quelli del 93 si pulisce il culo.

    SEL a Torino ha dimostrato di avere interessi solo per i soldi. Faccio notare che in qualunque lavoro se tu entri e bolli l'entrata, se poi te ne vai dopo 5 minuti non ti pagano tutta l'ora o quanto dovevi stare. Bene, SEL ha dimostrato di essere d'accordo con l'essere pagati col gettone anche se uno firma ed esce. Qui il video http://www.youtube.com/watch?v=KEL2gtxPR8I

    SEL non ha voluto, insieme a tutti gli altri partiti tranne la lega nord, donare la rata dei rimborsi regionali ai terremotati. Sono già soldi che rispetto al referendum del 93 non dovrebbero avere, e ora nemmeno li vogliono usare per i bisognosi.
    http://www.youtube.com/watch?v=Sv1jnh8R1-U"

    E ancora

    "Ah poi tra parentesi, nel video di risposta al ragazzo del m5s, il buffone vicino al cialtrone (Vendola) dice che SEL ha preso solo 600.000 euro di rimborso.. Cazzata! Qui il link di tutti i rimborsi regionali.

    http://susannaambivero.blogspot.it/2010/08/i-rimborsi-elettorali-delle-regionali.html

    Come possiamo vedere SEL ha preso i rimborsi solo in certe regioni, ovvero:

    Basilicata = 22.534.9
    Campania = 168.869.6
    Emilia = 57.626.3
    Lazio = 142.768.3
    Liguria = 3.2844.8
    Lombardia = 104.978.3
    Marche = 32.220.1
    Piemonte = 51.901.5
    Puglia = 348.528.4

    La somma è esattamente 962.272.2 cioè quasi un milione di euro. Ovviamente però questa cifra la riceveranno ogni anno per 5 anni, dunque è da moltiplicare per 5, e si ottiene 4.811.361.00 cioè quasi 5 milioni di euro!!!!!
    Mentre quel cialtrone di Vendola ha detto che SEL non prende i rimborsi e l'altro buffone vicino ha detto dopo che SEL ha preso solo 600.000 euro cioè circa 1/8 della realtà. Io già solo per questo non riuscirei mai e poi mai a fidarmi di SEL, e mai e poi mai mi sembrerà di sinistra. E faccio notare che ste cose non le ha detto un esponente qualunque ma il leader del partito!!! "

    RispondiElimina
  65. Come vota chi non ha internet? Se una persona ascolta e si guarda attorno capisce qual'è l'umore della gente. Non discute più di partiti pd o pdl o sel o bla bla, è invece letteralmente annichilita dal luridume della classe politica, da Monti, dalle prediche ipocrite del capo dello stato. C'è una strana solidarietà tra molte persone che votavano in modo diverso. Ergo, non è difficile capire che ci sarà chi vota per i programmi e chi vota per protesta. Sono certo che prossimamente il voto di protesta raggiungerà il 40% e forse più. Il m5stelle può prendere molti voti di protesta ma anche di programma, se comincia a parlare anche e sopratutto di problemi legati al lavoro e di politiche sociali di sostegno ai poveri pensionati. Forse dovrebbe capire che cercare di far vivere dignitosamente la gente oggi, facendo giustizia ed equità, è il programma più innovativo che ci sia.

    RispondiElimina
  66. (by ettore)
    "Ho sempre votato PD, ed ora sono alla ricerca di un partito più serio."
    "Tornando alla tua domanda quindi non so risponderti, so che scarterò sia il PD che il M5S"
    "Sono indeciso trA RENZI E VENDOLA"

    MA LOL!
    Ma tu sei fuori davvero, o ti pippi l'indescrivibile o hai le idee molto confuse.
    Prima giuri e spergiuri che il pd non lo voti e poi mi fai il nome di renzi? Ma sei un pagliaccione davvero, ma che cazzo c'avete in quel cervello, segatura dio bono? Ti do una notizia che ti debiliterà, ebbene si, renzi fa parte del PD..

    ..pausa per far elaborare l'infausta scoperta ad ettore..

