Elezioni 2013 il sondaggio Piepoli

Sondaggio realizzato da Istituto Piepoli il 7 gennaio 2013 sulle intenzioni di voto degli italiani con metodo C.A.T.I. su un campione di 1.000 casi per Affari Italiani.

 




Partito Democratico:33% 
Sinistra Ecologia Libertà: 6%
I Socialisti di Nencini e Centro Democratico di Tabacci e Donadi: 1%
Totale della coalizione 41% 

Popolo della Libertà:15%
Lega Nord: 6% 
Fratelli d'Italia di La Russa-Meloni-Crosetto: 2%
Intesa Popolare: 2%
Altri Centrodestra: 4%
Totale della coalizione: 29%

Lista civica con Monti per l'Italia: 8%.  
Udc: 5%
Fli:1%
Totale della coalizione:14%
Rivoluzione civile: 4%

Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo:10%.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

27 commenti:

  1. m5s: 10% xD

    Nuovo record storico al ribasso dei sondaggi di regime, memorizzare prego.

    RispondiElimina
  2. cmq 33+6+1 a casa mia fanno 40.
    Manco la matematica elementare..

    RispondiElimina
  3. Grillo se l'e' un po' cercata....francamente comunque credo che le percentuali del MS5 siano piu'alte( intorno al 15%).
    E' evidente che parte dei voti di Grillo stiano andando dalla parte di Ingroia e qualcosina anche al PDL....

    RispondiElimina
  4. Al 24 febbraio la forchetta tra csx e cdx sara' del 5/6%....35-36% csx e 30-31% cdx....

    RispondiElimina
  5. ma homer perchè devi sempre fare brutte figure?in un altro commento hai scritto che poichè alle primarie del cxs hanno votato in 3 milioni questi non potevano essere il 30%...ma come ragioni?ma sai quanta gente nn va a votare x le primarie?non ti rendi nemmeno conto...il 41% di questo sondaggio deriva anche dalla somma di piccoli partiti normalmente enunciati come altri di csx!!

    RispondiElimina
  6. La presenza di Ingroia , inguaia molto il csx, che già perdeva voti per le liste di Monti.... della serie da un trionfo annunciato ad una vittoria di Pirro...nell'arco di due settimane. Povera Italia

    RispondiElimina
  7. Alessio hai la memoria piuttosto corta. In quel commento dissi che il pd da solo non poteva avere il 36% come segnato nel sondaggio e dicevo secondo me, che era + corretto un 28-29%.

    Per quanto riguarda invece il 41% va da se che se si mette una percentuale bisogna elencare tutte le parti che la compongono e non metterne 3 in fila e far spuntare un 1% dal nulla. Se volevano sostenere che quell'1% mancante provenisse dagli altri, dovevano scrivere "altri: 1%" tra l'altro vorrei capire quali sono questi ectoplasmatici alleati col pd che non appaiono nell'elenco, sempre che esistano naturalmente.
    Morale: è un banale errore.

    RispondiElimina
  8. socialisti 1% centro democratico 1% totale 41%

    RispondiElimina
  9. h_omer, sei proprio scarso...
    I dati sono senza virgola, quindi per esempio
    Pd 33,3
    Sel 6,4
    Socialisti 1,3
    ......totale 41 (lo capisce anche un bimbo)
    E cmq ha ragione Alessio, avevi detto esattamente quello, facendo un raffronto impossibile tra primarie e voti. Certo che se uno facesse un rapporto tra votanti alle "primarie" di Casaleggio e quelle dei voti attesi.... vediamo dai, 30.000 voti su 50 milioni, quanti sono?

    RispondiElimina
  10. I grillini soffrono di mania di persecuzione, per cui vedono un complotto anche se nel sondaggio i dati dei socialisti e del centro democratico vengono messi sulla stessa riga...

    RispondiElimina
  11. Mmm mi sa che le scuole elementari le avete belle che saltate, dato che l'italiano è inequivocabile.

    Così è scritto:
    I Socialisti di Nencini e Centro Democratico di Tabacci e Donadi: 1%

    Quel "e" tra voce e voce equivale alla somma delle voci.
    Ed il totale non torna.
    Tornate a scuola va.

    RispondiElimina
  12. Ma allora sei de coccio...
    Te l'ho spiegato, vedi dei numeri con la virgola?
    Probabilmente hanno usato un foglio Excel con la Formattazione della cella settata a "Numero", e senza virgola. In questo caso il programma arrotonda automaticamente. Fai la prova Homer, con un foglio Excel... Dai ce la puoi fare...
    Certo che..ma come caxxo si fa a pensare che c'è qualcuno cosi' stupido da falsare i totali?!? A volte siete incredibili...

    RispondiElimina
  13. Visto che vuoi la lezione: La congiunzione "e" indica una correlazione di omogeneità. Non la somma tra due elementi.
    Comunque bastava leggere la fonte: "I Socialisti di Nencini e Centro Democratico di Tabacci e Donadi valgono l'1%".

