Identikit elettori del Movimento 5 Stelle

Oggi a SKY TG24 è stato presentato il sondaggio Tecnè  sull'origine dell'elettorato del Movimento 5 Stelle.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

9 commenti:

  1. Notare che sia gli elettori di destra che gli elettori di sinistra che votano m5s sono pressocchè equivalenti. Dico questo perchè spesso sento dire da quelli di sinistra che gli elettori del m5s sono di destra e viceversa. Falso.

    RispondiElimina
  2. mah, degli ex votanti di b. io avrei un po' schifo omer, comunque, piuttosto che
    albadorata...

    RispondiElimina
  3. Sarebbe interessante capire a quale elettorato si fa riferimento.
    Ad es. da "piccolo" ho sempre cambiato il voto senza appartenere ad alcun partito (iscritto). Alle ultime elezioni non ho più votato perché il M5S non era presente o perché il resto faceva (fa) pena.

    RispondiElimina
  4. bisogna subito individuare il 4% che proviene dall'udc e farlo fuori.
    Mi vergogno di appartenere ad un movimento in cui siano confluiti dei ritardati mentali che votavano udc, a meno che non lo facevano per interesse economico ed ora sono confluiti per infiltrarsi e raggiungere comunque i loro ritorti incofessabili scopi

    RispondiElimina
  5. Noto di IPR MArketing non aveva detto che il M5S era votato per il 59% da elettori di centro-destra?Adesso Tecnè dice che sono il 32,5%??Che si mettano d'accordo,ormai questi Istituti di ricerca stanno perdendo completamente la loro credibilità.
    Comunque ormai è chiaro che il centro-sinistra non ha il 40% e nemmeno il 38%,bensì il 36%.Bersani se la sta facendo sotto!

    RispondiElimina
  6. Lowiz fan tutti schifo i voti dei berlusconiani, però intanto quando li prende il m5s, il m5s è per almeno metà di destra (dicono), quando invece li prende il Pd, allora il Pd è un gran partito (dicono) :)

    I voti sono voti e trovo ipocrita disprezzarli in base all'origine, quando in verità non vediamo l'ora che il nostro partito di fiducia cresca nelle percentuali.

    RispondiElimina
  7. io noto invece, facendo una proporzione mentale visto che quella grafica è sbagliata, che più o meno il 30% sia di sinistra, il 30% di destra e il 30% di ex-non-votanti e i giochi son fatti :) potete fare tutte le congetture che volete ma è un virus trasversale, chi lo viene a conoscere a fondo non lo lascia più perché può funzionare concretamente, come già sta facendo a Parma, in Sicilia e dove si sono insediati. Avete notato che non riescono a parlarne male quindi non arrivano più notizie da Parma e Sicilia nei media principali? io mi sto informando in quelli locali e le notizie mi arrivano... in Italia abbiamo solo un gravissimino problemino di informazionina

    RispondiElimina
  8. vi raccomando Dario, purificateli, lo dico senza ironia, mettete gente onesta e pulita nelle liste, che ci si abitui ad alzare il livello di esigenza etica qui in Italia.

    RispondiElimina
  9. Io credo che molti elettori di centro sinistra e di centro destra, come quelli della lega e idv etc passati al m5stelle, abbiano un minimo comune denominatore:erano orfani della sostanza politica. Penso che il voto di ieri a cdx o csx non fosse ideologico ma, diciamo obbligato, visto lo scenario e l'offerta del momento. Il m5stelle sta offrendo l'opportunità di proporre una politica di sostanza,sia in sede locale e spero in modo più organico a livello nazionale. Secondo me dobbiamo uscire dai vecchi schemi. Un esempio? Il tetto d'oro alle pensionid'oro vogliamo metterlo una buona volta? Ci sono 7 miliardi da recuperare e da riversare nelle politiche sociali. Questa è giustizia sociale, chi si attiva per farla fa vera politica. Stop

    RispondiElimina