Il video dell' intervista di Favia a Piazzapulita

Ecco il video dell'intervista di Piazzapulita a Favia che a microfono spento si lascia andare a dichiarazioni pesanti sul ruolo di Casaleggio nel Movimento. Come inciderà sul Movimento 5 Stelle questa intervista? Quali saranno gli effetti in termini di consenso? Monitoreremo con attenzione i sondaggi elettorali dei prossimi giorni.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

25 commenti:

  1. Scusa SOCU ma perchè non hai mai messo video di interviste fino ad ora, e ora che ce n'è una a scapito del m5s la metti?
    I video "scottanti" o si mettono riguardo tutti i partiti o non si mettono mai, in questo modo invece la par condicio va a patate.. Bah..

    RispondiElimina
  2. Perché il M5S e' il fenomeno elettorale del momento e le ricadute in termini di consenso di questa intervista potrebbero essere rilevanti. Dario poi dopo mesi di fango del gruppo L'Espresso e non solo bisogna dare soddisfazione quando trovano qualcosa di vero. Mi fa strano che non sia uscita a una settimana dalle elezioni visto che e' da maggio che hanno l'intervista nel cassetto... Tu che ne pensi di questa intervista?

    RispondiElimina
  3. Questa intervista documenta soltanto che all'interno del Movimento c'è una reale tensione alla democrazia diretta compiuta, che poi fossero necessari "miglioramenti" a partire da una maggiore indipendenza innanzitutto sul web, questo non è mai stato un mistero per nessuno. Da tutte le altre parti, dalla politica alla finanza al giornalismo, semplicemente, si accetta di buon grado di essere pilotati da qualcuno.
    La mia stima verso Giovanni Favia è adesso ancora più sentita. Non è stato né ipocrita né doppiogiochista, semplicemente non voleva buttare il bambino con l'acqua sporca.
    Dire che "questa macchina ha i fari che non funzionano" sono capaci tutti, sforzarsi di ripararli è più difficile

    RispondiElimina
  4. Il tuo ragionamento non regge. Infatti a prescindere che ciò che ha detto Favia sia vero o no, come mai allora quando Lusi disse che nello scandalo dei milioni di euro erano implicati anche i vertici di partito, tu non riportasti il video? Anche quello fu uno scoop non da poco eppure non lo postasti. Il fatto è che è difficile se non impossibile dare il giusto spazio agli scandali di ogni partito in modo equo. Per quello ti dico, o li posti tutti e in modo imparziale (impossibile visto che ci sono partiti con più scandali e altri con meno e visto che è difficile pensare a quali scandali riportare e quali no. Sai meglio di me che ogni sito riportante notizie politiche infatti, volente o nolente, è parziale verso certi orientamenti politici) o non ne posti mai nessuno(cosa che apprezzo per un sito che si occupa di sondaggi).

    Detto questo, e precisando che ti avrei scritto lo stesso (anche se so che è difficile credermi) se avessi riportato il video, per esempio, dello scandalo di Lusi, riguardo l'intervista non so cosa pensare. Inizialmente sembrerebbe che Favia davvero non si fosse accorto dei microfoni accesi, dall'altra però non capisco come una persona intelligente come lui e che ha un passato come cameramen (o qualcosa di simile) si metta a sfogarsi con un giornalista di una "pericolosa" tv nazionale non accorgendosi della telecamera accesa. Inoltre io, come molti altri, abbiamo visto l'intervista proprio perchè lui, sul suo profilo, aveva detto che su la7 c'era una puntata sul m5s stasera, e che aveva un brutto presentimento. Se non fosse per quel post io la tv non l'avrei nemmeno guardata! Dunque questa scenetta è stata messa su per sollevare dei problemi? O per cercare di autodistruggersi apposta, proprio perchè troppo stressato e deciso a lasciare tutto? Anche su facebook ha poi scritto che in quel momento era arrabbiato per Tavolazzi, ma non ha negato tutto, e chi tace acconsente.

    In sintesi, penso che abbia tristemente fatto tutto apposta e che lo abbia fatto per sollevare in modo "serio" il problema della democrazia interna al m5s, che per certi versi può risultare poco chiaro attualmente. Nei prossimi giorni potrei cambiare completamente opinione ovviamente, dipendentemente dalle reazioni di Beppe, Favia, Casaleggio ecc ecc.. Ad ogni modo, da una parte il m5s ne può uscire ferito, dall'altra questa può essere l'occasione di creare più chiarezza sulla posizione di Grillo e di Casaleggio.
    Ringrazio il cielo che la cosa non sia uscita a una settimana dalle elezioni (anche a me fa strano, forse hanno armi ancora peggiori in vista di quel periodo D: ) e spero che questa vicenda possa essere, in qualche modo, costruttiva.