    Ma andiamo ad analizzare le tue 2 meravigliose scelte:
    Il bravo renzi è già inquisito per danno erariale nel 2011 e reduce di spese per 40 milioni di euro tra festicciole, vacanze e cenette.
    Figurati cosa può fare una volta al potere, nel pd cambiano le facce (molto raramente a dire la verità) ma il cervello del ladruncolo è sempre quello.

    Per non parlare di vendola, indagato per abuso d'ufficio nel 2012 e subito dopo per abuso d'ufficio, peculato e falso per una transazione da 45 milioni di euro tra la Regione Puglia e l'ospedale ecclesiastico Miulli. Per non parlare dei scandali sull'acqua in puglia riguardanti sempre il buon vendolone.

    Bella coppietta di ladracci vai a votare, complimenti per la capacità decisionale.
    Ma non ve vergognate di fare le pulci al m5s, che è il movimento + pulito ancora esistente, voi che andate a votare sta gente de merda? Ma fatevi un esame di coscienza, prima di puntare il dito.
    Per non parlare poi dei partiti di cui fanno parte, basta citare lo scandalo fiorito e già un sano di mente (non voi insomma) li scaricherebbe immantinente. Dio che ridere.

    Per quanto riguarda internet, mi sembra che Dario ti abbia già risposto adeguatamente, ma a quanto già detto posso aggiungere anche l'esistenza di centri internet in svariate città, dove paghi un oretta per pochi soldi e fai tutto ciò che ti pare. Per non parlare del wi-fi gratuito in diverse città, e cmq i costi di internet che sono davvero irrisori oggi giorno. In sostanza il modo c'è, basta alzare il culo.

    RispondiElimina
  67. Parlate del finanziamento pubblico come se fosse la causa di tutti i mali, come se risolto quello diventiamo tutti ricchi e benestanti. Siete incredibili. Non dite "Facciamo una signora patrimoniale" (altrimenti casaleggio e grillo che fanno?). Oppure "Facciamo del problema dell'evasione fiscale la cosa prioritaria"... Questi sono i problemi veri!
    Per quanto riguarda poi il finanziamento pubblico, una parte di finanziamento pubblica c'è piu' o meno in tutti i paesi europei. E per fortuna! Pensate a cosa avrebbe potuto fare uno come B. se ci fosse stato un sistema di finanziamento totalmente privato! Ma accendete il cervello, coglioni! Un altro conto è dire: facciamo controlli RIGOROSI sulle spese pubbliche.
    Dario, su SEL hai detto qualcosa di giusto e parecchie caxxate, la piu' grossa l'ultima. Ti ricordo che le risorse risparmiate nel 2012 e nel 2013 con il dimezzamento dei rimborsi elettorali – 160 milioni di euro – sono state destinate alle popolazioni colpite dai terremoti. Sul resto non mi va di fare polemica perche' non mi interessa. Mi interesserebbe invece che i cittadini che hanno intenzione di votare M5S lo facciano VERAMENTE con spirito critico, e non si bevano tutto. Altrimenti siamo da capo a dodici. Ripeto, togliere i rimborsi elettorali sarebbe la piu' grossa caxxata che si puo' fare... Sono anni che ci raccontano che c'è qualcosa di miracoloso che cambierà sto paese. Il massimo è stato con la legge sulle preferenze uninominali. Tutti a votare contro il proporzionale, come PECORE.. il 92% se non ricordo male! HOMER, te la chiedo io una cosa... come votasti a quel referendum...sincero! E da quale partito politico provieni, ovvero, cosa votati prima di essere folgorato sulla via di Damasco?
    Come dici tu, alla Bossi (bleah) : fuori le palle...
    Si attende risposta. Che non ci sarà, visto che Ettore ancora aspetta quella sulle votazioni via Internet.

    RispondiElimina
  68. MA COME SI PERMETTE QUEL COGLIONE DI GRILLO?
    "In Italia non ci sono giornali liberi tranne 'Il Fatto Quotidiano'. E certo, adesso è questo povero stronzo che deve dirci quali sono i giornali liberi e quali no! Leggo "Il Manifesto" con orgoglio da anni, in alcuni casi criticandolo anche aspramente, ma ritengo che facciano una grande informazione, con servizi che non trovi in nessun altro giornale. Ritengo anche che MArco Travaglio sia un ottimo giornalista, anche "libero" come dice il mezzo comico, ma dire che è l'UNICO depositario della verità, non si può proprio sentire. Quindi, sciacquati quella fogna prima di parlare la prossima volta. E da oggi sono convinto al 100% di non votarti, e di non votare nulla che sia in qualche modo legato a te.

