Il sondaggio elettorale SWG per Agorà di questa mattina


Sondaggio politico elettorale SWG per la trasmissione Agorà andata in onda questa mattina.






Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

9 commenti:

  1. il 18% per M5S? alla fine arriverà al 30%perchè:
    italiani aventi internet: 60%
    sondaggi su web: 50% voteranno M5Stelle
    quindi 60 : 2= 30....

    più ultime apparizioni in tv, si potrebbe arrivare a qualcosa di straordinario!!!
    Fiducia nell'onestà!

    RispondiElimina
  2. Non ti preoccupare. In sicilia davano il M5S al 7%......Senza parlare del sindaco di Parma.....mi ci verrà da ridere!! Sondaggi finti!!!

    RispondiElimina
  3. C'è un sondaggio online su Libero che da il M5S al 43%.
    Ormai votano PD solo i vecchietti delle bocciofile e PDL le carampane delle telenovelas.

    RispondiElimina
  4. PD perde un punto e mezzo, PDL ne guadagna due, secondo la logica dei piddini dovremo dedurre che i loro si stanno spostando verso berlusconi :)
    chissà magari qualche milanista contento dei nuovi acquisti..

    comunque stanno già correggendo il tiro col Movimento, con la scusa che le ultime due settimane non si possono pubblicare sondaggi diranno che avrà impennato miracolosamente in quei giorni grazie allo tsunamitour.. che buffi che sono :)

    RispondiElimina
  5. sd hai centrato il problema...chideranno i sondaggi con il M5S al 20%...stai a vedere

    RispondiElimina
  6. Non sottovalutate che i sondaggi son costruiti basandosi molto sullo "storico", perchè c'è stata nelle elezioni scorse una "fideizzazione" degli elettori molto alta, sicuramente oltre il 75%. Questa volta sembra che questo fenomeno sia ampiamente dimezzato, quindi è obiettivivamente più difficile centrare le previsioni, specie riguardo alle formazioni che si presentano per la prima volta alle elezioni politiche. Comunque anche a me succede di vedere nel mio giro di conoscenze che il M5S sia ben superiore al 20%.

    RispondiElimina
  7. tendenzialmente credo che sia M5S che FiD siano sottovalutati (con le dovute proporzioni). Sia Grillo che Giannino stanno facendo una campagna elettorale praticamente casa per casa e, uno strapperà ancora qualcosa a sinistra (Grillo) a destra credo abbia già fatto il pieno.
    Li sta prelevando invece Giannino che, credo abbia la proposta più credibile e al contempo innovativa per un eventuale governo targato CDX.
    Sicuramente a entrambi non manca il carisma e la capacità di attrarre voti.

    RispondiElimina