    Il mio Trend è: brusco calo seguito da una lenta ma duratura ripresa.

    Ti chiederei la tua di opinione ma questo sito mi è sempre piaciuto in quanto (a parte per sto video) l'ho sempre visto imparziale, e secondo me è così che deve restare. Le tue opinioni credo sia meglio non divulgarle.

    Grazie per avermi risposto comunque ;)

    RispondiElimina
  5. A mio avviso emerge con chiarezza il contrasto tra l'inesperienza della massa e l'esperienza di un leader.

    Cosa ha dimostrato Favia: di essere un inesperto (fin troppo per me), sono secoli che Report manda in onda i fuorionda. Cosa insegna Grillo? Non fidatevi dei giornalisti. Cosa insegna Favia? Tu non mi dici cosa devo fare, siamo in democrazia, so sbagliare da me. Bravo, pero' tu per fare di testa tua c'hai rovinati tutti, perche' poi, ammettiamolo, non tutti gli elettori del M5S posseggono le chiavi di interpretazione della politica (anche se si illudono).

    Sembra un film del terrore degli anni 80 in cui il protagonista scopre di essere lui l'assassino da cui cerca di scappare. Col suo errore madornale Favia dimostra che "il papa' ha sempre ragione". E se pensiamo che Favia e' il piu' "anziano" tra i giovani del M5S mi chiedo come si possa pensare a piu' "democrazia" adesso se l'aspirante neo leader canna cosi' alla prima.

    Pizzarotti ha ben detto che i guai di Parma li sta gestendo lui e Pizzarotti non l'ha messo li' Casaleggio. La domanda che dobbiamo porci e': la "gestione" Grillo-Casaleggio e' una gestione in stile spectre con gli "infiltrati" oppure e' una gestione in stile "buon padre di famiglia"? Io la risposta in tasca non ce l'ho, pero' se Favia fosse mio figlio, senza arrabbiarmi, gli direi con dolcezza "lo vedi che i consigli di tuo padre sono utili?"

    Peccato che su questa domanda ora ci sara' la mega montatura mediatica della stampa e un nuovo rischio frattura nel movimento.

    RispondiElimina
  6. Ho visto la puntata di ieri di piazza pulita e a parte la volontà per tutta la puntata di screditare il m5s non ho visto niente altro, se non appunto "la volontà" ma che ci siano riusciti è un idea dei soliti ritardati.

    Cosa è uscito dall'intervista di favia carpita come al solito di nascosto? Che casaleggio insieme a grillo organizza, governa e dispone nel m5s, lol, bella scoperta dico io. Ma ci voleva un intervista di nascosto per saperlo? Ma perchè forse gli italiani beoti pensano che bersani non comandi e disponga nel pd o che berlusconi non lo faccia nel pdl, etc?
    Onestamente non riesco a capire dove sia lo scandalo che come al solito i giornali ed i tg stanno gonfiando a dismisura.

    Pensate davvero che una qualsiasi organizzazione, da una ditta, un agenzia, un movimento o un partito, siano anarchici per andare avanti? Con l'anarchia non si va da nessuna parte, occorre sempre un capo, uno che organizzi e porti ordine e casaleggio-grillo lo fanno. Scandalo?

    Lol, il solito giornalismo patetico che non sa come screditare il m5s. Trovate qualcosa di serio piuttosto che ste stronzate.
    Ieri dagostino mi è proprio piaciuto ed ha detto una grande verità, con tutte le nefandezze, i ladrocini e la povertà che sta vivendo l'italia, e non ultime il fatto che siamo ora nelle mani della bce (come la grecia), la notizia su cui fare una tavola rotonda è che casaleggio decide chi mettere o no?
    Hanno scoperto l'acqua calda.


    RispondiElimina
  7. Beh Homer sicuramente Dagostino ha ragione, però è anche vero che fino ad ora Casaleggio e Grillo han negato di capeggiare nel m5s. Se ora invece viene fuori che ha ragione Favia e che se qualcosa non va loro bene telefonano.. Beh, sinceramente la cosa non mi fa molto piacere. Le cose dovrebbero essere chiare sin da subito e loro da subito han detto che non comandano nulla.

    Comunque, come ho scritto, questa vicenda potrebbe in qualche modo, aiutare il m5s a risolvere appunto questi problemi di democrazia interna o per lo meno a fare chiarezza, vedremo come si evolveranno le cose..

