Sondaggio politico elettorale sulle intenzioni di voto degli italiani

Sondaggio elettorale realizzato da Ipr Marketing il 16 luglio 2012 per l'edizione delle 19:00 del TG3. Il sondaggio è stato realizzato sempre il 16 luglio su un campione di 1011 casi con metodo M.A.W.I.

Share on Google Plus

About Socu (Federico Stentella)

18 commenti:

  1. sondaggio inutile, il pdl e' al 38%

    RispondiElimina
  2. Eh sì ... il pdl è al 38% e la luna è nel pozzo ...

    RispondiElimina
  3. sondaggio credibile ma il m5 stelle è ben sopra il 20%. Il pdl è secondo me al 14%, e gli va anche bene.

    RispondiElimina
  4. Non resta che sedersi sulla sponda del fiume ed aspettare le prossime cazzate del pdmenoelle. Poi è fatta

    RispondiElimina
  5. sono tutti al 0%. La democrazia comporta che la responsabilità maggiore sia di chi è demandato a decidere, ed è il popolo che lo è! Il popolo decide chi incaricare di governarlo, in tal caso è evidente che il popolo italiano è formato da cialtroni che eleggono incompetenti. Speriamo che il vento cambi, o con il M5S o come ad Amman.

    RispondiElimina
  6. "sondaggio credibile ma il m5 stelle è ben sopra il 20%. Il pdl è secondo me al 14%, e gli va anche bene."
    E chi sei? Il signore in terra? A grillino pensa al vostro Forum gestito dalla Casaleggio che fà pena!

    RispondiElimina
  7. Per ora PD+IDV+SEL se si presentano uniti vincono le elezioni e M5S prende un mucchio di parlamentari potendo influire sulla formazione di molte leggi. Per glialtri vale la famosa legge del menga...

    RispondiElimina
  8. mike, chiudi il cesso!

    RispondiElimina
  9. Per anonimo delle 20:02: ma cosa dici!? Cosa ti inventi?! Cosa ti dice la testa!? Quelli come te sono il male dell'Italia che invece di credere in qualcosa di nuovo se lo farebbero mettere nel culino da berlusconi!!!
    Per mike: fai pena, per te vale il solito discorso..

    RispondiElimina
  10. Laciano il tempo che trovano questi sondaggi, 1011 persone delle quali il 50% o dice di non votare o sono indecise
    Poi basta che ne trovano un centinaio come mè che rispondono PDL o PD-L (quando molto molto molto probabilmente voterei M5S)per il solo gusto di dire un cazzata e falsare il sondaggio, e il gioco è fatto :)

    RispondiElimina
  11. ma non so quanto siano veri questi sondaggi noi sulla nostra pagina libera di facebook con 10 ragazzi di 10 citta diverse abbimo intervistato 2475 persone
    e i risultati sono ben diversi da questi (14-07-2013)

    movimento 5 stelle 32%
    partito democratico 17%
    polo delle liberta 12%
    Idv 8 %
    sel 6 %
    UDC 4 %
    altri partiti 3 %
    INDECISI 18%

    RispondiElimina
  12. Purtroppo il sondaggio non é rappresentativo; lo avete fatto infatti nel web dove la gente é più informata mentre vanno a votare anche i non informati che si regolano al più, se va bene, con la TV

    RispondiElimina
  13. Guardate che internet anche grazie ai telefonini di nuova generazione è + diffuso di quanto pensate. Oggi non accede alla rete solo chi ha il computer ed il telefonino in italia ha le stime di vendita + alte nel mondo e così la lor diffusione, per tali motivi un sondaggio fatto su internet può essere + orientativo di quanto pensate.

    Un 30% ora come ora per il m5s è probabilissimo, i sondaggi che vediamo qua sopra sono notoriamente pilotati, d'altronde fanno di tutto i mezzi informativi dalla tv alla carta stampata, per affondare il movimento, ricordiamoci che tra le prime leggi del m5s c'è il taglio alle sovvenzioni dello stato a questi mezzi di informazione pilotati appunto dai partiti grazie al soldo, per tale ragione hanno tutto l'interesse nell'affondare in ogni modo il movimento, anche con notizie non veritiere.

    Basta vedere le percentuali di parma prima delle elezioni del sindaco erano al 4% per pizzarotti, ho detto tutto.

    RispondiElimina
  14. Ah si me lo ricordo, il sabato sera emg e il tg di mentana dava Pizzarotti al 4%. Poi ricordo i volti imbarazzati degli stessi quando Pizzarotti prese il 20%, cioè cinque volte le previsioni. ma questo ha riguardato tutti i candidati m5stelle, da Genova a molte altre città. La realtà supera la fantasia dei sondaggisti di professione, che hanno molti tappi nelle orecchie.

    RispondiElimina
  15. sondaggi o no mandiamo a casa sti ladri incompetenti e chi li vota si merita l italia che si ritrova dove loro sguazzano nel oro pubblico senza pudore e le familie non arrivano fine mese

    RispondiElimina
  16. I Sondaggi facciamoli fare ai due ceppi della casta. Impegniamoci a fare conoscere le nostre idee a più persone possibili

    RispondiElimina
  17. il M5S ormai viaggia intorno al 30 per cento

    RispondiElimina