    RispondiElimina
  69. A bonjour

    Mi sa che di finanziamento occulto privato ce ne sta già abbastanza.
    A che titolo Riva, presidente dell'ILVA di Taranto, regala 245mila euro a ForzaItalia e 98mila euro al PD?
    Se segratamente tutte le grandi aziende fanno così...

    mess

    RispondiElimina
  70. A seguito dell’esperienza nel “Movimento 5 stelle” di Grillo e vista la trasformazione del suddetto gruppo, sempre più partito e sempre meno movimento, diversi cittadini hanno sentito l’esigenza di liberarsi dal vincolo di Beppe Grillo per affrontare in modo democratico vari argomenti.
    Infatti, a fronte di una diretta verifica della realtà dei fatti all’interno del “Movimento 5 Stelle”, il movimentorevolution.it vuole creare un movimento libero, democratico e senza leader, ossia, tutti i componenti del movimento avranno gli stessi diritti nell’esprimere le proprie opinioni su ogni tema trattato.
    Non esisteranno “santoni” o “Staff” senza identità ma solo semplici cittadini che vorranno collaborare per migliorare la propria comunità. Il Movimentorevolution.it non avrà proprietari.
    Ogni scelta verrà condivisa, discussa ed eventualmente approvata per alzata di mano senza false ideologie.
    CHIUNQUE,oggi, si senta deluso dalla politica in genere, deluso, nello specifico, dal comportamento ombroso e ormai politichese dello staff di Grillo e da Grillo stesso, potrà aderire a questo nuovo e democratico progetto.
    Il Movimentorevolution.it è un vero movimento fondato sulla necessità di consentire a tutti di esprimere liberamente la propria opinione, al suo interno non esisteranno nomi noti ma semplici cittadini con la necessità di far valere i propri diritti senza bavagli.
    Il Movimentorevolution.it sarà come uno spazio “virtuale” messo a disposizione di chiunque vorrà far conoscere al mondo le proprie esperienze e/o le esperienze di altri attraverso testimonianze, incontri e tavole rotonde.

    RispondiElimina
  71. bonjour

    Ma te prima di scrivere ciò che ti frulla per la testa leggi i post degli altri? Guarda che ad ettore sul tema internet ho risposto nel post prima del tuo, sveglia che la guerra è finita.

    Per quanto riguarda le passate elezioni non ho alcun problema nel dire che nelle 2 ultime legislature non sono andato a votare dato che ero particolarmente disgustato dalla merda che cominciava a fuoriuscire dal parlamento, e che ancora prima ho votato di tutto, dai radicali ai verdi a forza italia all'idv, al contrario di molti qui dentro (probabilmente te incluso) che votano solo uno schieramento (quello di sinistra) tutta la vita.

    Cmq il problema del voto sta su cosa si vota "oggi" tempo in cui c'è una maggiore informazione e si leggono sempre + magagne e ladrocini dei partiti vigenti, piuttosto che ieri. Non a caso dopo la prima legislatura di forza italia nel 1998 mi sono guardato bene dal rivotarlo, idem per l'idv che ora fa il doppio gioco, addirittura radicali e verdi, tendenzialmente di sinistra ho appurato che sono solo interessati a partecipare al magna magna collettivo e li ho cestinati.

    L'intelligenza dell'elettore dovrebbe stare nel fare tesoro delle passate esperienze e cominciare a discernere cosa è male da ciò che è bene. Leggere chiaramente quali sono i partiti ladri da quelli puliti e quindi votare senza ideologie o preconcetti, cosa che molti italiani neanche sanno dove sia di casa.

    Ho fatto l'esempio dei sinistroidi che per una vita votano solo sinistra, una volta PC, un altra PD, o margherita o sel, i ladri non cambiano. Ma lo stesso discorso vale benissimo per la destra o centro destra, anche li ci sono i cojoni che continuano imperterriti a farsi infinocchiare dai soliti dementi di turno.