    RispondiElimina
  8. Ah Homer, te magneresti pure la merda, basta che te dicono che è cioccolata! Ma guarda bene, dai...non è cioccolata...
    "...fra gli eletti ci sono degli infiltrati di Casaleggio"
    "Casaleggio è spietato, vendicativo. Io non ci credo alle votazioni online"
    Quando ve lo diciamo su 'sto forum, nun ce credete... Ma ve dovemo fà un disegno?
    Tutte le volte che qualcuno cerca di mettere un cappello in testa a un movimento spontaneo, il movimento spontaneo ovviamente sparisce. Altro che "con l'anarchia non si va dda nessuna parte"... Ma del resto, tu con il tuo pensiero filo-fascista caxxo ne sai dei movimenti, quelli veri? I Movimenti veri erano la Pantera, erano i Ragazzi dell'86, erano il Popolo Viola, il Popolo Arcobaleno, erano Casarin e Agnoletto... Tu dov'eri Homer? Quindi, se tu vuoi un capo, credo proprio che sbagli a far parte di questo Movimento, hai capito veramente poco... O forse hai capito tutto, e sei uno di quelli di Casaleggio, chissà... Arrogante lo sei...

    RispondiElimina
  9. "Ringrazio il cielo che la cosa non sia uscita a una settimana dalle elezioni (anche a me fa strano, forse hanno armi ancora peggiori in vista di quel periodo D: ) e spero che questa vicenda possa essere, in qualche modo, costruttiva."
    Certo questa dietrologia non fa molto bene al movimento. Ci sono delle mele marce e non dobbiamo permettere che infanghino cio' che di buono abbiamo costruito! Il problema c'è, non facciamo le vittime come a volte fa il pur bravo Beppe!

    RispondiElimina
  10. Anonimo infatti io non sto facendo la vittima, sono solo perplesso anche per il fatto che da maggio avevano questa intervista e l'hanno tirata fuori solo ora.. Il peggior giornalismo è proprio quello che tiene gli scoop nel cassetto per poi tirarli fuori al momento opportuno.

    Ad maiora tu si che invece non sei arrogante :)
    E comunque fammi capire chi consiglieresti di votare nel 2013? Non dirmi nessuno perchè non è certo così che risolvi i problemi. Il PD? SEL? PDL? Chi? Sono proprio curioso..

    RispondiElimina
  11. Ad maiora

    Se qui c'è uno che magna la merda sei te e mi sa che ti fai anche delle ricche bevute de piscio dato che te bevi ogni frase di favia.

    Lo ha detto lui stesso sulla sua pagina di facebook (se leggessi invece di sparare cazzate forse) che ci era rimasto male dell'uscita di tavolazzi e come un bamboccetto nato ieri gli è rimasto il dente avvelenato contro coloro che hanno deciso la sua dipartita dal movimento. Da li sono nati i vaneggiamenti sugli "infiltrati di casaleggio" a cui i soliti cojonazzi sinistroidi come te credono, manco fosse una succursale della CIA, lol.

    Il bamboccio favia, oltre a non accorgersi che lo registravano ha anche dato sfogo alle sue manie di persecuzione.
    Togliendo le turbe da mestruazioni di favia, vedo semplicemente 2 responsabili di un movimento che danno delle regole alla propria creatura, cosa che fanno tutti i partiti e mi sembra una cosa sacrosanta, sarebbe negativo se non tenessero ben tirate le redini di un movimento come il m5s che in pochi mesi è cresciuto esponenzialmente e che in futuro potrebbe anche governare.

    Per quanto riguarda i moti sessantottini, erano le solite mandrie di drogati che volevano cambiare il mondo a suon di siringhe e canne, sorvoliamo.

    x Dario
    Dario dove si gestisce si devono prendere anche decisioni, personalmente non mi stupisco che "i capi fondatori" pongano veti e decisioni sul movimento, d'altronde è una loro creatura, non vedo perchè stupirsene. Come già detto è solo un bene che non vi sia anarchia dentro il m5s, altrimenti crollerebbe dopo 3 mesi dalla nascita.

    RispondiElimina
  12. "Le cose dovrebbero essere chiare sin da subito e loro da subito han detto che non comandano nulla."

    Mi era sfuggita questa frase, Dario, veramente grillo ha sempre detto che detiene il simbolo e che come tale ha diritto di veto su chiunque volesse usarlo. E' lui che decide chi lo può usare e chi no, se non è un potere questo, forza.

    Non cadere nella rete che stanno da tempo orchestrando tv e quotidiani, macchine sapientemente abituate a spalare merda sul m5s.

