Ballaro' il sondaggio su come voterebbero oggi gli italiani

Ecco i dati IPSOS sulle intenzioni di voto appena diffusi nella puntata in corso di Ballaro'.
Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

16 commenti:

  1. E' incredibile come sia bastata la notizia non confermata che il pagliaccio di Arcore tornasse a candidarsi per fare risalire il suo partito mafia di quasi 3 punti.

    Guido

    RispondiElimina
  2. Al calo di consensi del M5S, di circa 2 punti percentuale, corrisponde una leggera ripresa del PDL: sconcertante.

    RispondiElimina
  3. Incredibile! Alla gente non è bastato il gran casino combinato dai partiti, per convincerli a non votare o a votare l'unica vera alternativa (il Movimento 5 Stelle).
    Se questi dati saranno confermati alle elezioni, potremmo dire addio all'unica speranza rivoluzionaria.
    Sic!

    RispondiElimina
  4. ad anonimo 01:51:

    Rimangono sempre i fucili.

    RispondiElimina
  5. la maggioranza dei voti grillini provengono dagli elettori di destra all'aumento di uno (pdl) corrisponde una diminuzione dell'altro (grillo), è matematica...

    RispondiElimina
  6. E lo chiamate pagliaccio di Arcore?Scusate ma votare quei delinquenti del PD è molto peggio.Ci fanno invadere dagli immigrati,ci riempiono di tasse e sono ultracorrotti.

    RispondiElimina
  7. Anonimo 10.35

    Non è matematica, è la tua testardaggine.

    http://www.sondaitalia.com/2012/09/i-sondaggi-elettorali-sul-movimento-5.html ULTIMA SCHEDA

    RispondiElimina
  8. é risaputo che l'aumento dei voti a Grillo corrisponde a un travaso di voti del PDL e Lega e viceversa, non per niente ultimamente gli attacchi alla sinistra vengono dal 5 stelle. Mi meraviglio che molti di 5 stelle originari non se ne accorgano

    RispondiElimina
  9. non capisco quale sia il problema se il m5s prende voti dagli ex elettori del pdl...

    RispondiElimina
  10. Infatti è una polemica sterile e anche un po' idiota, se mi permettete. Come se il PD a uno che votava centrodestra e ha cambiato idea gli dicesse: "No, il tuo voto non lo voglio, mi fa schifo!"
    Ma... certa gente ha ragionamenti contorti, e alquanto ridicoli.
    Comunque gente, fra non più di tre mesi riparte la campagna elettorale, e se il M5S dovesse arrivarci con un patrimonio teorico di voti intorno al 15%, beh allora si potrebbe sperare di superare il 20% a conclusione dello spoglio delle schede. Ci sarebbe da ridere, o da rodere, a seconda delle parti! ;-)

    RispondiElimina
  11. il sondaggio è credibile. Diciamo che il m5stelle nella media è al 18-19% mentre il pdl oscilla tra il 19-20. Il pd.tra il 24-25. Io penso sia credibile, ma bisogna considerare che esiste un'altissima percentuale di non voto che farà la differenza se vota. E sicuramente non voterà i partiti tradizionali, seno l'avrebbe già fatto. E' lì che il m5stelle può pescare a piene mani e stravolgere lo scenario politico nazionale. Se propone in modo organico e credibile un piano di tagli agli sprechi e ai privilegi della casta può arrivare al 30-35% e se riesce a organizzarsi meglio di come ha già fatto

    RispondiElimina
  12. Aggiungo una cosa. I tagli agli sprechi ai privilegi(pensioni d'oro,vitalizi,non cumulabilità dei redditi etc) della casta(parlamento,regioni province comuni) manager pubblici è un argomento molto sentito tra la gente. E molti ormai sanno che sono miliardi recuperabili se si opera con decisione.Lo sanno benissimo gli elettori del pd pdl lega etc. Se si aggiungomo tagli veri alle spese militari e altre spese inutili, una legge pesante sulla corruzione, saltano fuori molti miliardi. IL VERO SENTIMENT DEI CITTADINI E' QUESTO. Togliere il mal tolto e restituirlo ai cittadini con politiche sociali eque e incentivi allo sviluppo. E' evidente che questo può ridare fiato all'economia ed attirare investimenti. CHI LAVORA SU QUESTO E' SULLA STRADA DELLA VITTORIA. E ha un vantaggio sugli altri partiti. Ma vi pare che Pd pdl sel idv lega e udc seguano il sentiment dei cittadini? Lo avrebbero già potuto fare oggi. Ma figurati se si tagliano qualcosa loro. L'unico che potrebbe farlo è il m5stelle. Ma si organizzi meglio e si renda visibile con un programma organico. Se lo fa ha la maggioranza del paese

    RispondiElimina
  13. Perche qualcuno vede un calo di due punti del M5S? io ricodo sondaggi al 15%

    RispondiElimina
  14. A me non interessa da dove arrivano i voti del M5S...comunque non e' Matematica, ma un'opinione...perche il moVimento pesca anche da chi da secoli non andava a votare e nell'aumentare del non voto c'e' chi oramai ne ha piene le balle dei partiti.

    RispondiElimina
  15. Il calo lo si fa con sondaggi della stessa societa'. Tutte hanno registrato un calo per il M5S da luglio ad oggi mediamente di 2 punti percentuale. IPSOS l'ultima volta (2 mesi fa) dava il M5S come secondo partito al 20%, oggi e' terzo al 18%. Il ritorno in campo di Berlusconi e la vicenda Favia certo non hanno giovato. Penso che le cartucce migliori Mr. Casaleggio le sparera' alla fine, perche' se non ha un asso nella manica non si va da nessuna parte. E nel frattempo dovrebbe sbrigarsi a rilasciare la promessa piattaforma per il voto ai candidati

    RispondiElimina
  16. dico solo una cosa.. se si vota PD/PDL si sa già come finirà il film.. se si vota M5S potrebbe andare bene come male.. ma se ci fosse anche solo una possibilità su un milione di cambiare le cose, sceglierei comunque quella, alla certezza di rimanere a guardare affondare l'italia... E comunque una possibilità credo che la meritino tutti.

    RispondiElimina