    Un partito nuovo va testato, se ruba lo si cestina, non lo si rivota altre mille volte come fanno molti ideologhi convinti, altrimenti è stupidità pura.


    Per quanto riguarda movimentorevolution.it

    Ho dato una guardata al blog perchè è giusto informarsi e vedere altre correnti ma gli unici articoli che ho trovato sono contro il m5s. Lol, con tutte le ruberie dei partiti della seconda repubblica ci sono solo critiche (spesso a cazzo) verso il m5s. Puzzate davvero di bruciato, e date tutta la sensazione che esistiate solo per attaccare il m5s magari con qualche aggancio nella vecchia partitocrazia (vedi pd - pdl).
    Se vi foste presentati come per es. il movimento tedesco (movimento particolarmente promettente) sareste stati anche interessanti, ma con quel blog e con quelle polemiche a senso unico vi sputtanate alla grande. Di movimenti "camuffati" schiavi della vecchia partitocrazia ce ne sono già tanti, non ne occorreva un altro.

    RispondiElimina
  72. @ Homer
    @ Dario
    e a tutti i grillini notoriamente "più informati degli altri elettori",

    sapreste dirmi quando finalmente avremo la famosa piattaforma online per discutere il programma e votare i candidati? Almeno per discutere il programma... già cinque mesi mi sembrano una miseria per approfondire tematiche come politica internazionale, fisco, lavoro, immigrazione. A che punto siamo?? GRAZIE!

    RispondiElimina
  73. I primi 3 partiti sono PD, PDL, 5 STELLE? Ragazzi: stiamo nella merda fino al collo, non vi muovete!

    RispondiElimina
  74. @Dario Io dopo un po' a certa gente manco gli risponderei più. Vogliono dare le chiavi di casa nostra ai ladri? Che facciano. Poi non voglio sentire nessuno che si lamenta per tasse, mafia, corruzzzzzzzzione ecc..
    @Roberto Io sul 5 stelle aspetterei a dare commenti affrettati.

    RispondiElimina
  75. x bonjour

    "Parlate del finanziamento pubblico come se fosse la causa di tutti i mali, come se risolto quello diventiamo tutti ricchi e benestanti"

    Hai ragione, ma a noi che razza di voglia viene di lavorare e pagare le tasse o ad un imprenditore di investire se sappiamo che i soldi che paghiamo servono per gonfiare il portafoglio di qualche "onorevole" ?
    Se i politici se ne approfittano, si intascano milioni di euro e non hanno il minimo senso della misura e sopratutto se dobbiamo rispettare la volontà popolare del referendum del 1993 è più che giusto che i finanziamenti vengano aboliti.
    Poi la questione che Berlusconi avrebbe fatto il bello e cattivo tempo con i suoi soldi, scusa ma secondo me non regge. Primo perchè i finanziamenti c'erano anche prima dell'arrivo di forza italia nel 1994 e secondo perchè ci anche oggi sono talmente tanti soggetti privati che finanziano i partiti (spesso in modo occulto) che basterebbe regolamentare quelli. ciao

    RispondiElimina
  76. Per BonJour,

    Innanzitutto come ha scritto anche Homer, le risposte su chi non ha internet le abbiamo già date prima del tuo commento, basta leggere!

    Detto questo, forse non ti è chiaro che un referendum nel 93 abolì il finanziamento pubblico. Forse non ti è chiaro che il referendum è la forma più eccelsa di democrazia in quanto si chiede il parere del popolo (Il termine democrazia deriva dal greco ed etimologicamente significa governo del popolo) e non rispettarlo è una cosa schifosa per partiti che si ritengono DEMOCRATICI! Inoltre se chi si informa e conosce la storia ce l'ha a morte con i rimborsi e perchè già 8 mesi dopo il referendum, nel 1994, questi furono reintrodotti!