    RispondiElimina
  13. Grandissima delusione...credevo davvero nel M5S

    RispondiElimina
  14. Se il gestore di questa pagina mettesse i video di tutte le caz che hanno detto e combinato i politicanti in vent'anni il 5 stelle ne uscirebbe 10 volte + forte. Mi hai deluso questa è mancanza di professionalità e disparità di trattamento

    RispondiElimina
  15. Homer ma a me va anche bene che certe cose le decidano Grillo e Casaleggio, ma un conto è dire:

    Dovete avere la fedina penale pulita ecc ecc e se fate minkiate vi tolgo l'uso del simbolo,

    un altro è dire:

    Aderite ai referendum che dico io, fate gli incontri nazionali se lo dico io e in parlamento decido io chi ci andrà.

    Favia ha fatto passare quell'ultimo messaggio.
    Io credo che non sia così in realtà, credo che le votazioni online ci saranno e credo che Favia abbia fatto tutto sto casino per portare alla luce problemi che secondo lui ci sono, ma che in realtà sono dovuti a diatribe che ha avuto con Casaleggio e Beppe.

    Se però invece fosse davvero come dice Favia, allora la cosa non mi sta più bene. Capisci cosa intendo? Spero di essermi spiegato. Ad ogni modo come ho già detto, il m5s ne può uscire più forte di prima se non si fanno cazzate, dipende cosa succederà, certo è che per ora le 4 righe scritte sul blog di Beppe di certo non bastano a insabbiare o chiarire la cosa. Vorrei un post lungo e approfondito, se non un incontro. Vorrei che fosse scritto nero su bianco quali poteri hanno Grillo e Casaleggio.

    PS: Sia poi chiaro che queste sono critiche che sto facendo al m5s perchè voglio essere obiettivo, ma sono superconscio che, democrazia interna o no, il m5s sia comunque 100 volte meglio dell'altra merda che si potrebbe votare (Pirati esclusi).

    RispondiElimina
  16. Ma ti pare che se casaleggio fosse questo despota descritto da favia, non uscirebbero altri membri del m5s a convalidare ed appoggiare il suo giudizio?
    Gli scandali se ci sono escono fuori, al contrario, lo stesso pizzarrotti ma anche altri membri del m5s hanno ribadito oggi che non sono mai stati pilotati nè da casaleggio nè da grillo.

    Personalmente vedo + un attrito da parte di favia verso casaleggio per un qualche motivo che un despota capellone nelle spoglie di casareggio.
    Tra l'altro uscirsene con un giornalista che neanche conosce, in quel modo, spiattellandogli le proprie frustrazioni che non è buono a tenere per se, neanche fosse un bambino di 10 anni, lo fa apparire come un personaggio oltre che ingenuo anche piuttosto infantile o ancora peggio un doppiogiochista, ma questo lo sapremo solo se una volta finito il mandato o espulso, salirà sul carro di un partito della vecchia repubblica.

    In sostanza la polemica di favia la vedo molto poco credibile contando anche la forte amicizia che ha con tavolazzi e di conseguenza gli sproloqui che ne possono essere usciti fuori verso casaleggio, probabilmente responsabile della sua defenestrazione.

    RispondiElimina
  17. Eh aspetta, e se Casaleggio avesse rotto i coglioni solo a Giovanni perchè lui era l'unico che agiva diversamente?

    Magari Giovanni voleva andare in tv di più, voleva Tavolazzi nello staff, e robe simili.. Tutte cose che magari sono stupide o sbagliate, però è giusto che decida tutto Grillo o Casaleggio? Ti dirò per me va anche bene, però vorrei allora che fosse chiaro che se Favia non va in tv è perchè non può, non perchè non vuole.

    Infatti sul non andare in tv, io avevo sempre sostenuto che Grillo consigliasse fortemente di non andarci, ma nulla di più, e se invece fosse che Grillo aveva davvero chiamato Favia più di una volta rompendogli i coglioni perchè lui ci andava e dicendogli "O non vai più o sei fuori"?

    Per risolvere questi enigmi degni di qualunque giornale sinistroide basterebbe un po' di chiarezza, Favia dovrebbe dire a quali episodi si riferisce esattamente e Beppe e Casaleggio dovrebbero mettere per iscritto i loro poteri. Non si tratta di strutturare il m5s con nuove figure o quant'altro, semplicemente di rendere noti e chiari i ruoli dei 2 pilastri portanti del m5s.

    Far finta di nulla o demonizzare Favia altro non faranno che indebolire il movimento, fidati.