    Ma questa è solo grammatica da regime.

    RispondiElimina
  14. Vedo che continuate a farneticare intorno ad 1% che non esiste.
    Da un errore del sondaggio vi inventate percentuali nascoste che vanno dall'excel ai partiti imboscati.
    Lol, continuate a ridicolizzarvi.

    RispondiElimina
  15. Shhh http://www.scenaripolitici.com/2013/01/sondaggio-piepoli-ibc-41-12-cdx-29.html

    RispondiElimina
  16. Bravo skip...
    Homer come al solito perde un occasione per stare zitto.
    Comunque penso che il Pd e il Pdl prendano di meno, e M5S e Ingroia sicuramente di piu'....

    RispondiElimina
  17. Ma veramente peter non c'avevi capito una fava manco te dato che parlavi di excel e di virgole quindi di meno cazzate. Lol.
    Cmq stesura pessima per un sondaggio per come è stata concepita.

    RispondiElimina
  18. Registro questa previsione e poi la ricorderò il 26 febbraio !

    RispondiElimina
  19. Credo anche io che il problema siano le virgole. Certo però che una casa sondaggistica una cosa deve fare, se la fa così da schifo bella roba.. Costava troppo mettere una o due cifre decimali?

    Detto questo, sono certo che il m5s è oltre il 15%, vedremo a febbraio se non avrò ragione ;)

    PS: Se Grillo si desse una mossa ad abilitare la possibilità di ritoccare il programma, questo attirerebbe un bel po' di voti..

    RispondiElimina
  20. Sinceramente, e a prescindere dal sondaggio di Piepoli, cominciano ad essere irritanti i fanboy di Grillo che gridano al "gomblotto", magari invocando i sondaggi di "Scenari politici" che, vorrei ricordare, usa una platea di utenti volontari di internet e quindi sovrastima alcuni e sottostima altri, come disperatamente qualcuno prima di me ha vanamente cercato di spiegare commentando altro post.

    RispondiElimina
  21. Pensa Dario che sto facendo il pilotto a ricca per farlo scendere in campo col movimento. Prima o poi mi sfanculizza. xD

    RispondiElimina
  22. Effettivamente in questo sondaggio l’aritmetica lascia a desiderare, la somma non fa 100 ma 97

    RispondiElimina
  23. Juangomez infatti, ma poi scusa posso capire se fosse un lavoro difficilissimo, ma per fare una semplice percentuale, che ci vuole a controllare bene i risultati e nel caso mettere qualche virgola per eliminare ogni dubbio? Mah..

    Homer, davvero? Ahaha beh a me piacerebbe molto in parlamento, ma ormai è tardi, si dovrebbero fare deroghe (ma il m5s non è il Pd o Sel per fortuna). Presidente del consiglio o della repubblica non lo vorrei, quindi al massimo può diventare un attivista :)

    RispondiElimina
  24. Si si ma secondo me dovrebbe fare solo il portavoce in tv, quello che manca al m5s. Niente cariche politiche.
    Sono solo un cittadino comune che lo tampina ma tentar non nuoce.

    RispondiElimina
  25. Piepoli è un sondaggista di regime, i sondaggi regionali di Scenari Politici danno il M5S saldamente secondo partito, l'alleanza tra PDL e Lega in lombardia è una mossa disperata per sopravvivere e continuare a continuare qualcosa.
    Dopo le elezioni ci sarà un parlamento sicuramente molto frammentato,
    ma il governo Monti-Bersani è inevitabile.
    A quel punto il fallimento di Mediaset e la fine politica di Berlusconi sono sicure, e a sinistra si formerà un galassia di opposizioni costituite da SEL, Rivoluzione Civile e M5S.

    RispondiElimina
  26. Hai ragione Homer.. Un portavoce come Ricca in tv sarebbe una figata:

    1 perchè si sa difendere e non ha peli sulla lingua.
    2 perchè è un cittadino onesto che non ha scandali dietro.
    3 perchè si occupa di rompere i coglioni ai politici "infami" da anni, e questo è lodevole visto che si è messo contro persone potenti. Lui non ha solo scritto articoli, lui è andato a parlarci proprio faccia a faccia con certi personaggi. Quanti lo han fatto o lo farebbero?

    RispondiElimina
  27. Certo che il Governo Monti-Bersani e' inevitabile....grazie a Monti.

    Con la candidatura di Albertini in Lombardia, il PD e' quasi fuori gioco, con inevitabile perdita della Regione e della maggioranza in Senato.
    Inoltre, in pieno stile pentapartito degli anni 80( chi di voi se lo ricorda???)Monti chiedera' la guida del Governo, pur avendo l'assoluta minoranza dei voti......solo in Italia queste cose.

    RispondiElimina