    http://www.youtube.com/watch?v=S_bOVz3Bwe8&feature=player_embedded

    Ci hanno preso per il culo! E' una questione oltre che di risparmio (dal 1994 ad oggi sono stati spesi 2,3 miliardi nonostante quel referendum) di principio! Poi tu dici che sia meglio che ci siano i rimborsi pubblici..... Ma chi se ne frega! Lo vedi che sei tu che non capisci un cazzo? Non importa se quelli che han votato per l'abolizione han fatto bene o male, il punto è che il loro voto non è stato ascoltato! Se volevano rimettere i finanziamenti dovevano indire un nuovo referendum chiedendo così di nuovo il parere dei cittadini, altrimenti che cazzo li facciamo a fare i referendum? Ad esempio sul nucleare abbiamo detto no e può essere che abbamo sbagliato a dire no ma non per questo ora devono fare il nucleare. Spendiamo tempo e milioni in referendum per farli divertire a farci prendere per il culo? Così i polli come te invece di indignarsi per il referendum aggirato dicono che è meglio così?? Ma ragioni?? Se abbiamo detto no a qualcosa non puoi far rientrare dalla finestra quella cosa con un nome più gradevole come "Rimborso elettorale" quando non è nemmeno un rimborso, perchè lì vuol dire che mi stai prendendo per il naso! A casa mia rimborso vuol dire spendo 10 mi ridai 10, non spendo 18 mi ridai 180 (come per il PD). Si ora si sono ridotti a metà il rimborso ma se il pd di nuovo spende 18 e in cambio avrà 90 mi darà comunque fastidio, a te no?? Poi tu mi dici che senza rimborso si finisce in mano ai privati.. Ma sai una cosa? E' già così! Come spiega Marco Travaglio in questo splendido passaparola..

    "nel febbraio 2006, mentre stava morendo la legislatura del governo Berlusconi due e stava per arrivare il governo Prodi due, in fretta e furia i partiti fecero una norma che alzava il tetto sopra il quale i partiti devono dichiarare da chi prendono i soldi. Questo tetto era di 5. 000 Euro (dieci milioni di vecchie lire): se uno riceveva un finanziamento sotto i 10 milioni di vecchie lire, sotto i 5. 000 Euro non era obbligato a dichiararlo nella dichiarazione pubblica alla Camera dei finanziatori. Se invece superava quella soglia doveva dichiararlo, altrimenti era un finanziamento illecito, se veniva scoperto. Bene, hanno alzato da 5 a 50. 000 Euro questa soglia e quindi, dal 2006, un politico o un partito che ricevono dei soldi in nero da un’azienda, in cambio di cosa non lo saremo mai, non sono neanche obbligati a dichiararli e conseguentemente si è creata una gigantesca area di franchigia che consente a ogni singolo politico di intascare ogni anno fino a 50. 000 Euro in nero e, con 50. 000 Euro in nero, naturalmente ce ne sono a sufficienza per farsi pagare la campagna elettorale da qualcuno che non vuole comparire, in cambio di qualcosa naturalmente, senza neanche il rischio che il magistrato possa chiederti chi ti ha dato quei soldi, perché non è più reato.

    RispondiElimina
  77. Hanno istituito, dopo la modica quantità di falso in bilancio e la modica quantità di evasione fiscale, due leggi ad personas e ad castam che ho raccontato nel libro, di cui una fatta da Berlusconi e l’altra fatta dal governo Amato con la depenalizzazione dell’utilizzo di false fatture sotto una certa soglia, adesso hanno istituito la tangente, da quattro anni è in vigore la tangente legalizzata in modica quantità: basta rubare un tot non superiore a 50. 000 Euro all’anno e non rischi più di finire in galera e neanche sotto inchiesta. La modica quantità per uso personale, come si direbbe in linguaggio di legge sulla droga. Dato che oggi si sente parlare di fare delle leggi anticorruzione, bisognerebbe chiedere chi le ha fatte tutte queste leggi pro corruzione: sono le stesse persone."

    Quindi si possono fare 10 finanziamenti da 50.000 euro e si arriva già a mezzo milione e il tutto può essere in nero! Quindi siamo già in mano ai privati!

    Sulla patrimoniale ecc aspetta il programma, non c'è altro da dire, è inutile criticare ora che il programma è una bozza.