    RispondiElimina
  18. PS: con "defenestrazione" mi hai fatto scassare :D

    RispondiElimina
  19. "Eh aspetta, e se Casaleggio avesse rotto i coglioni solo a Giovanni perchè lui era l'unico che agiva diversamente?"

    Fosse così, non ti sembra sacrosanto? Cioè, qui parliamo di un marchio che si da ad una persona, tale persona deve mantenerne alto il buon nome, rispettarne le regole e non creare casini una volta che lo usa. E' un pò come se casaleggio avesse prestato la propria casa a favia, dal momento che ci metti piede non è che ci puoi fare le festicciole, devi rispettare la proprietà della casa che è di un altra persona.

    "Magari Giovanni voleva andare in tv di più, voleva Tavolazzi nello staff, e robe simili.."

    E sti cazzi, lol, ed io vorrei una maserati sotto casa con autista. Dai Dario, non è che una volta che entri in un movimento puoi fare tutto quel che vuoi, perchè usi un simbolo altrui. Tavolazzi idem, stava operando in modo sbagliando cercando di fare riunioni nazionali del m5s sfruttando il simbolo a suo modo. Mi spiace caro ma non puoi fare i cazzi tuoi dal momento che sfrutti qualcosa di altri, e favia è uguale a tavolazzi, anche lui sfrutta la notorietà di un simbolo e si comporta come se fosse sua proprietà.

    Esistono delle regole basilari, non puoi fare tutto quello che ti passa per la testa dal momento che usi quel simbolo. Altrimenti alzi i tacchi, te ne esci e ti crei il tuo di simbolo, a quel punto ti fai tutte le minkiate che ti passano per la testa.

    Il problema secondo me non è tanto casaleggio ma la testa di alcune persone che entrano in un movimento e per tale motivo pensano di poter fare tutto quel che gli pare, magari a volte anche in buona fede, ma non è così che funzionano le cose.

    Cmq vedremo se casaleggio o chi per lui aggiungerà qualcosa, ma personalmente lo capisco bene, avendo avuto anche una società. Se un dipendente mi crea danni e offusca il buon nome della società, ma sai che calcio in culo gli rifilo?

    Anche nell'organizzazione + democratica di questo mondo ci sono sempre delle regole base da seguire, secondo me l'unico errore di grillo forse è stato quello di non stamparle inchiostro su carta ed affiggerle ovunque per il movimento, forse certi casini non sarebbero apparsi, altro che despoti.

    "PS: con "defenestrazione" mi hai fatto scassare :D"
    Lol, sò poliglotta.

    RispondiElimina
  20. Che delusione m5s - volervo votarli ma l'atteggiamento di Favia, che davanti alle telecamere fa il 'politico' per mantenersi nelle grazie di Grillo e Casaleggio e invece poi si capisce benissimo la pensa diveramente è penoso. Non so che votero' ma non certo M5S

    RispondiElimina
  21. no anche io che delusione non voterò più m5s voterò il partito di emilio fede pieno di ideali... ma andate a farvi f.....e ma vi rendete conto che c'è gente ovviamente anonima che scrive "che delusione " "non voterò più m5s" ma qual'è lo scandalo?? cos'è successo?? hanno scoperto che si fregano i soldi da qualche parte?? che hanno ucciso qualcuno?? e che ora finiremo nel girone dell'inferno insieme a berlusconi lusi e andreotti... sveglia tanto rumore per niente gente che scrive questo nn è mai stata del m5s

    RispondiElimina
  22. Bisogna farsi una sola domanda.
    Cui prodest?

    RispondiElimina
  23. Ragazzi lo capirebbe anche un bambino che è falso!! mi viene quasi da ridere....ti pare che favia dice all'intervistatore a microfono acceso che dopo gli offirà un caffe e gli spiegherà meglio...
    A me cmq non sembra che ci sia alcuna pressione da casaleggio o grillo, ma sicuramente dovrebbero mettere per iscritto sul blog in modo chiaro i proprio poteri nel movimento.
    W M5S

    RispondiElimina
  24. Tranquillo Francesco, scommetto che molti dei post anonimi del "non voterò + m5s" è il solito cojone che tenta di screditare il movimento in tutti i modi da mesi, oramai lo si conosce bene che razza di invertebrato è, e finchè non toglieranno l'anonimato da sto blog avremo sempre queste perle di stupidità.

    RispondiElimina
  25. E' abbastanza palese che i vari "che delusione, non voterò più M5S" provengono dagli ultimi disperati sostenitori di quella specie in estinzione che si è soliti definire partitocrazia (davvero subdoli, quindi me li immagino più del PD che del PDL) Non meritano commenti, non diamogli soddisfazione, su.

    RispondiElimina