    All'estero ci sono i finanziamenti ai partiti ma sono comunque minori rispetto a quelli italiani! Qui Bechis per una volta ha scritto un buon articolo: http://www.liberoquotidiano.it/dossier/dossier--casta/982778/Bechis--soldi-ai-partiti-Casta--l-Italia-ha-il-record-europeo.html

    Se si mettesse la legge che si accettano solo finanziamenti privati e che questi non devono superare una quota (che so io 1000 euro?) e devono essere tutti tracciabili e trasparenti, i problemi delle lobby che finanziano i partiti non esisterebbe! Senza contare che il m5s sta dimostrando che senza soldi pubblici ma solo con contributi di attivisti e simpatizzanti e con i disavanzi degli stipendi autoridotti si possono fare un sacco di cose, come ad esempio l'R-day qui a Torino http://www.youtube.com/watch?v=V0WVwI9Gi4Q

    Inoltre dopo Lusi, Bossi, Fiorito ecc ecc ci vuole tanto a capire che i soldi in politica attirano i ladri? Ci vuole tanto a capire che un ladro se con la politica non si può fare soldi non avendo maxi stipendi e privilegi ne sta lontano?

    Su SEL mi spiace ma non ho detto neanche una cazzata, e il video è del consiglio regionale dell'Emilia dove i partiti han fatto comunella per non dare i soldi dei rimborsi a quella povera gente! Che tra l'altro invece in Piemonte si sono comportati diversamente! Coerenti! http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemonte/2012/07/obiettivo-raggiunto-rimborsi-elettorali-regionali-ai-terremotati.html

    RispondiElimina
  78. Per anonimo delle 16.32,

    no non te lo so dire ma hai senza dubbio ragione dicendo che è tardi e che sta piattaforma deve sbrigarsi ad arrivare. Io credo e spero che arrivi prima dell'inizio di novembre.

    RispondiElimina
  79. Arriva! Arriva! Sta arrivando la piattaforma! Spostate quei 5.000 elettori del Grullo a destra! Come....stanno già a destra???? Caxxo, ma il Grullo sono io! Non stiamo a destra...stiamo avanti...spostateli avanti che arriva la piattaforma, il programma, la rete internet a 5 stelle, la linea adsl a tutta velocità, la casa subsonica, la supercazzola, e gli altri partiti so' tutti ladri, e la mì mamma tu la lasci stare va bene????

    RispondiElimina
  80. Dario, ma tu fai parte di un meet-up? Vi tengono informati o siete all'oscuro di tutto come se ci fosse una regia dall'alto distaccata dalla base?

    PS e se su questa piattaforma online il 60% dei grillini vota di ridurre le tasse al 10% si può? E se vogliono al 51% castrare gli stupratori e tagliare le mani ai ladri si fa? E chi non è d'accordo se ne deve andare, se in coscienza sua la ritiene una cosa orribile? Tanto per capire...

    RispondiElimina
  81. No io sono un semplice simpatizzante che si informa.

    Detto questo, immagino ci saranno dei quorum diversi per ogni tematica, ma questo lo immagino io, poi non so. Se il quorum fosse al 51% e il 51% vorrebbe castrare gli stupratori e tagliare le mani ai ladri, questo sarebbe messo nel programma.

    Ma ora ti chiedo: Secondo te il popolo italiano è così becero e ignorante da dire sì a certe cose? Allora non dovremmo fare nemmeno i referendum visto che siamo tutti grezzi e ignoranti? La piattaforma dei pirati e immagino anche quella futura del m5s sono piattaforme democratiche dove si decide tutti insieme. Se poi la maggioranza la pensa diversamente da te sta a te andartene o meno ovviamente. Certo è che se io esco con 3 amici e tutti e 3 vogliono andare al bowling e solo io al pub, allora andiamo tutti al bowling non è che me ne torno a casa. Questo per dirti che credo sia impossibile che tutta la maggioranza dei votanti la pensi come te su ogni tematica, ma quello che devi capire è che ora con queste piattaforme hai uno strumento per applicare davvero la democrazia e metterti in gioco, facendo anche tu proposte! Non sto facendo propaganda sto dicendo la verità!

    Se poi tu invece sei uno di quelli che lascia fare agli altri tutto come nei partiti, allora resta pure lì..

    RispondiElimina